18comix

Nicola Costanzo

Responsabile Energia - Laureato magistrale in Scienze Internazionali all’Università di Torino con una tesi sul ruolo che Aldo Moro ebbe nella politica mediorientale italiana e nei relativi rapporti con gli Stati Uniti. Appassionato di relazioni internazionali, geopolitica e politica energetica, nutro un forte interesse verso le relazioni che l’Europa intesse con il resto del mondo. Orgoglioso di fare parte di questa rivista.

South Stream addio. Putin scarica l’UE, ma la Russia vacilla

Lunedì 1 dicembre Alexej Miller, CEO di Gazprom, ha annunciato il dietrofront della Russia dal progetto per la costruzione di South Stream. Il giorno stesso, a distanza di poche ore, Vladimir Putin in visita ad Ankara, in una conferenza stampa congiunta con Erdogan, ha ribadito lo stesso concetto, affermando che “se l’Europa non vuole realizzarlo, non verrà realizzato”. Parole che, …

Leggi di più

Energia: Adriatico, la Croazia trivella, l’Italia aspetta

“Come i governi precedenti anche quello attuale non sa dove trovare i soldi per fare fronte ai suoi molteplici impegni. Eppure una parte modesta, ma non trascurabile, di questi soldi la può semplicemente trovare scavando – non scherzo – sotto terra. Ci troviamo infatti in una situazione curiosa, per non dire paradossale, che vede il nostro Paese al primo posto …

Leggi di più

Gas: e se la Russia dicesse “stop”? Gli stress test

La scorsa settimana la Commissione Europea ha pubblicato un report riguardante i risultati ottenuti in seguito agli Stress Test relativi a ipotetiche interruzioni di forniture di gas dalla Russia. Questo studio era una delle misure contenute nell’European Security Strategy adottato dalla Commissione il 28 maggio scorso, e ha coinvolto, oltre ai Paesi Membri e quelli facenti parte della Comunità Energetica, …

Leggi di più

Fuori Bratušek, dentro Šefčovič e Bulc: il puzzle di Juncker

Dopo una girandola di nomi, Jean-Claude Juncker ha finalmente scelto il nuovo candidato per il ruolo di Vice-Presidente dell’Unione Energetica: lo slovacco Maroš Šefčovič. Una decisione presa dal Presidente della Commissione in seguito al passo falso della precedente candidata, Alenka Bratušek che, dopo l’audizione davanti ai membri delle commissioni parlamentari ENVI ed ITRE, lo scorso 9 ottobre, ha rinunciato alla candidatura …

Leggi di più

Bratusek: il vice Presidente dell’Unione Energetica

Il 10 settembre il nuovo Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ha ufficialmente proposto la slovena Alenka Bratušek per il ruolo di Vice-Presidente della Commissione per l’unione energetica. Bratušek è un’esponente del partito liberal-democratico Slovenia Positiva, di cui divenne Presidente nel gennaio 2013 in seguito al passo indietro di Zoran Jonković. Pochi mesi dopo, a marzo, Bratušek venne proclamata Primo …

Leggi di più

Iraq: la crisi ruota intorno al petrolio

Ancora una volta, l’Iraq ha i riflettori di tutto il mondo puntati, nuovamente a causa di interessi energetici. Il 30 giugno scorso l’ISIS ha proclamato la nascita del califfato islamico nei territori conquistati in Siria e Iraq. Un simile sforzo militare però, non può non avere alle sue spalle un forte sostegno finanziario e di intelligence. Chi c’è quindi dietro …

Leggi di più

Gas: falliscono le trattative fra Ucraina e Russia

“Dalle 10 di questa mattina, ora di Mosca, Naftogaz Ucraina riceverà solo la quantità di gas per cui ha pagato”. Sono queste le parole pronunciate ieri in mattinata in conferenza stampa dal portavoce del colosso energetico russo Gazprom. Per rincarare la dose, lo stesso portavoce, ha mostrato ai giornalisti alcuni grafici in cui, nella casella “pagamenti versati da Naftgaz”, compariva …

Leggi di più

Mondiali 2014: Inghilterra, dall’impero i talenti anti-Italia

mondiali

L’ultimo mondiale giocato in Brasile nel 1950 fu anche il primo a cui gli inglesi accettarono di iscriversi. Disputato dopo un’interruzione di 12 anni causata dalla seconda Guerra Mondiale, rappresentò una debacle per l’ Inghilterra, che non si qualificò per il girone finale e venne sconfitta da Spagna e Stati Uniti. In particolare la batosta subita con gli americani ebbe …

Leggi di più

Energia: la Commissione lancia il nuovo Piano Strategico

Ieri la Commissione Europea ha finalmente presentato il suo Piano Strategico per la Sicurezza Energetica dell’Ue. Il piano, che verrà discusso nel prossimo Consiglio Europeo del 26-27 Giugno, rappresenta quella che dovrebbe essere la risposta di Bruxelles alla dipendenza energetica dell’Unione. In allegato al Piano Strategico, la Commissione ha anche presentato l’attuale quadro d’insieme del settore energetico comunitario attraverso una …

Leggi di più

Libia e energia: l’Italia e l’UE osservano con ansia

Ieri l’ex premier Libico Mahmud Jibril, in un’intervista a Al Arabiya, ha dichiarato di appoggiare il generale Khalifa Haftar, augurandosi che il popolo libico si unisca nella lotta contro i fondamentalisti. Esternazioni che gettano ulteriore benzina sul fuoco che sta nuovamente divampando in Libia e che preoccupano in particolar modo l’Italia. Nella storia recente, gli avvenimenti di Tripoli hanno infatti …

Leggi di più