18comix

Antonio Scarazzini

Direttore - Analista nella società di Public Affairs Cattaneo Zanetto & Co., ho frequentato un Master in European Political and Administrative Studies al Collège d'Europe di Bruges dopo la laurea a Torino in Studi Europei Dopo uno stage presso Camera di Commercio di Torino e una collaborazione di ricerca con la Fondazione Rosselli, ho collaborato dal 2014 con la Compagnia di San Paolo per lo sviluppo del programma International Affairs. Dirigo con orgoglio la redazione di Europae sin dalla sua nascita.

Egitto, l’Ue in campo per lo sviluppo urbano

sviluppo urbano

di Samy Sayed Mohamed Nel 1929 il celebre architetto francese Le Corbusier immaginava, per le mega-città dei Paesi in via di sviluppo, un futuro dove architettura e urbanistica avrebbero creato un contesto urbano ordinato, salutare e armonioso. Dal 1950 il mondo ha assistito ad una crescita demografica senza precedenti: in mezzo secolo il genere umano è passato da 2,5 a oltre …

Leggi di più

Nelli Feroci alla Commissione, Tajani vicepresidente del PE

D’Alema, Letta, Mogherini: impazza ormai da mesi il toto nomine sull’identità del commissario italiano all’interno del collegio che s’insedierà ad ottobre, sorpassato per l’evolversi dagli eventi solo da quello che riguarda il prossimo allenatore della nazionale italiana di calcio. In attesa di scoprire quale portafoglio verrà riservato al Bel Paese, con l’attuale titolare della Farnesina in pole position per succedere alla …

Leggi di più

Juncker candidato del Consiglio europeo. Intesa su flessibilità

consiglio europeo

Da manuale, il Consiglio Europeo rappresenta l’organo di indirizzo politico dell’Unione Europea. Tante volte, troppo spesso ha deluso le aspettative, assolvendo il proprio ruolo con vaghe dichiarazioni. Questa volta tra le righe di un documento studiato nel singolo termine, appaiono invece indicazioni precise per una programmazione a lungo termine. Una vera agenda strategica, che, una volta per tutte, prende coscienza …

Leggi di più

Mondiali 2014: debutta l’Olanda del meltin’ pot

Correva l’anno 1974: la nazionale olandese arrivò a contendere il titolo mondiale alla Germania, padrona di casa. Erano gli anni dell’arancia meccanica, epiteto affibbiato agli oranje per via delle loro geometrie perfette. Nello stesso anno, Johann Crujiff, stella dell’Ajax e leader di quella squadra, vinceva il suo terzo e ultimo Pallone d’Oro, primo olandese ad essersi fregiato del prestigioso premio …

Leggi di più

L’Europa ha volti nuovi

Questa volta doveva essere diversa. Lo è stata. Queste elezioni avrebbero dovuto portare gli europei a parlare d’Europa. Ebbene, lo si è fatto. Forse non per i progetti, non per le idee, ma per i suoi personaggi. E’ stata la prima campagna elettorale in cui ai simboli di famiglie politiche avulse dalle cronache nazionali si sono affiancati volti di candidati, …

Leggi di più

Europee: delusione Grillo, Renzi di slancio verso il semestre

Numeri da DC prima Repubblica, come lui neanche Berlusconi. E soprattutto, non Beppe Grillo. L’affermazione quasi plebiscitaria del Partito Democratico in questa tornata elettorale è prima di tutto un successo di Matteo Renzi, ma quella forbice di più di 20 punti percentuali tra PD e Cinque Stelle racconta la storia di un elettorato che, solo moderatamente astensionista, non ha espresso il …

Leggi di più

Elezioni europee 2014: risultati in diretta

Testimonianze in diretta da tutta Europa sui risultati delle elezioni europee http://storify.com/rivistaeuropae/elezioni-europee-risultati-in-diretta

Leggi di più

Elezioni europee: il PD, Renzi e l’Europa che cambia verso

Quella italiana è stata la campagna dell’appello al voto “contro”, della “politica anti” – più che dell’antipolitica – come efficacemente rilevato da Giovanni Orsina su La Stampa della scorsa domenica. Merito in gran parte del Movimento Cinque Stelle e dei movimenti euroscettici (Lega Nord su tutti), che hanno sublimato l’essenza del voto di protesta, trovando terreno fertile in una tornata …

Leggi di più

Elezioni europee: Lega Nord, nostalgie di secessione

In principio fu Roma ladrona, poi vennero gli immigrati, oggi l’euro. Da quando calca i palchi della politica italiana, la Lega Nord ha fondato la propria storia su battaglie contro un nemico ben identificato, siano esse condotte dai banchi del governo o dell’opposizione. Non fa eccezione la campagna per le elezioni europee del 25 maggio, in cui il movimento padano …

Leggi di più

Elezioni europee: Germania, se Merkel vince, Juncker non ride

Per un anno si è creduto che l’esito delle elezioni tedesche, tenutesi in settembre, avrebbero rivoluzionato metodi e obiettivi dell’integrazione europea. Al successo annunciato di Angela Merkel non sono invece seguiti “allentamenti di cinghia” degni di nota, né la coalizione con la SPD è riuscita ad annacquare il modello rigorista con significative venature pro-crescita. Neanche la candidatura di Martin Schulz …

Leggi di più