venerdì , 28 aprile 2017
18comix

Prima pagina

Macron e Le Pen al ballottaggio in Francia, crollano destra e sinistra repubblicane

Francia

All’esito del primo turno delle elezioni presidenziali francesi, si può dire che i sondaggi rispecchiassero la realtà. Unica eccezione: la previsione delle percentuali di astensionismo. Quest’ultimo, in Francia, non è il partito vincente e, a dispetto del 28% annunciato dal CEVIPOF (centro di ricerche politiche di Sciences Po Paris), si attesta al 21% (nel 2012 aveva raggiunto il 20,52 %). …

Leggi di più

Francia pronta alle urne, domani il primo turno: Macron e Le Pen verso il ballottaggio

francia

Per conoscere in diretta gli esiti elettorali, con Rivista Europae saremo in diretta da Sciences Po Paris per lo spoglio, a partire dalle 19 di domenica sulla nostra pagina Facebook.  La prima parentesi di silenzio elettorale si è aperta in Francia venerdì 21, alle 23.59. Sul turbinio di informazioni, riguardanti l’ultimo attacco terrorista a Parigi e relative reazione dei candidati, è …

Leggi di più

Il nuovo attentato di Parigi scuote la campagna elettorale in Francia

Francia

Dalla nostra corrispondente a Parigi – Giovedì 20 aprile la TV pubblica francese, sul canale France 2, sta trasmettendo l’ultima intervista elettorale quando la notizia della sparatoria contro un blindato della polizia arriva in studio. La natura dello scontro, avvenuto alle 21, rimane incerta, ma si sa che un poliziotto è rimasto ucciso e due feriti gravemente. L’aggressore principale, armato …

Leggi di più

Francia al voto: i quattro sfidanti a confronto

francia

A pochi giorni dal primo turno delle elezioni presidenziali francesi, i risultati dei sondaggi rivelano un panorama molto frammentato. Due aspetti paiono certi: si tratta dell’elezione presidenziale dagli esiti più imprevedibili che la Francia abbia mai conosciuto e i candidati realmente in lizza rimangono 4 su 11. Macron, lo studente modello Emmanuel Macron, 39 anni, figlio di medici di Amiens, …

Leggi di più

Nei Paesi Baschi inizia il disarmo dell’ETA

ETA

La notizia del disarmo totale dell’ETA avvenuto lo scorso 8 aprile ha messo nuovamente in luce la questione, mai sedata, dell’indipendenza dell’Euskadi dalla Spagna. Euskadi, o Euskal Herria in lingua euskara, significa “popolo della lingua basca” ed è il termine privilegiato dai baschi per denominare la propria terra. Non a caso tale idioma, preesistendo agli altri indoeuropei, è il più …

Leggi di più

Bielorussia, in piazza contro la tassa “anti-parassiti” e la crisi economica

Bielorussia

La Bielorussia di Aleksandr Lukashenko è alle prese con una nuova ondata di proteste. Il 17 febbraio circa 2.500 bielorussi hanno protestato a Minsk e in altri centri del Paese per la controversa ‘tassa anti-parassiti’. Il provvedimento, che colpisce quasi 400.000 bielorussi che hanno lavorato meno di sei mesi l’anno, fu voluto nel 2015 dal presidente Lukashenko per contrastare il mercato …

Leggi di più

Hijab, per la Corte Ue è legittimo vietarlo sul lavoro

hijab

«Le aziende private possono vietare ai propri dipendenti di indossare indumenti o segni visibili di carattere religioso, politico o filosofico». A dirlo è la Corte di giustizia europea di Lussemburgo in risposta alle Corti costituzionali di Belgio e Francia, le quali hanno chiesto alla Corte chiarimenti circa la direttiva europea 2000/78/CE riguardo la parità di trattamento in ambito lavorativo. Dure …

Leggi di più

Francia, le elezioni arrivano in un momento di incertezza economica

Francia

23 Aprile 2017, elezioni presidenziali francesi, la data ormai si avvicina. Il mondo resta in attesa, con numerose aspettative e timori, se non esplicita apprensione per i risultati elettorali. Stando infatti agli ultimi sondaggi, la candidata di estrema destra, Marine Le Pen, ha una probabilità del 96% di passare il primo turno. Gli altri due principali candidati, Macron, a capo …

Leggi di più

Somalia: Mohamed Abdullahi Farmajo è il nuovo Presidente

Dopo diversi rinvii e un processo elettorale trascinatosi per quattro mesi, lo scorso 8 febbraio la Somalia ha scelto Mohamed Abdullahi Farmajo come presidente. In quelle che sono state le seconde elezioni dopo la fine del regime di Siad Barre, nel 1991, la democraticità, la trasparenza e l’applicazione del suffragio universale sono stati solo un miraggio. Secondo gli osservatori internazionali, …

Leggi di più

Siria: dai negoziati di Astana piccoli cenni di apertura

di Eva Castiglione Nuovi negoziati di pace per la Siria si sono svolti ad Astana (Kazakhstan), tra gennaio e marzo. La conferenza si è aperta con i due principali fronti siriani disposti per la prima volta a fronteggiarsi intorno ad un tavolo comune. I rappresentanti di Mosca e Teheran hanno presenziato per sostenere il governo di Assad, mentre i rappresentanti di …

Leggi di più