18comix

Sara Bottin

Laureanda in "Politica Internazionale e Diplomazia" all'Università degli Studi di Padova. Stagista MAE-CRUI alla Rappresentanza Permanente d'Italia presso l'Unione Europea a Bruxelles, presso la quale mi sono occupata delle relazioni con i paesi del Mediterraneo e Medio Oriente. Da qui è sorto il particolare interesse per la politica estera dell'Unione Europea e le sue relazioni con i paesi dell'area mediterranea.

Debiti della PA: pronta la procedura d’infrazione

Incomprensibile. Così il Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan definisce la decisione della Commissione Europea di aprire una procedura d’infrazione contro l’Italia per i ritardi nei pagamenti della pubblica amministrazione ai fornitori privati. Eppure, già a febbraio era arrivata la lettera “EU Pilot”, che chiedeva all’Italia chiarimenti sul mancato rispetto della direttiva 2011/7/UE in materia di pagamenti della pubblica amministrazione. Una …

Leggi di più

Consiglio GAI: la sfida italiana sull’immigrazione

La presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea non sarebbe potuta arrivare in un momento più opportuno. Una bella mela lucente delle opportunità per un governo nato dalle ceneri del Bel Paese ed oggi guidato dal primo partito socialista del nuovo Parlamento Europeo. Le priorità italiane per il semestre di Presidenza riavvicinano finalmente Bruxelles al Mediterraneo, un mare che bagna Paesi …

Leggi di più

Egitto: gli occhi dell’UE sulle elezioni presidenziali

Mancano ormai pochi giorni alle elezioni del Parlamento Europeo e grande è il fermento per il rush finale della campagna elettorale nei 28 Stati membri. Ma i cittadini europei non saranno i soli ad essere chiamati alle urne in questo fine maggio ricco di attese. Sull’altra sponda del Mediterraneo si giocherà un’altra importante partita politica, quanto meno nominale: quella per …

Leggi di più

Sostenibilità alimentare: strategie dell’UE in ottica Expo2015

Quando si pensa a politiche per la sostenibilità, vengono subito alla mente immagini di città sovrastate dallo smog, automobili imbottigliate nel traffico e folte nubi di polveri sottili prodotte dalle grandi industrie. Chi penserebbe, invece, ad una tavola imbandita per la cena? Eppure, la sostenibilità è intrinsecamente legata alle nostre tavole e ciascuno di noi ha grande responsabilità per le …

Leggi di più

Egitto, la via crucis verso il voto di aprile

Il controllo del tempo è fondamentale in politica. Lo diventa ancora di più quando si intraprende un percorso di transizione politica verso una piena democrazia, come nel caso della Repubblica Araba d’Egitto. Eppure, a tre anni dalla rivoluzione del 25 gennaio, sembra che al Cairo il tempo abbia deciso di fermarsi se non, peggio ancora, di ritornare sui suoi passi. …

Leggi di più

L’UE reagisce allo schiaffo del referendum in Svizzera

Il referendum elvetico dello scorso 9 febbraio non poteva che avere pesanti ripercussioni sulle relazioni tra UE e Svizzera. La decisione popolare di porre delle quote alla presenza di immigrati stranieri nel territorio della Confederazione danneggia infatti la libertà di circolazione delle persone, uno dei pilastri portanti del mercato interno europeo. Lo sottolinea il presidente della Commissione Europea, José Manuel …

Leggi di più

Altra tegola per l’Italia: i pagamenti della pubblica amministrazione

E’ l’Italia il “peggior pagatore” nell’UE. Arriva con questa parole del Vice-Presidente della Commissione Europea, Antonio Tajani, l’ennesimo podio “in negativo” per il Belpaese, con la conferma del prossimo avvio di una nuova procedura d’infrazione per il mancato rispetto della direttiva 2011/7/UE relativamente ai ritardi nei pagamenti alle imprese da parte della pubblica amministrazione. Anche se tutti i quotidiani italiani …

Leggi di più

Israele e i nuovi insediamenti in Cisgiordania. L’UE protesta, debolmente

A poche settimane dalla perdita di uno dei più influenti e controversi uomini politici della sua storia, l’ex Primo Ministro Ariel Sharon, Israele torna prepotentemente a far sentire la propria voce e mette in forse il proseguimento dei negoziati di pace con la Palestina. Nell’occhio del ciclone, per l’ennesima volta, l’annosa questione degli insediamenti israeliani nei territori palestinesi. Spinta forse dalla …

Leggi di più

Verso le elezioni europee 2014: uno sguardo a Malta

Con poco più di 400 mila abitanti, Malta è tra i più piccoli – e forse meno influenti – Paesi dell’Unione Europea, ricordata più come meta turistica che per il suo ruolo politico ed economico. Eppure, proprio in queste ultime settimane, La Valletta ha fortemente preoccupato Bruxelles, che sta discutendo sulla possibilità di aprire una procedura d’infrazione nei confronti della piccola …

Leggi di più

La cooperazione energetica al centro del vertice dell’Unione per il Mediterraneo

Anche nella settimana da poco conclusa, il tema dell’energia ha giocato un ruolo da protagonista nell’agenda europea. Bruxelles ha infatti accolto 43 Ministri per l’Energia dei Paesi dell’Unione per il Mediterraneo (UpM) per la prima Ministeriale interamente dedicata alla cooperazione in materia di energie rinnovabili. L’incontro, co-presieduto da Unione Europea e Giordania, prevedeva l’adozione del master plan del Mediterranean Solar …

Leggi di più