18comix

Luca Rosati

Laureato triennale in Scienze Politiche- indirizzo economico presso l'Università degli Studi di Torino. Appassionato di tutto ciò che concerne la politica e la storia. Attualmente iscritto al corso di laurea magistrale in Scienze del governo, sono felice di portare il mio contribuito per questa rivista.

Zeman, il Presidente ceco al PE: “sono un fervente europeista”

Mercoledì 26 febbraio il Parlamento Europeo ha ospitato il Presidente della Repubblica Ceca Miloš Zeman. Lo stato dell’Europa centrale è uno dei principali osservati di Bruxelles, in quanto sotto la presidenza di Vaclav Klaus, dichiaratamente euroscettico, non aveva ratificato, assieme al Regno Unito, il cosiddetto “fiscal compact”. Il Presidente del PE Martin Schulz, nel suo intervento introduttivo, ha sottolineato l’importanza della Repubblica …

Leggi di più

Il PDE di Rutelli e Bayrou si prepara alle elezioni europee

Proseguono gli incontri dei vari partiti politici europei in vista delle imminenti votazioni di fine maggio. Venerdì 28 febbraio a Bruxelles è stata la volta del Partito Democratico Europeo (PDE), che ha adottato il suo nuovo manifesto. Il Consiglio del Partito ha illustrato le priorità e le strategie che intende perseguire nella legislatura 2014-2019. Il Partito Democratico Europeo è una …

Leggi di più

Germania, la corte di Karlsruhe contro la soglia del 3% alle elezioni europee

Mercoledì 26 febbraio la Corte Costituzionale tedesca (Bundesverfassungsgericht) ha emesso una sentenza che rischia di incidere pesantemente sull’esito delle elezioni europee di maggio. Il collegio di Karlsruhe infatti ha dichiarato incostituzionale la soglia di sbarramento del 3% per le elezioni europee. I partiti tedeschi, a maggio, non avranno quindi più alcun quorum da rispettare. La soglia, si legge nella decisione, …

Leggi di più

Il candidato dell’ALDE Verhosfadt e la sua visita a Piazza Maidan

La situazione in Ucraina negli ultimi giorni era apparsa ora dopo ora sempre più grave e instabile. L’Unione Europea aveva continuato per tutta la scorsa settimana a fare pressioni per arrivare ad un accordo politico e per mettere fine alle violenze reciproche fra forze dell’ordine e manifestanti. Gli attivisti ucraini avevano incassato il pieno sostegno delle istituzioni europee e dei loro …

Leggi di più

Verso le elezioni europee 2014: la Finlandia, tra la fiducia e i Veri Finlandesi

La Finlandia è uno degli Stati più spettacolari d’Europa, ricco di bellezze naturali incontaminate, di foreste e di laghi. Nel 2010 la rivista americana Newsweek lo ha “insignito” del titolo di miglior Paese al mondo. Indipendente dal 1918, ha sempre avuto uno stretto rapporto commerciale con l’URSS. Venuta meno la potenza sovietica, lo Stato scandinavo si è progressivamente avvicinato all’Europa, entrando …

Leggi di più

Gli aspetti economici della crisi in Mali: l’UE deve proseguire la sua opera

La situazione interna dello Stato africano del Mali è estremamente problematica. Un colpo di stato, nel 2012, ha di fatto lacerato il paese in due parti: da una parte le istituzioni politiche tradizionali, dall’altra la fazione jihadista-tuareg che occupa l’Azawad, la parte nord del territorio. L’operazione Serval, lanciata nel gennaio 2013 dalla Francia di Hollande, ha supportato l’esercito tradizionale maliano, …

Leggi di più

Georgieva e Piebalgs: l’impegno umanitario dell’UE per la Repubblica Centrafricana

Lunedì 20 gennaio il Commissario Europeo per lo Sviluppo Andris Piebalgs ha partecipato ad un meeting umanitario, organizzato a Bruxelles dal Commissario per la cooperazione internazionale, gli aiuti umanitari e la risposta alle crisi, Kristalina Georgieva, per discutere della situazione nella Repubblica Centrafricana (CAR). Non è la prima volta che il Commissario Piebalgs, in veste di rappresentante dell’Unione Europea, si occupa …

Leggi di più

Svendita della cittadinanza a Malta: l’opposizione del Parlamento europeo

Giovedì 16 gennaio il Parlamento Europeo ha votato, con 560 voti favorevoli, 22 contrari e 44 astenuti, una risoluzione non legislativa sulla svendita della cittadinanza europea. Questo tema è stato inserito al centro della discussione della plenaria visto che Malta intende cedere la cittadinanza nazionale, e di conseguenza europea, in cambio del versamento di denaro. Il governo di La Valletta …

Leggi di più

Sprechi e traslochi: l’assurda doppia (tripla) sede del Parlamento Europeo

Lo scorso 20 novembre il Parlamento Europeo (PE) si è espresso, con una risoluzione, a favore del Rapporto Fox-Hafner sulla “determinazione delle sedi delle istituzioni dell’Unione Europea”. Con 483 voti a favore, 11 astenuti e 141 contrari, gli eurodeputati sono tornati a far pressione sugli Stati membri, chiedendo di avviare la procedura ordinaria di revisione dei trattati, per rispondere a …

Leggi di più