venerdì , 22 settembre 2017
18comix

Relazioni Esterne

settembre, 2017

  • 18 settembre

    Immigrazione, il nuovo approccio dopo il vertice di Parigi

    immigrazione

    Nell’ottica della definizione di nuove strategie a lungo termine per affrontare i flussi migratori che investono il Vecchio Continente, il recentissimo summit di Parigi promosso dal presidente Macron ha rappresentato un’importante svolta rispetto al percorso precedente. L’incontro ha infatti voluto porre le basi per un’intesa Europa-Africa sulla gestione dei flussi migratori lungo le direttrici trans-sahariane e mediterranee, spostando il fronte …

  • 5 settembre

    Giappone e UE, il trattato della speranza (e delle paure)

    L’Europa potrebbe non espugnare la Fortezza Giappone grazie alle cannoniere capitanate dal Commodoro Perry, ma mediante un trattato bilaterale di commercio, il cui accordo di massima è stato raggiunto il 5 Luglio 2017. Il Giappone, però, non è più quella realtà estranea e sconosciuta che si presentava al colonizzatore occidentale nella seconda metà`dell’800. Sono anzi più le similitudini e le …

agosto, 2017

  • 8 agosto

    Armi chimiche: la Siria e un capitolo non chiuso

    Tra le mille sfaccettature e problematiche connesse alla situazione siriana, ce n’è una che ha suscitato particolare scandalo e domande nell’opinione pubblica: quella delle armi chimiche. Queste armi, considerate dai più una reliquia della Prima Guerra Mondiale e una minaccia marginale (non a caso sono state denominate “l’atomica dei poveri”), si sono dimostrate in grado di creare panico e indignazione …

luglio, 2017

  • 26 luglio

    Libia, un (non) Stato che dovrebbe diventare partner dell’UE

    Libia

    Mentre a Parigi ci si accingeva a celebrare l’anniversario della Rivoluzione francese, il richiamo a quel trio di valori (liberté, egalité, fraternité) che ha informato le democrazie del Vecchio Continente, pareva incontrare un’Europa sorda e miope davanti alle sfide del suo tempo. Resta inascoltata la voce dell’Italia in un Consiglio dei Ministri UE avaro di iniziative e un G20 dove …

  • 25 luglio

    La crisi in Qatar: le richieste saudite e i nuovi equilibri in Medio Oriente

    Qatar

    E’ ancora in una fase di stallo la crisi nel Golfo tra quattro Paesi arabi (Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Egitto e Bahrein) e l’emirato del Qatar. L’opera di mediazione svolta cautamente dal Kuwait e sostenuta dall’Unione Europea non ha permesso né la cancellazione delle sanzioni da parte dei quattro, né un cedimento da parte di Doha. La crisi in …

  • 13 luglio

    L’Unione Europea liberalizza i visti per i cittadini dell’Ucraina

    Ucraina

    Dall’11 giugno i cittadini ucraini possono viaggiare liberamente nell’area Schengen senza aver bisogno del visto di ingresso. Potranno recarsi in Europa per un periodo che non può eccedere i 90 giorni continuativi in un periodo totale di sei mesi, dimostrando di possedere risorse economiche, il biglietto di ritorno verso l’Ucraina e un alloggio. Per attività di lavoro o studio, invece, …

  • 7 luglio

    Kurdistan verso il referendum per l’indipendenza: no di Turchia e Iran

    Kurdistan

    Lo scorso 7 giugno Masoud Barzani, Presidente della regione autonoma del Kurdistan iracheno, ha annunciato che si terrà il 25 settembre il referendum sull’indipendenza della regione dall’Iraq, una consultazione vincolante destinata, nelle parole di Barzani, a “risolvere un conflitto vecchio come lo stesso stato iracheno”. Geografia del Kurdistan Il termine Kurdistan significa Paese dei curdi e si riferisce storicamente alla vasta …

  • 4 luglio

    Marocco: una rivolta locale si estende a tutto il Paese

    Marocco

    «Rivolte, ora tocca al Marocco?». Così titolava un articolo online de L’Espresso nel febbraio 2011 in riferimento alla Primavera araba scoppiata a partire dal 2010 nel nord Africa. Un tema tutt’oggi di estrema attualità soprattutto là dove la rivoluzione non c’è stata. A distanza di sette anni da quelle infuocate settimane Muhammed VI è infatti ancora il re del Marocco, …

giugno, 2017

  • 20 giugno

    Migrazioni ed Unione Europea: le proposte dell’Italia

    migrazioni

    di Luca Orfanò In Europa, dove sempre più spesso si verificano attacchi terroristici rivendicati dallo Stato Islamico, pare sia calata l’attenzione sulla questione migratoria, vera sfida del nostro tempo, come preannunciò circa due anni fa Martin Dempsey, ex capo di Stato Maggiore degli Stati Uniti . Tuttavia, è di circa due settimane fa l’ultimo naufragio al largo del porto libico …

  • 1 giugno

    La NATO dispiega 4 battaglioni in Europa Orientale

    NATO

    L’eventuale concretizzazione delle mire espansionistiche russe verso Occidente genera timore. Una preoccupazione che non è placata dalle dichiarazioni del nuovo Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che sembrerebbe auspicare un ridimensionamento dei compiti della Nato. Nuove truppe Nato in Europa Orientale Al contrario, l’Alleanza Atlantica ha disposto il dispiegamento a rotazione di soldati al confine russo a seguito di un …