18comix

Luca Barana

Vicedirettore e Responsabile Istituzioni e Affari Generali – Conseguita la laurea triennale in Scienze Politiche, ho scoperto un vivo interesse per la politica internazionale. Laureato magistrale in Studi Europei con una tesi sulle Relazioni esterne dell’UE, incentrata sul contributo alla cooperazione allo sviluppo delle relazioni interregionali con l’Africa. Appassionato di giornalismo, ricopro il ruolo di vicedirettore di Europae.

Ucraina: la Russia non bloccherà il flusso di gas prima del 31 maggio

Le delegazioni di Unione Europea, Russia e Ucraina si sono incontrate ieri a Varsavia per discutere delle forniture di gas russo a Kiev e al resto dei clienti europei. Tesa l’atmosfera: l’accordo raggiunto a Ginevra pare lettera morta, di fronte all’ulteriore aggravarsi della crisi nell’Ucraina orientale, dopo la nuova azione anti-terrorismo promossa dal governo e gli scontri con le forze …

Leggi di più

La scomoda eredità di Barroso

Anno dopo anno, crisi dopo crisi, la Commissione Europea sembra diventata davvero il “Segretariato del Consiglio” temuto dai federalisti e dai funzionalisti à la Monnet. La “guardiana di trattati”, “l’esecutivo comunitario”, sembra aver abdicato al suo ruolo di motore del processo d’integrazione europea, rinunciando sui temi di high politics al suo potere d’iniziativa legislativa pressoché esclusivo. Sarebbe ingeneroso dare tutte …

Leggi di più

Verso le elezioni europee: Francia, la chiave di volta che può cambiare l’Europa

Con 74 seggi, due in più della scorsa legislatura, la Francia sarà un Paese decisivo per le prossime elezioni europee. Non solo la delegazione francese al prossimo Parlamento Europeo sarà la più numerosa dopo quella tedesca, ma la République sembra una rappresentazione in scala delle dinamiche continentali. Con una leadership politica in crisi di consenso, l’emergere di una destra nazionalista …

Leggi di più

Elezioni europee: Juncker presenta il suo programma

Jean-Claude Juncker scopre le sue carte. Il candidato alla presidenza della Commissione Europea per il Partito Popolare Europeo non si tranquillizza, nonostante, a un mese dal voto, il PPE sia dato in vantaggio sugli altri partiti europei. Gli ultimi sondaggi indicano infatti la ripresa del principale avversario dei Popolari, il Partito del Socialismo Europeo. In ogni caso, è molto improbabile …

Leggi di più

Verso le europee: l’UKIP allontana il Regno Unito dall’UE

Il rapporto fra Regno Unito e Unione Europea è sempre stato complesso, per usare un eufemismo, sin dall’ingresso di Londra nel 1973. Geloso della propria autonomia, retaggio storico di un’isola diventata centro di un impero, il Regno Unito ha sempre considerato i vincoli derivanti dall’appartenenza all’Unione con diffidenza. Oggi più che mai. Di fronte alla crisi che l’UE ha attraversato …

Leggi di più

Ucraina: la crisi si aggrava e l’UE tentenna

Ogni giorno che passa, la crisi in Ucraina precipita sempre di più. Poche ore dopo che l’Unione Europea aveva deciso di non passare alla fase 3 delle sanzioni più dure nei confronti della Russia, la parte orientale dell’Ucraina è stata scossa da crescenti violenze. Dopo che forze e manifestanti filorussi avevano occupato alcuni centri nevralgici in città come Sloviansk, nella …

Leggi di più

Ministri Esteri UE: dialogo unica soluzione per l’Ucraina

Il Consiglio Affari Esteri dell’Unione Europea si è riunito ieri per discutere delle tensioni che agitano il vicinato europeo. La crisi in Ucraina ha conquistato il vertice dell’agenda: non solo il Consiglio ha appoggiato la fornitura di aiuti economici a Kiev per superare le pesanti difficoltà di bilancio dello Stato ucraino, ma ha dovuto anche fare i conti con l’aumento …

Leggi di più

Elezioni europee: un dibattito moderato fra Juncker e Schulz

Uno posato e già calato nel ruolo di Presidente di una Commissione attenta agli equilibri fra gli Stati membri. L’altro più diretto e quasi impaziente di mostrare un ruolo politico più incisivo per l’esecutivo di Bruxelles. Sono Jean-Claude Juncker e Martin Schulz, i due candidati alla presidenza della Commissione delle due principali famiglie politiche europee, il Partito Popolare Europeo e …

Leggi di più

La Scozia al voto per l’indipendenza

di Matteo Molè Il 18 settembre prossimo si terrà un referendum in Scozia per decidere niente di meno che l’indipendenza del Paese dal Regno Unito. Si tratta di un evento storico, poiché, oltre a mettere in discussione un’unione di più di trecento anni, potrebbe costituire un precedente per situazioni analoghe nel resto d’Europa. La Scozia costituisce una delle quattro nazioni …

Leggi di più

Summit UE-Africa: business as usual

Il Summit fra Unione Europea ed Africa che si è svolto a Bruxelles fra il 2 e il 3 aprile doveva essere l’occasione per rilanciare una partnership la cui importanza strategica è stata offuscata dalla crisi economica europea e dal profilarsi di nuovi attori sul continente africano, come la Cina nei Paesi ricchi di materie prime o il Brasile negli …

Leggi di più