18comix

Nicola Costanzo

Responsabile Energia - Laureato magistrale in Scienze Internazionali all’Università di Torino con una tesi sul ruolo che Aldo Moro ebbe nella politica mediorientale italiana e nei relativi rapporti con gli Stati Uniti. Appassionato di relazioni internazionali, geopolitica e politica energetica, nutro un forte interesse verso le relazioni che l’Europa intesse con il resto del mondo. Orgoglioso di fare parte di questa rivista.

Gas: l’accordo tra Russia e Cina mette nei guai l’Europa

Le trattative, in corso da settimane, si sono concluse l’altro ieri a Shanghai. Gazprom e Pechino hanno firmato un accordo per le forniture di gas russo. Un accordo storico, come testimonia la presenza di Vladimir Putin in persona durante le firme. Storico per diverse ragioni. Innanzitutto per le cifre da capogiro: durata trentennale, un flusso di 38 miliardi di metri …

Leggi di più

Energia: Barroso e Tusk premono per l’unione energetica

Si è conclusa ieri a Bruxelles la sessione finale della High-level conference “Paving the way for a european energy security”, la conferenza sulla sicurezza energetica in Europa. Dopo una breve introduzione del Commissario all’Energia Gunther Oëttinger, ha preso la parola José Manuel Barroso. Il Presidente, nel suo discorso, ha voluto subito affrontare con toni duri la vicenda Ucraina. Dapprima ha sottolineando …

Leggi di più

Energia: crisi in Ucraina, il G7 prepara le contromisure

Il 5 e il 6 maggio si è tenuto a Roma il G7 dei Ministri dell’Energia a cui ha partecipato anche il Commissario europeo Günther Oëttinger. Il tema affrontato è stata la sicurezza energetica mondiale. Ovviamente, al centro delle discussioni, non poteva che esserci la crisi ucraina. Nell’apertura della dichiarazione congiunta, infatti, i Ministri hanno espresso tutta la loro preoccupazione …

Leggi di più

Ucraina: il polacco Tusk chiede l’unione energetica europea. Primi ok da Francia e Germania

Il 21 aprile scorso il Financial Times ha pubblicato un articolo firmato da Donald Tusk, Primo Ministro della Polonia. Sulle pagine del quotidiano britannico il leader polacco ha voluto mettere in luce un tema fondamentale per l’Unione Europea: l’indipendenza energetica. Lo stesso concetto è stato ribadito il 24 aprile durante una dichiarazione congiunta con François Hollande e il giorno successivo …

Leggi di più

Shale gas, un “bonanza” ucraino per l’Europa ?

di Nicola Costanzo Dopo le dichiarazioni di Barack Obama del 26 marzo scorso, sull’eventualità che gli Stati Uniti possano esportare il proprio shale gas in Europa, è apparso evidente, ancora una volta, come le risorse energetiche abbiano un ruolo fondamentale nella partita che si sta giocando in Ucraina. L’Unione Europea, pressoché priva di risorse nel proprio territorio, è costretta ad …

Leggi di più