18comix

Tullia Penna

Dottoranda in Bioetica (Visiting à Sciences Po Paris; Giurisprudenza UniTo; presso la stessa: Laura Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza e Certificato di Alta Qualificazione della Scuola di Studi Superiori Ferdinando Rossi - SSST). Ex tutor e rappresentante degli studenti della SSST. Mi occupo di principalmente di questioni relative all’inizio e gravidanza surrogata. Appassionata di tematiche trasversali, mi interesso di diritti civili ed evoluzione delle istituzioni democratiche. Nel tempo libero sviluppo le mie abilità di fotografa e viaggiatrice.

Speciale Europei: tutte le falle nella sicurezza

Europei

A pochi giorni dal fischio d’inizio degli Europei 2016, il bilancio dell’attività di prevenzione degli scontri tra tifoserie non pare positivo. Alle autorità francesi parrebbero infatti sfuggiti alcuni fattori rilevanti, che, se presi in considerazione, avrebbero probabilmente agevolato le operazioni di contenimento dei facinorosi. Inghilterra – Russia agli Europei Innanzitutto Jacques Lambert (presidente del Comitato Organizzativo di Euro 2016) aveva …

Leggi di più

Speciale Europei: tra hooligan e timore attentati

Il fischio d’inizio tra Francia e Romania allo Stade de France ha messo definitivamente in moto i meccanismi della macchina di sicurezza congegnata dal governo francese per i Campionati Europei di calcio. Si tratta di un dispositivo collaudato durante l’intero mese di maggio e composto da più di 80.000 ingranaggi. A essere distaccati sul territorio francese, infatti, sono 42.000 policiers, …

Leggi di più

Hollande: «cambiare Costituzione per battere il nemico»

hollande

Dopo i raid aerei su Raqqa della giornata di domenica, il Presidente francese Hollande è intervenuto davanti alle Camere riunite eccezionalmente in Congresso a Versailles definendo il proprio Paese “in guerra”. L’esigenza conseguente appare per il Presidente quella di “un regime costituzionale in grado di gestire la lotta a questo nemico” e, nello specifico, inteso come “evolversi” della Carta stessa …

Leggi di più

Francia in stato d’emergenza: cos’è il piano Alpha Rouge

Francia

13 novembre 2015, in una Parigi ancora non del tutto consapevole dell’entità degli attacchi terroristici avvenuti nel corso della serata, il presidente Hollande ha approvato con l’unanimità del Consiglio dei Ministri lo stato d’emergenza. L’approvazione è giunta in concomitanza con l’applicazione del Piano Alpha Rouge, ossia un livello d’allerta mai raggiunto in Francia prima d’ora e previsto sulla carta solo …

Leggi di più

Testamento biologico, l’Italia non fa passi avanti

testamento biologico

Quasi due secoli fa, Alessandro Manzoni dipingeva uno dei suoi più celebri personaggi come un «vaso di terra cotta, costretto a viaggiar in compagnia di molti vasi di ferro». Una condizione simile a quella dell’Italia sul piano internazionale, quando si tratti di “fine vita”. Da molti anni, infatti, il dibattito politico italiano si ri-anima a tratti attorno al tema del …

Leggi di più

Procreazione assistita, da CEDU no a esperimenti su embrioni

CEDU

A distanza di tre anni esatti dalla sentenza che aveva dichiarato l’incoerenza delle Legge 40/2004 in fatto di diagnosi pre-impianto, la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (Corte EDU) è tornata a pronunciarsi in materia. Uno dei protagonisti della vicenda giudiziaria conclusasi nel 2012 è ancora presente; si tratta dall’avvocato Nicolò Paoletti. A differenza di quanto in precedenza accaduto, tuttavia, il …

Leggi di più

Divorzio, le decisioni della Corte su affidamento e alimenti

divorzio

Il 16 luglio scorso la Corte di Giustiza dell’UE (CGUE) ha chiarito i complessi punti di contatto processuali tra responsabilità genitoriale e divorzio o separazione personale. La normativa europea in vigore è costituita da due regolamenti: il più risalente nel tempo, il numero 2201 del 2003, sancisce la competenza in materia di responsabilità genitoriale in capo al giudice del Paese nei …

Leggi di più

Omosessuali e trasfusioni, la Corte Ue fa discutere

trasfusioni

1937, la trasfusione di sangue conosce la sua prima regolamentazione organica in Italia, con delega al coordinamento delle operazioni alla Croce Rossa Italiana (CRI) e all’Associazione Volontari Italiani del Sangue (AVIS). Nel 1955 l’efficacia terapeutica della trasfusione è acclarata e nasce la Federazione internazionale delle organizzazioni di donatori di sangue (IFBDO), i cui obiettivi primari sono da un lato l’autosufficienza …

Leggi di più

Italia buco nero del welfare. Il monito della Commissione

welfare

Un nuovo campanello d’allarme sta suonando per il welfare italiano. Si tratta del report Social Investment in Europe, commissionato all’European Social Policy Network dalla Commissione Europea e pubblicato il 23 aprile scorso. L’esito complessivo della ricerca dipinge un quadro a tinte fosche, nel quale solo pochi Stati membri hanno saputo implementare efficaci riforme di rafforzamento dei sistemi di protezione sociale. …

Leggi di più

CEDU: “Tortura alla Diaz”. Sentenza della vergogna per l’Italia

21 luglio 2001, Genova. Le scuole Diaz-Pertini e Pascoli ospitano rispettivamente dormitorio e media center del Genoa Social Forum, unione di movimenti, partiti ed esponenti della società civile che contestano la globalizzazione capitalista. Nel corso della giornata la città è divenuta triste palcoscenico di scontri tra i manifestanti e la polizia, ma verso le 22, almeno nei dormitori, regna la …

Leggi di più