domenica , 21 ottobre 2018
18comix

Giulia Richard

Responsabile UE-America Latina & Spagna - Laureata magistrale in Development, Environment & Cooperation presso l'Università di Torino, con una tesi sulle relazioni commerciali tra UE e America Latina. Dopo aver lavorato a Montevideo e a Valencia, attualmente vivo nel cuore dell'Europa, a Bruxelles.

Spagna: la fine del bipartitismo, l’inizio dell’incertezza

Domenica 20 dicembre si sono svolte in Spagna le attese elezioni politiche nazionali. 36 milioni di spagnoli sono stati chiamati alle urne per rinnovare le Cortes Generales, il parlamento bicamerale costituito dal Congresso dei Deputati e dal Senato – rispettivamente composti da 350 deputati e 208 senatori. La giornata elettorale, di per sé carica di attesa, si è caratterizzata per …

Leggi di più

Venezuela: netta vittoria delle opposizioni antichaviste

Venezuela

Domenica 6 dicembre si sono tenute in Venezuela le attese elezioni legislative per il rinnovo del Parlamento. La campagna elettorale, conclusa lo scorso 3 dicembre, si è svolta in un clima molto teso per il Paese. Alcuni giorni fa, Luis Manuel Diaz, segretario del partito di opposizione Acción Democratica (AD), è stato assassinato dopo un comizio tenuto a 250 km …

Leggi di più

Svolta storica in Argentina, Macri eletto presidente

Domenica 22 novembre il liberale Mauricio Macri è stato scelto come nuovo Presidente dell’Argentina, dopo 12 anni ininterrotti di “kirchnerismo”. Il leader della coalizione Cambiemos ha sconfitto al ballottaggio con il 51,4% dei voti il rivale peronista Daniel Scioli del Frente para la victoria che si è aggiudicato il 48,6% delle preferenze. Nonostante lo scarto risicato, si tratta di una …

Leggi di più

Elezioni in Catalogna, Artur Mas sotto inchiesta

Artur Mas

Il 27 settembre scorso, gli indipendentisti catalani hanno raggiunto la maggioranza assoluta alle urne: la lista della coalizione politica Junts pel Sí – che rappresenta il fronte dei partiti nazionalisti – ha ottenuto 62 seggi alle elezioni regionali. 62 seggi che, sommati ai 10 del partito Cup, Candidatura d’Unitat Popular, raggiungono un totale di 72 (quattro in più dei necessari …

Leggi di più

Porto Rico, il default della “Grecia d’America”

Il 1° agosto scorso, Porto Rico ha registrato il primo default della sua storia. La piccola isola caraibica non è stata in grado di rimborsare la tranche di debito da 58 milioni di dollari emesso dall’agenzia pubblica del Paese, la Public Finance Corporation. Il Paese non ha onorato il pagamento, ha spiegato Victor Suarez, capo dello staff del Governatore Alejandro …

Leggi di più

Spagna: non solo Podemos. La Catalogna preoccupa Rajoy

Spagna

Le elezioni amministrative in Spagna dello scorso 24 maggio hanno confermato i pronostici più ottimisti per i movimenti politici di Podemos e Ciudadanos, quest’ultimo diventato la terza forza a livello amministrativo, e segnato la fine del bipartitismo spagnolo, che ha caratterizzato la vita democratica del Paese dalla fine del franchismo. Sulla scia del “terremoto” politico delle elezioni europee nel 2014, la …

Leggi di più

Venezuela: il crollo del bolivar

A pochi mesi dalle elezioni legislative del prossimo 6 dicembre, in Venezuela sembra essere tramontato il sogno bolivariano. La situazione nel Paese guidato dal Presidente Nicolás Maduro, successore del carismatico Hugo Chávez, è più che mai precaria, politicamente ed economicamente. Negli ultimi giorni la moneta locale si è svalutata. Il cambio ufficiale resta ancorato a 6,3 bolivar per un dollaro, …

Leggi di più

Summit UE-CELAC, stanziati 700 milioni per l’America Latina

CELAC

Il secondo vertice tra Unione Europea e CELAC (l’ottavo UE-ALC) si è tenuto a Bruxelles il 10 e 11 giugno scorsi. La CELAC, Comunità di Stati Latinoamericani e dei Caraibi, è stata istituita nel 2010 e include tutti i 33 Stati della regione con l’obiettivo di rafforzare il dialogo politico, consolidare l’integrazione socio-culturale della regione e potenziarne la crescita economica. …

Leggi di più

Venezuela fra sanzioni USA e le pressioni dell’UE

venezuela

L’11 aprile 2015 passerà alla storia come un giorno speciale per Stati Uniti e Cuba, i cui rispettivi Presidenti, Barack Obama e Raul Castro, si sono incontrati per la prima volta a Panama City, durante il settimo Vertice delle Americhe. Era dal primo vertice del 1994 che Cuba non partecipava al summit panamericano. Se la storia ricorderà il vertice soprattutto …

Leggi di più

UE e Cuba, tra disgelo e trasformazione

Federica Mogherini, Alto Rappresentante dell’UE per la politica estera e di sicurezza e Vicepresidente della Commissione Europea, si è recata in missione a Cuba il 23 e 24 marzo scorsi. Si è trattata di “una prima volta” per un Alto Rappresentante UE e di una visita di estrema rilevanza politica. I due giorni sono stati occasione per riprendere i negoziati per …

Leggi di più