giovedì , 22 febbraio 2018
18comix

Maggio 2014 – L’Europa che verrà

Per la prima volta dal 1984 aumentano i votanti alle europee, ma nelle urne si è recata meno della metà dei cittadini UE. Intanto Francia e Gran Bretagna osservano il boom di Front National e UKIP e all’europarlamento gli euroscettici superano i 100 deputati. Il PPE rimane primo partito ma manca la maggioranza per nominare Juncker a capo della Commissione. L’Unione è sull’orlo dello stallo.

Check Also

Settembre 2014 – La locomotiva è ferma

Ad agosto anche l’economia tedesca ha frenato, torna a mostrare il segno negativo davanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *