domenica , 19 agosto 2018
18comix

Gaia Santori

Laureata in giurisprudenza presso l'università di Roma tre nel Maggio 2013, ho vinto una borsa di studio Erasmus per l'intero anno accademico 2010/2011 presso l'Univerità di Santiago de Compostela. Dall 'Agosto 2013 fino ad ottobre dello stesso anno ho frequentato un corso di perfezionamento dell'inglese giuridico ed economico a Boston. Le mie passioni sono il diritto internazionale,il diritto privato comparato e la geopolitica. Orgogliosa di far parte della redazione di Europae.

Risolta la crisi in Burkina Faso? Il ruolo dell’UE

Burkina Faso

Con grande impegno, anche da parte della comunità internazionale, è stato sventato il golpe in Burkina Faso iniziato lo scorso 16 settembre e terminato con un accordo tra insorti e rappresentanti del governo di transizione, il 23 settembre, dopo una lunga fase di stallo e decine di morti. L’insurrezione è stata guidata dagli uomini della Guardia Presidenziale, fedelissimi all’ex Presidente …

Leggi di più

Reaching out, il popolo irlandese nel mondo

reaching out

L’esodo del popolo irlandese è iniziato nella prima metà dell’Ottocento, più precisamente dopo la grande carestia che colpì l’isola nel 1845. Il crollo della produzione della patata e l’incremento demografico causarono il crollo dell’economia del Paese. La grande carestia, denominata dagli irlandesi “The Great Famine”, causò anche un crescente flusso migratorio della popolazione irlandese verso Stati Uniti D’America, Canada e …

Leggi di più

Lituania: si torna alla leva obbligatoria

Lo spettro dell’ingerenza russa torna di nuovo a far paura in Lituania. “È una delle pagine più buie nella nostra storia che ritorna alla memoria, di pari passo con il revanscismo di Mosca”, queste le parole del primo ministro Algirdas Butkevičius. La crisi ucraina e l’annessione della Crimea da parte della Russia hanno gettato nel panico la Repubblica baltica, tanto …

Leggi di più

Spagna e Marocco: lite per le acque delle Canarie

spagna

C’è di nuovo aria di crisi tra Marocco e Spagna, dopo l’iniziativa spagnola volta ad estendere la propria sovranità marittima su un tratto di territorio (e sulle sue risorse naturali) di circa 296.500 chilometri quadrati, ad ovest delle isole Canarie. Rabat non ha gradito la decisione spagnola e. dopo la richiesta inviata il 10 marzo scorso. chiede ora che la …

Leggi di più

Armenia, il popolo dell’Arca: la mostra del Vittoriano

6 marzo – 3 maggio 2015. Si è appena conclusa, nella splendida cornice del Vittoriano, la mostra dedicata al popolo armeno in occasione del centenario del genocidio iniziato simbolicamente proprio il 24 aprile 1915. La mostra, patrocinata dall’Ambasciata della Repubblica Armena in Italia, non voleva solo ricordare le vittime dello sterminio di inizio secolo, ma far conoscere al visitatore le antichissime …

Leggi di più

Shale gas, Chevron abbandona la Romania

shale gas

Il calo dei prezzi del petrolio, un terreno non proprio favorevole e una massiccia opposizione degli ambientalisti: questi i motivi che hanno trasformato il fracking (fratturazione idraulica) in Europa in un esperimento fallimentare. Chevron abbandona la Romania Dopo la decisione di abbandonare la Polonia, il colosso petrolifero statunitense Chevron ha di recente confermato di voler abbandonare anche gli investimenti nel nord …

Leggi di più

Islam e terrore: la trasformazione di Al-Shabaab

Al-Shabaab

Dopo gli attentati di Parigi e Copenaghen, la comunità internazionale ha preso coscienza che il terrorismo è una minaccia concreta e che la formazione della sue cellule è ormai incontrollata. I gruppi estremisti attivi in Africa non sono solo lo Stato Islamico, Al Qaeda e Boko Haram, autore di numerosi massacri in Nigeria. Tra le organizzazioni terroristiche più radicate e pericolose …

Leggi di più

L’UE condanna le mutilazioni genitali femminili

Le mutilazioni genitali femminili sono usanze tradizionali legate a scopi religiosi ed etnici, praticate in alcuni  Paesi africani. L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha suddiviso le mutilazioni genitali in 3 tipologie: la circoncisione, l’escissione del clitoride e l’infibulazione. Tutte queste pratiche  vengono  effettuate su donne minorenni, spesso anche neonate, senza alcun tipo di prevenzione medica, a rischio di danni gravi …

Leggi di più

8 dicembre 1914: i tedeschi affondano alle Falkland

Dicembre 1914: l’Europa era lacerata dall’inizio della guerra, che vedeva contrapposte le forze della Triplice Alleanza e della Triplice Intesa. La posizione italiana era ancora incerta dopo che il governo Salandra aveva proclamato la neutralità. Il conflitto, dopo la battaglia della Marna, diventava una guerra di trincea, un reticolato dove gli eserciti si scontravano senza avanzare. Oltre che dai combattimenti …

Leggi di più

Corinna Cretu, nuova Commissaria europea alla politica regionale

Corinna Cretu, classe 1967, è il nuovo Commissario delle Politiche Regionali della Commissione Junker. Giornalista per importanti testate rumene già nel 1989, ha iniziato la sua carriera politica nel 2000 come portavoce durante la presidenza di Ion Iliescu. Eletta senatrice nel 2004, la Cretu intraprende  il suo cammino in Europa nel 2007 quando diviene parlamentare, posizione che manterrà fino al …

Leggi di più