18comix

Anna Malandrino

Laureata in Scienze Internazionali e diplomatiche, attualmente dottoranda borsista in Diritti e Istituzioni presso l'Università di Torino con progetto di ricerca sul management pubblico nella fornitura di servizi sanitari. Ho lavorato come formatrice specializzata sull'Unione Europea presso il Punto Europa di Forlì e ho partecipato come relatrice al 13mo Mediterranean Research Meeting, presso il Centro di Studi Avanzati Robert Schuman dell'Istituto Universitario Europeo di Fiesole (Firenze), e alla Student Conference "Reckoning with the past in post-dictatorial societies", presso l'Università di Bucarest

Sicurezza sul lavoro: lanciato il quadro europeo

Si rinnova, ancora una volta, l’impegno dell’Unione Europea per la protezione dei lavoratori dai rischi per la salute che l’attività lavorativa comporta. Il 6 giugno, la Commissione Europea ha infatti presentato il nuovo quadro strategico in materia di salute e sicurezza sul lavoro (SSL), per il periodo 2014-2020, al fine di proteggere gli oltre 217 milioni di persone che lavorano …

Leggi di più

eHealth Forum 2014: la Kroes rilancia la salute elettronica

Organizzato dalla presidenza greca del Consiglio dell’UE in cooperazione con la Commissione Europea, l’eHealth Forum 2014 si è svolto ad Atene dal 12 al 14 maggio, riunendo diversi eventi tra cui una Conferenza di Esperti di Alto Livello e la European Innovation Partnership on Active and Healthy Ageing (EIP AHA). Obiettivo del Forum: dimostrare come la salute elettronica possa migliorare …

Leggi di più

Salute: verso un sistema di tariffe europeo per la farmacovigilanza

Si parla ancora di salute al Parlamento Europeo. Mercoledì 16 aprile la plenaria ha approvato in prima lettura, con emendamenti, la proposta di regolamento della Commissione Europea sull’istituzione di un sistema di tariffe per lo svolgimento da parte dell’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) di attività di farmacovigilanza su medicinali ad uso umano. L’obiettivo generale dell’iniziativa è garantire un livello elevato …

Leggi di più

Comunicazioni elettroniche “no limits”: il PE frena la Commissione

Giovedì 3 aprile il Parlamento Europeo ha approvato in prima lettura, con rilevanti emendamenti, la proposta di regolamento della Commissione Europea finalizzata a istituire un mercato unico europeo delle comunicazioni elettroniche e, di conseguenza, un “continente connesso”. La proposta della Commissione, al netto degli emendamenti apportati dal PE, sottolinea il ruolo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) come elemento imprescindibile …

Leggi di più

Verso le elezioni europee: Repubblica Ceca, è testa a testa fra ČSSD e ANO, incognita euroscettici

Ancora elezioni per la Repubblica Ceca. Dopo la vittoria dei socialdemocratici alle parlamentari nazionali dell’ottobre scorso e la successiva formazione del governo guidato da Bohuslav Sobotka, a capo di una coalizione formata dal suo partito, dai “cittadini insoddisfatti” del movimento ANO e dai democristiani, i cittadini cechi si preparano a tornare al voto per le Europee di maggio. Certo, non è detto …

Leggi di più

L’impresa sociale: un’impresa da europei

Che l’Unione Europea fosse vocata per il sostegno all’innovazione era noto già da un po’ ormai. Ciò che qualcuno a volte dimentica è che, parallelamente, l’Europa persegue anche obiettivi sociali. L’evento “Social Entrepreneurs: Have Your Say!”, tenutosi tra giovedì e venerdì della scorsa settimana al Palais des Congrès di Strasburgo, ha riguardato l’imprenditoria sociale, un modello economico per la crescita …

Leggi di più

Il Commissario europeo Geoghegan-Quinn al lancio di Horizon 2020 ad Atene

Venerdì scorso, ad Atene, si è tenuto l’evento per il lancio dell’atteso programma settennale di fondi dell’Unione Europea, Horizon 2020, pensato per il sostegno alla ricerca e all’innovazione. La sede è stata scelta in riferimento all’inizio, dal primo gennaio, della presidenza ellenica del Consiglio dell’Unione Europea. Oltre ad ospitare personaggi di spicco della politica greca ed europea (tra cui il …

Leggi di più

Violare le norme antitrust nuoce gravemente alla salute

Martedì 10 dicembre, la Commissione Europea ha inflitto multe per circa 16.000.000 euro a due grandi aziende farmaceutiche: Johnson & Johnson e Novartis. Il motivo? Violazione dei principi e della normativa europea in materia di antitrust. Le due aziende, nel luglio 2005, avevano concluso un accordo che prevedeva il ritardo del lancio sul mercato di una versione economica del Fentanyl, …

Leggi di più

Donne e processi decisionali: verso la parità di genere nelle leadership politiche

Si direbbe che, nelle settimane novembrine appena trascorse, il rosa sia stato uno dei colori predominanti nelle istituzioni dell’UE. Dopo il dibattito sulla prossima direttiva dell’Unione sulle quote rosa nei consigli d’amministrazione europei – poi approvata il 20 novembre dal Parlamento Europeo con 459 voti favorevoli, 148 contrari e 81 astensioni – il genere femminile torna a far parlare di sé nel …

Leggi di più

Viviane Reding incontra il CESE: più donne nei consigli d’amministrazione delle S.p.a.

Dopo aver attraversato i confini del nostro continente per recarsi negli Stati Uniti, la Vice-presidente della Commissione europea Viviane Reding è tornata in Europa dove ha incontrato a Bruxelles il Comitato economico e sociale europeo. Per parlare di quello che, in alcuni ambienti connotati da una certa cultura un po’ retrò, appare ancora come un ossimoro: donne e vertici aziendali. …

Leggi di più