18comix

Giuseppe Lettieri

Responsabile Sicurezza internazionale - Studente presso la Scuola Sant'Anna di Pisa iscritto al Master Human Rights and Conflict Management; laureato in Scienze Internazionali - Global Studies presso l'Università di Torino con una tesi sulle dottrine militari della controinsorgenza. Da sempre appassionato di questi inerenti sicurezza e difesa, il settore militare e la politica internazionale, mi occupo nello specifico di counterinsurgency e counterterrorism operations con riferimento all'area geografica mediorientale e del sud-est asiatico. Per Europae scrivo di Common Security e Defence Policy e European External Action Service.

L’Ambasciatore Lenzi: “Putin sbaglia, l’Ucraina era il suo ponte con l’Europa”

L’Ambasciatore Guido Lenzi nel corso della sua carriera professionale, si è dedicato particolarmente alle questioni europee, ai rapporti est-ovest e transatlantici, con particolare riferimento alle sedi multilaterali NATO, ONU, UE e OSCE. E’ stato anche Rappresentante Permanente presso l’OSCE a Vienna e Direttore dell’Istituto Europeo di Studi di Sicurezza a Parigi. 1) Ambasciatore, la crisi Ucraina sembrerebbe tutt’altro che risolta. …

Leggi di più

Ucraina: Lavrov e Kerry, è muro contro muro

Un niente di fatto anche per l’ultimo degli ormai numerosi meeting fra il Segretario di Stato americano John Kerry e la sua controparte russa Sergei Lavrov. Riunitisi a Parigi nella tarda serata di domenica, dopo una comunicazione telefonica fra i rispettivi Capi di Stato nella giornata di venerdì, i due sono convenuti con l’incarico di trovare una soluzione diplomatica alla …

Leggi di più

De Guttry: “Diritto internazionale? In Crimea ripetute e consistenti violazioni”

Uno Stato riconosciuto “per qualche ora”, la legalità dell’intervento russo in Crimea. Per avere un’autorevole lettura, dal punto di vista del diritto internazionale, degli eventi che si sono succeduti in Crimea, Europae ha intervistato il Prof. Andrea De Guttry, docente di Diritto Internazionale presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, nonché consulente di vari Stati ed Organizzazioni e membro del …

Leggi di più

La difesa europea: nuovi tentativi di condivisione delle risorse

In vistadel Consiglio Europeo di dicembre sul futuro della politica di difesa e sicurezza comune dell’Unione Europea, il 19 novembre si è riunito presso la sede della Commissione Europea il consiglio direttivo dell’Agenzia Europea per la Difesa (EDA). Quattro le tematiche principali in agenda: Air-to-Air Refuelling Capabilities (capacità di rifornimento in volo), Remotely Piloted Aircraft Systems (UAV o, più comunemente, …

Leggi di più

Vito: “I due marò sono una responsabilità anche della comunità internazionale”

Europae ha intervistato Elio Vito, Presidente della commissione Difesa della Camera dei Deputati, a latere del convegno “Dibattito Nazionale per una politica estera e di difesa comune dell’UE”, svoltosi a Torino il 9 novembre scorso. Onorevole Vito, potrebbe commentare l’operazione “Mare Nostrum”? Questa operazione può costituire la base per una politica europea del Mediterraneo? “È indispensabile che sulle politiche di …

Leggi di più

Iran e nucleare, nuovo stallo per i negoziati

Sembrava fatta e invece nessun accordo alla fine è stato raggiunto. Il trend di fallimenti degli ultimi dieci anni di negoziati tra Teheran e i P5+1 (o EU3+3) non sembra aver interrotto il suo corso, ma non vi è alcun dubbio che questa volta siano stati compiuti passi da gigante. Un accordo su una momentanea interruzione dell’arricchimento di uranio da …

Leggi di più

Medioriente: segnali positivi da Siria e Iran

Sembrerebbe sempre più vicina una risoluzione sulla questione delle armi chimiche siriane. Il successo, per quanto da alcuni non ritenuto tale, delle negoziazioni di Ginevra fra il Segretario di Stato americano John Kerry e il Ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov sembrerebbe ormai essere un dato di fatto. Nonostante le molte incognite ancora presenti in merito alla reale fattibilità di …

Leggi di più

La militarizzazione del Levante nell’evolversi della crisi siriana

Nel piano del dibattito su opportunità e modalità di un intervento nel marasma del conflitto siriano, un dato di fatto è la progressiva militarizzazione della sponda orientale del Mediterraneo. Gli avvenimenti delle ultime settimane hanno in qualche modo costretto gli attori occidentali indirettamente coinvolti nel conflitto, perlomeno quelli privi di una concreta prossimità geografica, ad attuare in via preventiva alcune …

Leggi di più

La non coordinazione degli interventi in Mali: il Paese conteso tra UE, ONU, Unione Africana e ONG

Il 24 aprile scorso un nuovo e importante passo è stato compiuto dalle Nazioni Unite nell’ottica di trovare una soluzione stabile, condivisa e definitiva alla crisi maliana scoppia agli inizi del 2012Il Consiglio di Sicurezza ha infatti adottato una nuova risoluzione, UNSCR 2100, e ha avviato i preparativi per il dispiegamento di una missione internazionale di peacekeeping. Dal 1 luglio …

Leggi di più

Evoluzioni e scenari della guerra civile siriana

di Gianluca Farsetti e Giuseppe Lettieri Nelle scorse settimane il conflitto siriano è stato caratterizzato da continui cambiamenti nella composizione degli schieramenti in  campo e nella concreta evoluzione del conflitto. Per quanto riguarda i partecipanti al conflitto, è di pochi giorni l’intervento del leader di Al-Qaeda Ayman al-Zawahiri, che in un video di 22 minuti ha lanciato un chiaro messaggio contro …

Leggi di più