giovedì , 14 dicembre 2017
18comix

Prima pagina

Iran, accordo sul nucleare: il metodo europeo

iran

  Per chi non ha vissuto in prima persona, o consapevolmente, gli anni della Guerra Fredda, le discussioni riguardo il rischio di una nuova corsa agli armamenti nucleari possono suonare distanti e quasi surreali. Anche le notizie che più dovrebbero preoccupare arrivano come attutite da un velo di scetticismo, “perché tanto non potrà mai accadere”. Il volto di Kim Jong-un …

Leggi di più

Armenia: firmato l’Accordo di Partenariato con l’UE

Venerdì 24 novembre si è tenuto a Bruxelles il quinto vertice del Partenariato Orientale. Non è stato un vertice di alto profilo come quello di Vilnius di quattro anni fa. Ucraina, Moldavia e Georgia hanno già firmato sia gli Accordi di Associazione (AA) che quelli per la liberalizzazione dei visti. Ha fatto discutere l’invito, poi rifiutato, rivolto al presidente bielorusso …

Leggi di più

Vertice di Skhirat: l’Africa discute di migrazioni

Da tempo, ormai, parlare di migrazioni è sinonimo di Unione Europea e Mediterraneo, nonostante la maggior parte dei flussi migratori si sviluppi ad altre latitudini. La maggior parte dei movimenti di massa si registra nell’Asia sud orientale, a volte per ragioni economiche (dall’Indonesia al Golfo Persico), altre per motivazioni politiche (la fuga dei Rohingya dal Myanmar). Nell’Africa sub-sahariana i flussi …

Leggi di più

Malta, ancora nessuna luce sulla morte di Daphne Galizia

malta

«Ci sono criminali ovunque si guardi». Nemmeno un’ora prima di essere assassinata Daphne Caruana Galizia lasciava ai suoi lettori un ultimo grido di allarme. Uccisa perché scomoda a qualcuno, la giornalista maltese lascia in eredità “Running Commentary”, un blog pieno di indizi e rivelazioni tra le cui pieghe forse si nasconde la soluzione di un omicidio definito da alcuni “di …

Leggi di più

Macedonia, indipendenza e nazionalismo in uno Stato multietnico

macedonia

Nata a seguito del violento collasso della Jugoslavia nel 1991, la Macedonia è stato l’unico Paese dell’ex Federazione a non vivere in prima persona i drammi sanguinosi delle guerre balcaniche. Tuttavia, gli anni successivi alla dichiarazione di indipendenza non sono stati facili e ciò ha rallentato notevolmente lo sviluppo del Paese da un punto di vista sociale, politico ed economico. …

Leggi di più

Russia, Iran e Azerbaigian: accordo sul Corridoio Nord-Sud

Corridoio Nord-Sud

Il primo novembre si è svolto a Teheran un vertice trilaterale fra il Presidente russo Vladimir Putin, quello iraniano Hassan Rouhani e Ilham Aliyev, Presidente dell’Azerbaigian. Dopo il primo incontro di Baku dell’anno precedente, i tre Presidenti hanno nuovamente ribadito la volontà di unire le forze nella lotta al terrorismo e per incoraggiare la cooperazione regionale nei settori del commercio …

Leggi di più

Regolamento di Dublino: verso un cambio di paradigma nelle politiche di asilo?

asilo

Il 19 ottobre si è compiuto un passo importante per la riforma del regolamento di Dublino. A seguito di un acceso dibattito iniziato nel marzo scorso, la Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni (LIBE) del Parlamento europeo ha infatti approvato un testo ambizioso, che potrebbe modificare in maniera sostanziale uno degli strumenti più importanti e …

Leggi di più

“Senza olio di palma”: genesi e sviluppo di un problema sociale

olio di palma

A partire dagli anni ’50 i mercati hanno assistito a una crescita esponenziale dell’olio di palma: economico e con una resa per ettaro più elevata degli altri oli vegetali, i suoi utilizzi spaziano dalla pasticceria ai cosmetici, fino ai prodotti per la pulizia. Solo gli ultimi 10 anni, tuttavia, sono stati caratterizzati da accese proteste contro l’olio di palma: da …

Leggi di più

Andrej Babiš, l’euroscetticismo vince in Repubblica Ceca

Babiš

Andrej Babiš, leader del movimento ANO 2011 (Akce Nespokojených Občanů, Azione per i cittadini insoddisfatti), ha conquistato le elezioni parlamentari ceche, assicurandosi il 29,6% dei voti. Il centro-destra, rappresentato dal Partito Democratico Civico (Občanská Demokratická Strana, ODS) ha ottenuto soltanto l’11,3%, mentre la terza forza politica si è dimostrata il partito pirata ceco, Česká pirátská strana, che ha ricevuto il …

Leggi di più