18comix

Angelica Petronella

Pugliese di nascita, cittadina del mondo per vocazione. Laureata in Giurisprudenza e successivamente diplomata SSPL presso l'Università degli studi di Bari con due tesi di diritto internazionale. Ancora fiduciosa nella giustizia, coltivo il sogno di poter un giorno giudicare anziché difendere.

Sahara Occidentale: l’UE e l’accordo col Marocco

La sentenza del 10 gennaio 2015, con cui il Tribunale aveva annullato l’accordo concluso tra UE e Marocco per la liberalizzazione dei prodotti agricoli e della pesca a causa delle possibili implicazioni per il Sahara occidentale, è stata impugnata dal Consiglio davanti alla Corte di Giustizia per motivi di diritto. In attesa della deliberazione della Corte, l’avvocato generale Melchior Wathelet …

Leggi di più

Brasile: è caos politico, dalla Rousseff a Temer

Si prospettano tempi duri per il Brasile. Dopo tredici anni di governo del centro-sinistra, il Senato ha votato a favore della destituzione della Presidente Dilma Rousseff, lasciando le redini del Paese al suo ex vice, Michel Temer. Una successione ai vertici del governo che, come di consueto, si è tinta di complottismo, visto che la stessa Rousseff ha accusato i …

Leggi di più

Finlandia: un monte in regalo dalla Norvegia?

La Norvegia intende fare alla Finlandia un omaggio davvero stravagante: le regalerà una montagna. Nel 2017 i finlandesi celebreranno il centenario di indipendenza dalla Russia e la confinante Norvegia vorrebbe partecipare ai festeggiamenti concedendole parte del proprio territorio. In questo modo la Finlandia, prospera di laghi ma povera di alture, acquisirebbe il monte Halti che ne diventerebbe la cima più alta. …

Leggi di più

Consiglio di Sicurezza ONU: seggio condiviso all’Italia

Consiglio di Sicurezza

“Un po’ per uno non fa male a nessuno”: si potrebbe sintetizzare con questo proverbio la scelta di Italia ed Olanda di spartirsi il seggio non permanente al Consiglio di Sicurezza dell’ONU per il biennio 2017-2018. Ma salutare in questi termini l’accordo significherebbe obliterare la valenza della carica e le questioni che si celano dietro di essa. Il Consiglio di …

Leggi di più

Speciale Europei: gli hooligan e la Brexit

“Fuck off Europe, we are all voting out”: se il coro che ha accompagnato la devastazione degli hooligan a Marsiglia in questi giorni rappresentasse veramente la voce dell’intero popolo britannico, allora la vittoria degli euroscettici al referendum per la Brexit del prossimo 23 giugno apparirebbe scontata. In realtà l’esito è tutt’altro che scontato: i dubbi riguardano ovviamente le conseguenze dell’uscita …

Leggi di più

Conferenza Italia-Africa: Migration Compact in evidenza

Conferenza Italia-Africa

Lo scorso 18 maggio si è tenuta a Roma la prima conferenza interministeriale Italia-Africa. Propagandata dalla Farnesina dal 2013, la conferenza ha di certo ordinato e unificato gli intenti degli Stati partecipanti,  ma, come ha sottolineato la Presidente della Commissione dell’Unione Africana Nkosazana Dlamini-Zuma, è tempo di passare dalla parole ai fatti. La Conferenza Italia-Africa Il destino di Italia e …

Leggi di più

Nuovo governo in Libia: la sfida della stabilizzazione

Libia

Quella della Libia è la storia di un Paese contraddittorio: la benedizione che i giacimenti petroliferi dovrebbero rappresentare per la popolazione e l’economia del Paese si contrappone al flagello di un governo autoritario prima, e di una crisi istituzionale e politica adesso. L’uccisione di Gheddafi nel 2011, anziché aprire la strada all’instaurazione di un governo democratico, ha condotto la Libia …

Leggi di più

Obama, l’Europa e la privacy: il Judicial Redress Act

La protezione del territorio e della popolazione nazionale, da un lato, e la tutela della privacy, dall’altro. Interessi che appaiono sempre più spesso inconciliabili. A dir la verità, in un mondo governato dalla legge dell’apparire, sembra che siano gli stessi utenti ad aver rinunciato all’ultimo baluardo di riservatezza. Sono innumerevoli i dati sensibili non legati alle attività della difesa che …

Leggi di più

Etiopia ed Egitto divisi dalla “guerra dell’acqua” del Nilo

Nilo

L’acqua è un bene fondamentale, indispensabile ed insostituibile. Lo dicono la scienza, la religione, la pratica quotidiana. Il diritto internazionale, pur difettando del riconoscimento formale del diritto all’acqua, annovera altre regole derivanti dalle consuetudini o dai diversi accordi tra gli Stati. Le “questioni idriche” si presentano con maggiore frequenza in riferimento alle acque transfrontaliere che, per definizione, sono quelle che …

Leggi di più

Sahara Occidentale: l’UE rivedrà accordi col Marocco

“La decisione del Consiglio riguardante la conclusione dell’accordo tra l’UE ed il Regno del Marocco relativo alle misure reciproche di liberalizzazione in materia di prodotti agricoli e pesca […] è annullata nella parte in cui prevede l’applicazione del predetto accordo al Sahara occidentale”. Questo il dispositivo della sentenza con cui la CGUE ha accolto un ricorso intentato dal Fronte Polisario. …

Leggi di più