18comix

Luca Barana

Vicedirettore e Responsabile Istituzioni e Affari Generali – Conseguita la laurea triennale in Scienze Politiche, ho scoperto un vivo interesse per la politica internazionale. Laureato magistrale in Studi Europei con una tesi sulle Relazioni esterne dell’UE, incentrata sul contributo alla cooperazione allo sviluppo delle relazioni interregionali con l’Africa. Appassionato di giornalismo, ricopro il ruolo di vicedirettore di Europae.

La mossa di Karlsruhe: il ricorso alla Corte di Giustizia europea

Ci risiamo. Ancora una volta, come è spesso accaduto negli ultimi anni, la Corte Costituzionale tedesca irrompe sulla scena europea con una decisione che farà discutere e che potrà avere pesanti conseguenze per la governance economica dell’UE. La Corte di Karlsruhe ha infatti deciso di rivolgersi alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, affinché questa giudichi in via preliminare il programma …

Leggi di più

La corruzione in Italia: un problema irrisolto

Il rapporto della Commissione Europea sulla corruzione in Italia non è un mero atto d’accusa. Si tratta di un’analisi impietosa di un sistema Paese inadeguato e di un corpus normativo carente. Il dato che ha fatto più rumore in Italia è quello del peso economico della corruzione: 60 miliardi all’anno. Un dato contestato da più parti in queste ore, soprattutto …

Leggi di più

Barroso a Letta: recuperare la fiducia di cittadini e investitori

Il Primo Ministro italiano Enrico Letta ha visitato ieri a Bruxelles le alte cariche dell’Unione Europea: il Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy e il Presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso. Il viaggio di Letta ha il sapore della rassicurazione: nella giornata in cui il Parlamento italiano ha scritto una nuova pagina di tristezza, il premier ha promesso …

Leggi di più

L’UE si inventa la crescita: l’aumento statistico del PIL europeo

La fredda attualità è nota: la crescita anemica dell’economia domina i giornali di mezza Europa, mentre in Paesi come l’Italia anche solo flebili barlumi di ripresa paiono ancora un miraggio. L’Unione Europea, in questo contesto, interviene sulle modalità con cui gli Stati membri calcoleranno il Prodotto Interno Lordo, o PIL, e trasmetteranno poi i dati a Eurostat, l’agenzia statistica dell’UE. …

Leggi di più

Lettonia nell’eurozona: la visita di Van Rompuy

Le Lettonia ha adottato la moneta unica europea, l’euro, nel momento in cui questa è criticata da più parti, soprattutto negli Stati periferici dell’UE, dove molte forze politiche vi individuano la causa delle difficoltà economiche dei propri Paesi. Il Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy si è dimostrato consapevole di questa complessa situazione, quando ha visitato Riga per festeggiare …

Leggi di più

Su Europa e immigrazione Cameron svolta a destra

Quando il Partito Conservatore britannico ha vinto le elezioni politiche nel 2010, il candidato David Cameron simboleggiava il rinnovamento: su ambiente e diritti civili ad esempio, Cameron intendeva modernizzare il proprio partito, riscattandone le sorti dopo più di un decennio di sconfitte elettorali ad opera del New Labour di Tony Blair. La necessaria, e inusuale, coalizione con i liberaldemocratici guidati …

Leggi di più

Il Consiglio Europeo della difesa: un’occasione mancata?

“La difesa conta”. Con questa perentoria affermazione si aprono le conclusioni adottate al Consiglio Europeo che si sta svolgendo in queste ore a Bruxelles. Un vertice molto atteso perché esplicitamente dedicato, dopo molti anni, al tema del rilancio della difesa europea. L’Unione Europea infatti è sempre più concentrata sui temi economici e finanziari: anche i giorni precedenti il vertice odierno …

Leggi di più

Grandi poteri e grandi responsabilità: Draghi di fronte al PE

Il Presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi ha partecipato settimana scorsa alla seduta plenaria del Palamento Europeo: oggetto del dibattito in assemblea era la risoluzione sul Rapporto Annuale delle attività della BCE, che descrive quanto svolto dal Sistema Europeo di Banche Centrali (SEBC) nell’anno precedente. La risoluzione è stata approvata a larga maggioranza, con 265 voti favorevoli, 79 contrari …

Leggi di più

Mangia, prega….deroga. L’altra faccia dell’accordo di Bali

Dopo anni di stallo, il WTO (World Trade Organization), la più importante organizzazione multilaterale in materia di commercio, è riuscito a formulare un accordo su future misure per favorire gli scambi commerciali a livello internazionale. L’intesa è stata raggiunta a Bali, in Indonesia, dopo giorni di frenetiche trattative fra i 159 Paesi rappresentati nell’organizzazione. L’accordo si compone di una parte …

Leggi di più

Dassù: “Demilitarizzare significa deindustrializzare l’Europa”

Europae ha intervistato in esclusiva il Vice Ministro degli Affari Esteri Marta Dassù, in vista del Consiglio Europeo del 19-20 dicembre, che sarà dedicato dopo molti anni ai temi della politica estera e di difesa europea. La prima domanda riguarda la missione italiana nel Mediterraneo ‘Mare Nostrum’. Può costituire la base per un’azione condivisa a livello europeo, sul modello di …

Leggi di più