18comix

Sarah Camilla Rege

Responsabile Allargamento - Laureata in Relazioni Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna. Da sempre affascinata dai Balcani, dopo un periodo di tirocinio con AIESEC a Novi Sad (Serbia) ho ultimato la tesi di laurea magistrale riguardante il mondo delle Organizzazioni Non Governative e la società civile in Serbia. Nel 2012 ho frequentato la summer school "Integrating Europe through Human Rights" presso la Higher School of Economics di Mosca.

La Bosnia deposita la candidatura per entrare nell’UE

Bosnia

La candidatura a Paese membro presentata dalla Bosnia Erzegovina il 15 febbraio è stata accolta da molti con una certa sorpresa. Da una parte, tutte le attenzioni erano rivolte alle diverse crisi che sta affrontando l’UE, dall’altra parte, la Bosnia sembrava ancora lontana dal compiere questo passo. Bosnia Erzegovina: un Paese (ancora) complesso La situazione bosniaca è piuttosto complicata: la …

Leggi di più

Kosovo, crisi politica e proteste di piazza

Il 25 agosto 2015 Kosovo e Serbia, grazie alla mediazione dell’Unione Europea, hanno firmato un importante accordo per la normalizzazione delle relazioni. Nel documento si stabiliva la creazione di un’Associazione delle Municipalità serbe del Kosovo con importanti autonomie nel campo dell’istruzione e di polizia locale. Nel Paese la comunità serba si concentra nel nord in alcune cittadine. Queste sono da tempo …

Leggi di più

Serbia, poco chiare le privatizzazioni dei media

Serbia

In questi mesi la Serbia sta procedendo alla privatizzazione di tutti i media di proprietà dello Stato: si tratta sia di grandi aziende, come Tanjug, sia di piccole. È una conseguenza della legge sull’informazione pubblica e sui media approvata nel 2014 , che prevede l’illegittimità da parte dello Stato di possedere mezzi d’informazione. Questa legge è nata per rendere i …

Leggi di più

Srebrenica, vent’anni dopo il genocidio

Oggi, 11 luglio, cade il ventesimo anniversario del massacro di Srebrenica. Nel 1995 Srebrenica era un piccola cittadina bosniaca che, durante le guerre jugoslave, era stata definita “zona di sicurezza” e per questo protetta da un battaglione dell’UNPROFOR (United Nations Protection Force). Srebrenica ieri: il massacro del 1995 I violenti scontri fra bosgnacchi (musulmani bosniaci), serbi e croati continuavano ormai …

Leggi di più

Albania: le amministrative premiano il governo Rama

albania

In Abania si sono svolte lo scorso 21 giugno le elezioni amministrative per il rinnovo degli organi di governo di 61 comuni. La maggioranza di centro-sinistra del premier Edi Rama, “Alleanza per l’Albania europea”, ha conquistato 44 municipalità, mentre solo 14 sono andate all’opposizione. Particolarmente significativa la vittoria a Tirana: la capitale albanese torna infatti al centro-sinistra dopo quattro anni di governo conservatore, …

Leggi di più

Bosnia, entra in vigore l’Accordo con l’UE

Bosnia

Il primo giugno è entrato in vigore l’Accordo di Associazione e Stabilizzazione fra Unione Europea e Bosnia-Erzegovina. L’accordo era stato firmato nel 2008, ma a causa di alcuni problemi politici bosniaci è stato ratificato, entrando quindi in vigore, solo questo mese. Che cos’è un Accordo di Associazione e Stabilizzazione (AAS)? È uno strumento di diritto dell’Unione Europea che può sancire la liberalizzazione degli scambi, …

Leggi di più

Albania, università: la riforma contestata

Da quasi un anno in Albania continuano incessanti le proteste di studenti e professori contro la riforma delle università portata avanti dal governo Rama. Una riforma che ha le sue radici nel vecchio governo Berisha, che nel 2005 inaugurò una campagna per aumentare il numero di iscritti all’università ed avvicinare il proprio Paese agli standard dei Paesi sviluppati. Il governo …

Leggi di più

Mosca: la Serbia partecipa al V-Day

Il 9 maggio, a Mosca, è il V-Day, il giorno della vittoria. Molto è stato detto e scritto, quest’anno, a proposito dell’evento. Con le celebrazioni in Russia si ricordano i caduti della II^ Guerra Mondiale, che hanno pagato con la vita la vittoria sul nazi-fascismo. Per Mosca però è anche l’occasione per mostrare al mondo la sua potenza militare. Il …

Leggi di più

Serbia, sfiorata la crisi diplomatica con Tirana

Sempre più tesi i rapporti fra Albania e Serbia. Dopo il polverone sollevato dalle dichiarazioni di Rama a proposito di una futura unificazione fra Kosovo e Albania, sembra profilarsi all’orizzonte il rischio di una crisi diplomatica fra i due Paesi. L’ultimo motivo di tensione fra Tirana e Belgrado è una possibile visita di Hashim Thaci, Vice Premier e Ministro degli esteri …

Leggi di più

Nazionalismi a confronto: la Grande Serbia

Le dichiarazioni del premier albanese Edi Rama riguardo ad un’unificazione fra Kosovo e Albania, hanno scatenato nuovi dibattiti a Belgrado. Note di protesta ufficiali, ma non solo. I movimenti ultranazionalisti hanno gridato ad un nuovo attentato all’identità serba, ricordando come il Kosovo sia la culla del popolo serbo. Ed ecco che ad alcuni sembra di veder aleggiare, di nuovo, il …

Leggi di più