domenica , 18 febbraio 2018
18comix

Azione Esterna

febbraio, 2018

  • 1 febbraio

    Le promesse di Trump complicano le relazioni fra UE e Stati Uniti

    Trump

    di Luigi Pellecchia Con la presidenza Trump, i rapporti tra Stati Uniti ed Unione Europea sono influenzati dalle decisioni che discendono dalle promesse fatte dal Presidente durante la campagna elettorale. I comportamenti assunti fino ad ora hanno contribuito ad incrinare i rapporti tra l’Europa e gli Stati Uniti: gli effetti hanno cominciato a vedersi da quest’anno. Le questioni aperte fra …

dicembre, 2017

  • 11 dicembre

    Armenia: firmato l’Accordo di Partenariato con l’UE

    Venerdì 24 novembre si è tenuto a Bruxelles il quinto vertice del Partenariato Orientale. Non è stato un vertice di alto profilo come quello di Vilnius di quattro anni fa. Ucraina, Moldavia e Georgia hanno già firmato sia gli Accordi di Associazione (AA) che quelli per la liberalizzazione dei visti. Ha fatto discutere l’invito, poi rifiutato, rivolto al presidente bielorusso …

  • 5 dicembre

    Il Summit fra Unione Africana e Unione Europea lancia una Task Force sulla Libia

    Libia

    Il 29 e 30 novembre si è tenuto ad Abidjan, in Costa D’Avorio, il Quinto Summit fra Unione Africana ed Unione Europea, che ha riunito i capi di Stato e di governo dei Paesi membri delle due Unioni continentali. Il Summit costituisce l’occasione di confronto al più alto livello fra i leader di Africa ed Europa, e segue il precedente …

luglio, 2017

  • 26 luglio

    Libia, un (non) Stato che dovrebbe diventare partner dell’UE

    Libia

    Mentre a Parigi ci si accingeva a celebrare l’anniversario della Rivoluzione francese, il richiamo a quel trio di valori (liberté, egalité, fraternité) che ha informato le democrazie del Vecchio Continente, pareva incontrare un’Europa sorda e miope davanti alle sfide del suo tempo. Resta inascoltata la voce dell’Italia in un Consiglio dei Ministri UE avaro di iniziative e un G20 dove …

  • 13 luglio

    L’Unione Europea liberalizza i visti per i cittadini dell’Ucraina

    Ucraina

    Dall’11 giugno i cittadini ucraini possono viaggiare liberamente nell’area Schengen senza aver bisogno del visto di ingresso. Potranno recarsi in Europa per un periodo che non può eccedere i 90 giorni continuativi in un periodo totale di sei mesi, dimostrando di possedere risorse economiche, il biglietto di ritorno verso l’Ucraina e un alloggio. Per attività di lavoro o studio, invece, …

  • 7 luglio

    Kurdistan verso il referendum per l’indipendenza: no di Turchia e Iran

    Kurdistan

    Lo scorso 7 giugno Masoud Barzani, Presidente della regione autonoma del Kurdistan iracheno, ha annunciato che si terrà il 25 settembre il referendum sull’indipendenza della regione dall’Iraq, una consultazione vincolante destinata, nelle parole di Barzani, a “risolvere un conflitto vecchio come lo stesso stato iracheno”. Geografia del Kurdistan Il termine Kurdistan significa Paese dei curdi e si riferisce storicamente alla vasta …

  • 4 luglio

    Marocco: una rivolta locale si estende a tutto il Paese

    Marocco

    «Rivolte, ora tocca al Marocco?». Così titolava un articolo online de L’Espresso nel febbraio 2011 in riferimento alla Primavera araba scoppiata a partire dal 2010 nel nord Africa. Un tema tutt’oggi di estrema attualità soprattutto là dove la rivoluzione non c’è stata. A distanza di sette anni da quelle infuocate settimane Muhammed VI è infatti ancora il re del Marocco, …

giugno, 2017

  • 20 giugno

    Migrazioni ed Unione Europea: le proposte dell’Italia

    migrazioni

    di Luca Orfanò In Europa, dove sempre più spesso si verificano attacchi terroristici rivendicati dallo Stato Islamico, pare sia calata l’attenzione sulla questione migratoria, vera sfida del nostro tempo, come preannunciò circa due anni fa Martin Dempsey, ex capo di Stato Maggiore degli Stati Uniti . Tuttavia, è di circa due settimane fa l’ultimo naufragio al largo del porto libico …

marzo, 2017

  • 24 marzo

    Migrazioni: l’UE alla ricerca di una nuova politica verso l’Africa

    Lunedì 20 marzo a Roma si sono incontrati i Ministri dell’Interno dell’UE e di alcuni Paesi africani, come Tunisia e Libia,  per concordare nuove misure per la gestione dei flussi migratori. Il Gruppo di Contatto per la Rotta del Mediterraneo Centrale, questo il nome prescelto per istituzionalizzare il meeting, deve rispondere alle crescenti tensioni, interne ed esterne all’UE, provocate dal …

  • 17 marzo

    Kurdistan, la frammentazione di una nazione che vuol farsi Stato

    kurdistan

    Siamo soliti pensare che i curdi che giungono in Europa provengano dal Kurdistan e che oggi sia sempre il Kurdistan ad essere difeso dalla sua popolazione dagli attacchi dell’ISIS. Ma in realtà il Kurdistan non esiste. O meglio, non esiste uno Stato, dotato di un’unità politico-amministrativa, ma sussiste la comunità di individui che condivide la stessa lingua, storia e cultura …