18comix

Fabio Cassanelli

Responsabile per lo Sviluppo e Responsabile Euro, Economia e Finanza - Laurea triennale in Economia Aziendale e laurea magistrale in Economia, ambiente, cultura e territorio all'Università di Torino. Sono Redattore su Rivista Europae e Tesoriere dell'associazione culturale Osare Europa.

BCE e stress test: bocciate Monte Paschi e Carige

È domenica: ore 12 in punto, come da programma, arrivano i risultati degli stress test sul sistema bancario dell’eurozona, portati avanti dalla Banca Centrale Europea (BCE). L’esercizio, meglio noto come Asset Quality Review (AQR), ha messo sotto la lente di ingrandimento i bilanci di 130 banche sistemiche che rappresentano più dell’80% del sistema bancario dell’eurozona. Le motivazioni degli stress test. …

Leggi di più

Ecofin, tackle agli evasori: via allo scambio di dati fiscali

Essere Ministro delle Finanze di un Paese dell’Unione Europea a metà ottobre 2014 non deve essere per niente facile. La crescita economica non riparte, i mercati hanno ricominciato a puntare verso il basso e lo spread torna a salire in tutti i Paesi periferici. Ed in questo clima bisogna predisporre le bozze di leggi di stabilità, inviarle a Bruxelles e …

Leggi di più

Draghi svaluta l’euro, i mercati puniscono l’Europa

Giovedì 2 ottobre 2014 è stata una giornata campale sui mercati europei. Più di 200 miliardi di euro di capitalizzazione bruciati e la borsa di Milano che capitola con un -3,75%, con solo un piccolo recupero nella giornata di venerdì. Cerchiamo allora di capirne le ragioni. La maggior parte della stampa si trova concorde nell’affermare che i mercati sono stati …

Leggi di più

Dombrovskis, Commissario per euro e dialogo sociale

Il lettone Valdis Dombrovskis sarà uno dei nuovi Vice Presidenti della Commissione Juncker, nonché Commissario europeo per l’Euro e il Dialogo Sociale. Prima di addentrarsi nell’analisi di questo importantissimo portafoglio, bisogna comprendere chi è Dombrovskis e quali sono stati i passi del suo cursus honorum verso la Commissione. Dombrovskis nasce nella Repubblica Sovietica della Lettonia nel 1971 e compie un percorso …

Leggi di più

Euro, la convertibilità con lo yuan è realtà

Lunedì 29 settembre la giornata economica e finanziaria è cominciata con un breve quanto storico comunicato stampa della People’s Bank of China (la Banca Centrale Cinese): dal 30 settembre inizia l’era degli scambi diretti tra yuan ed euro. D’ora in avanti sul mercato dei cambi, nel commercio internazionale e nelle operazioni di investimento, sarà possibile scambiare le due valute senza …

Leggi di più

Ministri Economia UE: non solo tagli al cuneo fiscale

A proposito di Eurogruppo ed Ecofin informale tenutisi a Milano lo scorso weekend, la stampa italiana si è quasi solamente concentrata sul botta e risposta tra il Presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi ed il neo Vice Presidente della Commissione Europea (già Commissario Affari Economici e Monetari) Jyrki Katainen. Il ritornello è sempre lo stesso. Renzi assicura che l’Italia rispetterà …

Leggi di più

Draghi: misure shock per fermare la deflazione

Sulla carta doveva essere un Consiglio Direttivo interlocutorio prima dell’avvio degli T-LTRO (prestiti a lungo termine alle banche che erogano credito alle imprese) del 18 settembre. Ancora una volta però, Mario Draghi ha stupito tutti e dopo il bazooka di luglio, questa volta il Presidente della BCE ha tirato fuori un vero e proprio carro armato. Nel mese di luglio …

Leggi di più

Semestri di storia: 1975, Moro e la riforma del Parlamento europeo

1975. Da due anni imperversa la crisi energetica mondiale cominciata nel 1973 con il blocco delle esportazioni di petrolio dei Paesi dell’OPEC verso Usa e Olanda e il taglio del 25% verso gli altri Paesi Occidentali a seguito della Guerra dello Yom Kippur. Il blocco finirà a gennaio del 1975, ma gli strascichi sull’inflazione faticheranno a fermarsi. In Italia dopo …

Leggi di più

Sblocca Italia e giustizia: le mosse di Renzi

Anche se il Presidente del Consiglio Matteo Renzi afferma di non badare agli “zero virgola”, i due ultimi trimestri di decrescita (-0,1% il primo e -0,2% il secondo) e un indice dei prezzi finito in deflazione (-0,1% su base annua) hanno lasciato il segno: osservando i provvedimenti varati dopo il Consiglio dei Ministri del 29 agosto, traspare abbondantemente il senso …

Leggi di più

Semestri di storia: 1965, Moro e la “sedia vuota”

1 luglio 1965: inizia il terzo semestre italiano di Presidenza di una CEE (Comunità Economica Europea) ancora a 6 membri. In Europa è la stagione dei passi avanti e dei grandi tentennamenti francesi. I progressi, innanzitutto: ad aprile è infatti entrato in vigore il Trattato sulla Fusione degli Esecutivi, passo storico, che fonde in un unico organismo CEE, CECA (Comunità …

Leggi di più