18comix

Giuseppe F. Passanante

Ho studiato lingue alla Ca' Foscari (triennale) e relazioni internazionali a Torino (magistrale), per poi ottenere un master alla sede di Varsavia del Collège d'Europe dove ho approfondito temi come la Politica Europea di Vicinato, le relazioni UE-Russia e le politiche di allargamento. Attualmente vivo in Polonia, a Breslavia, e lavoro in una multinazionale. Le aree geografiche di mio interesse sono l'Europa Centrale, i Balcani, la Turchia e lo spazio post-sovietico.

La Lituania presenta il programma della presidenza di turno del Consiglio

Lo scorso 1° luglio, oltre all’ingresso della Croazia nell’UE, si è verificato un altro evento importante che riguarda i nuovi membri orientali dell’UE: è iniziata la presidenza di turno del Consiglio della Lituania. In settimana, alla sessione plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo, il Taoiseach (capo di Stato) irlandese Enda Kenny ha presentato i risultati del semestre di presidenza irlandese. …

Leggi di più

Il perdurare della crisi politica in Bulgaria preoccupa anche i vertici UE

Non si placano i malumori in Bulgaria. Il nuovo governo, istituito con grosse difficoltà dopo le elezioni anticipate di maggio, non ha certo soddisfatto le aspettative di chi era sceso in piazza questo inverno contro il precedente esecutivo di Bojko Borisov. Molti vedono una continuità di mala politica e corruzione con il governo precedente. Il mese scorso vi sono state …

Leggi di più

Lettonia, passo avanti decisivo verso la moneta unica

Ci sono buone probabilità che il prossimo 1° gennaio l’eurozona abbia un nuovo membro. La Lettonia potrebbe diventare il 18° Paese ad adottare la moneta unica e il sesto dei Paesi entrati nell’UE con il grande allargamento del 2004. La giovane repubblica baltica fu protagonista il 1° maggio 2004 insieme al altri nove Paesi del più grande allargamento della storia …

Leggi di più

Il nuovo governo bulgaro nasce fra le polemiche

Dalle elezioni parlamentari svoltesi in Bulgaria il 12 maggio scorso non è scaturito un vincitore netto, bensì un Parlamento frammentato composto da quattro forze politiche: Cittadini per lo Sviluppo Europeo della Bulgaria (GERB – conservatori – 97 seggi), Coalizione per la Bulgaria (sinistra – 84 seggi), Movimento per i Diritti e le Libertà (DPS – partito schierato a tutela delle …

Leggi di più

Lettonia, approvata la nuova legge sulla cittadinanza

Dopo due anni di discussioni, lo scorso 9 maggio il parlamento lettone ha approvato una nuova legge sulla cittadinanza che entrerà in vigore il 1 ottobre 2013, apportando forti cambiamenti in un Paese dalla forte eterogeneità nazionale. Secondo il CIA World Factbook, nel 2009 i lettoni erano il 59,3% della popolazione. Il principale gruppo minoritario è quello russo, con il 27,8% …

Leggi di più

Niente maggioranza bulgara: a Sofia un parlamento ingovernabile

Domenica 12 maggio si sono tenute le elezioni per il rinnovo dell’Assemblea Nazionale, l’unica camera del parlamento bulgaro. Il partito di maggioranza uscente, di centrodestra e membro del Partito Popolare Europeo Cittadini per lo Sviluppo Europeo della Bulgaria (il cui acronimo “GERB” in bulgaro significa anche stemma) ha ottenuto la maggioranza relativa con il 30,74% dei voti. Sono entrate in parlamento altre …

Leggi di più

Füle a Baku per una nuova relazione con l’Azerbaijan

Il 2 e il 3 maggio scorsi il Commissario all’allargamento e al vicinato, Štefan Füle, si è recato in visita a Baku, capitale dell’Azerbaijan, un Paese centrale, grazie ai suoi giacimenti di idrocarburi, nella strategia energetica che mira a ridurre la dipendenza dalla Russia, ma anche fonte di instabilità a causa delle irrisolte tensioni con l’Armenia nel Nagorno-Karabah. Sullo status di …

Leggi di più

Storia, gasdotti e democratizzazione: gli ostacoli al dialogo Ue-Ucraina

Il 25 febbraio si è tenuto a Bruxelles il 16° vertice UE-Ucraina al quale hanno partecipato il Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy, quello della Commissione Europeaa José Manuel Barroso e una delegazione ucraina comprendente il capo di Stato Viktor Janukovic e Igor Sorkin, governatore della banca centrale. L’Ucraina è un partner strategico dell’Unione Europea. Le due entità hanno …

Leggi di più