18comix

Stefania Bonacini

Responsabile politiche regionali e industriali - Ho conseguito la laurea magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche presso l'Università di Bologna, con una tesi in inglese dal titolo: "Dynamics of Transition in Egypt: the Role of the EU". Dopo aver lavorato un anno a Bruxelles, mi sono trasferita di nuovo in Italia. Mi occupo principalmente di comunicazione.

Al via la Presidenza italiana del Consiglio dell’UE

Mancano ormai poche ore all’inaugurazione del semestre italiano di Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea e le aspettative non potrebbero essere più alte. Le priorità saranno presentate ufficialmente da Matteo Renzi domani a Strasburgo davanti al Parlamento europeo. Quello che si sa già, però, è che il programma ruoterà attorno a tre temi chiave: crescita e lotta alla disoccupazione, cittadinanza europea …

Leggi di più

Presidenza della Commissione: le fatiche di Juncker

Con lo slogan “Questa volta è diverso. Scegli chi guiderà l’Europa” il Parlamento Europeo ha cercato di solleticare l’interesse di 400 milioni di elettori sparsi in ventotto Paesi. L’operazione era già ambiziosa di per sé, al punto che un’affluenza alle urne pari soltanto al 43,09% degli aventi diritto è da ritenersi una non sconfitta. A rivelarsi illusoria è stata la …

Leggi di più

Belgio: triple elezioni, tra sparatorie e nazionalismi

Domenica hanno votato in massa i belgi, non solo per eleggere i 21 membri del Parlamento europeo (uno in meno rispetto al 2009), ma soprattutto per rinnovare il Parlamento federale e i numerosi parlamenti regionali: in tutto, sette Parlamenti e tre diversi livelli di governo. Tante le incognite alla vigilia di questo election day à la belge, ma almeno una …

Leggi di più

Elezioni europee: Grillo a caccia di pensionati

Un fantasma si aggira per l’Europa, anzi “un ciclone” come lo definisce il quotidiano francese Le Point: calca i palchi dei teatri italiani coperto da una bandiera dell’Unione e farfuglia in una lingua che ricorda vagamente il tedesco. Si tratta naturalmente di Beppe Grillo che, al grido di “Te la do io l’Europa”, ha ripreso le sue vesti di mattatore, …

Leggi di più

Addio al bicameralismo perfetto: Camere alte e basse in Europa

Il vento di cambiamento di cui si è fatto portatore il premier Matteo Renzi non risparmia nemmeno il Senato della Repubblica. Il 13 marzo il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato all’unanimità il disegno di legge costituzionale che prevede la riforma del Senato e la revisione del Titolo V della Costituzione. Come ha spiegato Renzi in conferenza stampa, quattro sono …

Leggi di più

Coesione: Hahn a Rodi per il rilancio delle isole europee

Ecoturismo, agroalimentare, esperienza settoriale, protezione ambientale e valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturale: sono questi i settori ad alto potenziale sui quali l’Egeo Meridionale deve puntare per cogliere al meglio le opportunità offerte dalla nuova Politica di Coesione 2014-2020. Come ha rimarcato il Commissario europeao per gli affari regionali Johannes Hahn a Rodi, la nuova Politica di Coesione è stata …

Leggi di più

Il bilancio di un anno di Politica di Vicinato

Il 2013 è stato prima di tutto un anno di instabilità e tensione per il Vicinato europeo. A sud, il terzo anno consecutivo di guerra in Siria ha portato con sé oltre 150.000 morti e 2,5 milioni di rifugiati, mentre in Egitto l’insanabile frattura politica è culminata, nel luglio dell’anno scorso, nell’estromissione di Morsi dalla carica presidenziale, a seguito di …

Leggi di più

Verso le elezioni europee: il Belgio e lo spettro del separatismo fiammingo

Per il Belgio mancano meno di 60 giorni non solo alle elezioni europee, ma anche alle elezioni regionali e federali. Non poteva essere altrimenti, in un Paese che – con i suoi 30.000 km² e 11 milioni di abitanti – comprende ben tre comunità (francese, fiamminga e germanofona), tre regioni (Vallonia, Fiandre, Regione di Bruxelles Capitale), quattro parlamenti (oltre a quello …

Leggi di più

Fondi strutturali, microcredito e fondo di solidarietà: Commissione REGI al rush finale

Anche se ormai mancano meno di cento giorni alle elezioni europee, fervono le attività nelle commissioni parlamentari. Mercoledì scorso si è riunita la commissione per lo sviluppo regionale (REGI) con un ordine del giorno piuttosto fitto, che spaziava dalla presentazione di uno studio esterno sull’impatto della crisi economica sulla coesione economica, sociale e territoriale dell’UE, allo scambio di opinioni sul …

Leggi di più

Politica di coesione: fine della convergenza fra regioni europee?

A sei anni dall’inizio della crisi, a Bruxelles si comincia a fare il punto sui risultati raggiunti dalla politica di coesione durante il periodo di programmazione finanziaria che si è appena concluso. L’intento è quello di mettere in evidenza i cambiamenti, indotti dalla crisi, che incideranno sul contesto e sulle priorità dei nuovi programmi della politica di coesione per il …

Leggi di più