18comix

Sarah Camilla Rege

Responsabile Allargamento - Laureata in Relazioni Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna. Da sempre affascinata dai Balcani, dopo un periodo di tirocinio con AIESEC a Novi Sad (Serbia) ho ultimato la tesi di laurea magistrale riguardante il mondo delle Organizzazioni Non Governative e la società civile in Serbia. Nel 2012 ho frequentato la summer school "Integrating Europe through Human Rights" presso la Higher School of Economics di Mosca.

FYROM: una campagna elettorale esplosiva

Un forte scoppio e un gruppo di persone con il volto coperto che si defilano veloci. Confusione. Urla. Trenta giovani attivisti del partito di opposizione socialdemocratico SDSM spaventati chiamano i soccorsi. Questo è solo un esempio del clima che si respira a Skopje in questi giorni. La granata ha distrutto cinque auto e solo per un caso fortuito non ha …

Leggi di più

Eletto il sindaco di Mitrovica-Nord: un passo verso la normalizzazione

È finita. A distanza di quasi quattro mesi dai primi voti per le municipali, e quattro chiamate alle urne, ogni municipalità kosovara ha ora un sindaco. Le elezioni kosovare di novembre si erano svolte in modo regolare in tutto il territorio, eccezion fatta per il nord, in particolare Mitrovica-Nord, roccaforte della nazionalità serba. La situazione kosovara si sta avviando alla normalità dopo l’accordo raggiunto fra Serbia …

Leggi di più

Bosnia: il fallimento. Füle torna a Bruxelles senza accordo

Macchine incendiate, urla, rabbia. La sensazione che si respira nelle strade di Sarajevo è quella di un Paese in guerra, in guerra con sé stesso. Eppure, nonostante il clima sempre più teso e il pericolo di violenze, i politici bosniaci sembrano non volersi risvegliare dal proprio torpore. Nessun segnale di buona volontà. L’ennesimo fallimento. Lunedì, mentre a Sarajevo si teneva il …

Leggi di più

In Bosnia scoppia la protesta: opportunità e rischi di una crisi annunciata

Dalla scorsa settimana la Bosnia Erzegovina è scossa da continue proteste che, dopo le dimissioni di diversi governi cantonali, iniziano a far tremare anche il governo centrale. Ogni rivolta o primavera ha una sua causa scatenante. In Bosnia la scintilla è stata il fallimento di ben cinque fabbriche a Tuzla, un tempo principale polo industriale del Paese. Oggi invece si …

Leggi di più

Herman Van Rompuy in Slovenia, tra gelo e timidi segnali di ripresa

In Slovenia l’inverno si accanisce, al punto da bloccare i trasporti, costringere alla chiusura delle scuole e lasciare senza elettricità numerose zone del Paese. Malgrado però il freddo mostri i denti ed incuta paura, Lubiana sembra sulla via giusta per uscire dalla morsa della crisi economica. Ad affermarlo non sono solo il calo dei tassi di rendimento dei titolo di …

Leggi di più

Verso le elezioni europee 2014: la Romania, malgrado tutto, ha fiducia nell’UE

La Romania, Paese famoso per Dracula e per i suoi magnifici paesaggi, oltre che per essere “esportatore” di manodopera a basso costo, si presenta alla campagna elettorale per le elezioni europee con una situazione del tutto particolare. Nel 2012 ha infatti attraversato una crisi governativa piuttosto grave, che ha provocato l’intervento dell’Unione Europea, con conseguenze e ripercussioni proprio sulla percezione …

Leggi di più

Stallo politico in Bosnia ed Erzegovina

Nuova occasione mancata per la Bosnia ed Erzegovina (BiH). Da anni è in corso la discussione sulla modifica alla Carta costituzionale. La BiH ha infatti un ordinamento legislativo che impedisce ai cittadini non appartenenti ai popoli serbo, croato o bosgnacco (musulmani bosniaci) di candidarsi alle alte cariche dello Stato, in particolare alla Presidenza. La Corte Europea dei diritti dell’uomo ha …

Leggi di più

Montenegro: passi avanti verso l’adesione

Altro passo avanti del Montenegro verso l’adesione all’Unione Europea. Come tutti i candidati, anche il piccolo Paese balcanico deve seguire una road map, caratterizzata da 35 capitoli, per adeguarsi alla legislazione europea. A giugno l’UE aveva terminato l’analisi relativa alla compatibilità della legislazione montenegrina con quella europea (fase di screening), ma già nel 2012 alcuni capitoli erano stati “aperti”. Quando …

Leggi di più

Il Commissario Hahn promuove la Grecia, ma la ripresa è ancora lontana

Il Commissario per le Politiche Regionali Johannes Hahn ha visitato la Grecia l’11 e il 12 dicembre, promuovendo il Paese a pieni voti. In particolare, Hahn ha sottolineato un miglioramento nella capacità greca di assorbire i fondi comunitari e quindi di “metterli a frutto”. A colloquio con il Primo Ministro Antonis Samaras, ha ad esempio affermato: “È chiara l’attenzione di …

Leggi di più

Kosovo: l’importanza delle elezioni amministrative

Come interpretare le elezioni in Kosovo? Da sempre parlare di Kosovo risulta difficile, perché per comprendere gli eventi odierni e tentarne una stima è necessario non solo conoscere la storia di questo fazzoletto di terra, ma anche sapersi calare fra i sentimenti, le paure, la rabbia e la speranza che travolgono la sua popolazione. Le elezioni amministrative tenutesi quindici giorni fa …

Leggi di più