Azione Esterna

marzo, 2017

  • 24 marzo

    Migrazioni: l’UE alla ricerca di una nuova politica verso l’Africa

    Lunedì 20 marzo a Roma si sono incontrati i Ministri dell’Interno dell’UE e di alcuni Paesi africani, come Tunisia e Libia,  per concordare nuove misure per la gestione dei flussi migratori. Il Gruppo di Contatto per la Rotta del Mediterraneo Centrale, questo il nome prescelto per istituzionalizzare il meeting, deve rispondere alle crescenti tensioni, interne ed esterne all’UE, provocate dal …

  • 17 marzo

    Kurdistan, la frammentazione di una nazione che vuol farsi Stato

    kurdistan

    Siamo soliti pensare che i curdi che giungono in Europa provengano dal Kurdistan e che oggi sia sempre il Kurdistan ad essere difeso dalla sua popolazione dagli attacchi dell’ISIS. Ma in realtà il Kurdistan non esiste. O meglio, non esiste uno Stato, dotato di un’unità politico-amministrativa, ma sussiste la comunità di individui che condivide la stessa lingua, storia e cultura …

febbraio, 2017

  • 15 febbraio

    Russia: nuova condanna per Navalny, esponente dell’opposizione

    Navalny

    La sentenza di mercoledì 8 febbraio del Tribunale di Leninksy di Kirov, negli Urali, potrebbe rappèresentare il giro di boa dello scontro tra Alexei Navalny e l’attuale Presidente della Russia Vladimir Putin. Navalny è il principale oppositore del Presidente e della corruzione che ritiene abbia infestato l’intera società russa, minandone l’assetto democratico. Avvocato, specializzato in finanza, Navalny, deluso dalla sterilità …

  • 2 febbraio

    Fra Russia e Turchia una relazione fra uomini forti al potere

    Russia e Turchia

    L’assassinio dell’ambasciatore russo ad Ankara dello scorso 19 dicembre per un attimo ha evocato lo spettro di un ennesimo scontro diplomatico tra Russia e Turchia. L’attentato in realtà non stravolgerà le relazioni bilaterali.Nel corso dei lunghi anni al potere, Putin ed Erdoğan sono riusciti a instaurare un buon rapporto, caratterizzato da un approccio pragmatico che ha permesso di stabilire forti …

gennaio, 2017

  • 26 gennaio

    Attacchi informatici, Russia e Cina guardano agli Stati Uniti

    attacchi informatici

    Negli ultimi mesi si è parlato molto di hacker, notizie false, troll ed e-mail trafugate, in particolare in relazione alle elezioni americane. A inizio gennaio sono state rese pubbliche le conclusioni di un’indagine di CIA, FBI e NSA su vari attacchi informatici che hanno colpito in primis il Partito Democratico e in misura minore anche quello Repubblicano e che hanno, …

  • 25 gennaio

    Libia: l’Italia cerca cooperazione su immigrazione e terrorismo

    Libia

    Il tentativo di un attentato lo scorso 22 gennaio nei pressi dell’ambasciata italiana a Tripoli sembra dimostrare come i rapporti tra Italia e Libia siano tutt’altro che chiari e pacifici. Se non altro perché l’esplosione sarebbe stata programmata a pochi giorni dalla riapertura della sede diplomatica italiana che, essendo l’unica ambasciata di un Paese occidentale, si proponeva, invece, di assurgere …

novembre, 2016

  • 4 novembre

    Etiopia, le proteste degli Oromo scuotono il Paese

    Etiopia

    Da sempre definita il “ponte” tra l’Africa ed i Paesi del Mediterraneo, l’Etiopia occupa una posizione strategica nell’economia e nella politica della regione sub-sahariana. Essa ricopre una ruolo fondamentale nell’attività diplomatica del continente africano partecipando all’IGAD, l’Autorità intergovernativa per lo sviluppo dei Paesi del Corno d’Africa. Inoltre ad Addis Abeba ha sede l’Unione Africana, organizzazione internazionale che persegue gli obiettivi …

  • 3 novembre

    La Turchia di Erdogan sempre più lontana dall’Europa

    Erdogan

    La mattina del 30 ottobre in Turchia non si è dormito un’ora in più grazie al ritorno all’ora solare. Le lancette degli orologi sono restate ferme, in seguito ad un decreto legge di inizio settembre che ha stabilito che il Paese non avrebbe più seguito il cambio orario europeo, allineandosi invece permanentemente sul +3 ore rispetto al Meridiano Greenwich, stesso fuso …

agosto, 2016

  • 4 agosto

    Vertice ASEM fra UE e Asia: il rischio è l’irrilevanza

    Asem

    “Io ammiro questo Paese, io ammiro il suo straordinario progresso, il meraviglioso sviluppo che questa nazione ha attraversato nel tempo intercorso tra le mie visite”: così il Presidente della Commissione Europea, Jean Claude Juncker, ha ringraziato la nazione ospite, la Mongolia, e il Presidente mongolo, Tsakhiagiin Elbegdorj, durante la conferenza di chiusura dell’11° vertice ASEM, tenutosi ad Ulan Bator il …

luglio, 2016

  • 12 luglio

    Consiglio di Sicurezza ONU: seggio condiviso all’Italia

    Consiglio di Sicurezza

    “Un po’ per uno non fa male a nessuno”: si potrebbe sintetizzare con questo proverbio la scelta di Italia ed Olanda di spartirsi il seggio non permanente al Consiglio di Sicurezza dell’ONU per il biennio 2017-2018. Ma salutare in questi termini l’accordo significherebbe obliterare la valenza della carica e le questioni che si celano dietro di essa. Il Consiglio di …