18comix

Tullia Penna

Dottoranda in Bioetica (Visiting à Sciences Po Paris; Giurisprudenza UniTo; presso la stessa: Laura Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza e Certificato di Alta Qualificazione della Scuola di Studi Superiori Ferdinando Rossi - SSST). Ex tutor e rappresentante degli studenti della SSST. Mi occupo di principalmente di questioni relative all’inizio e gravidanza surrogata. Appassionata di tematiche trasversali, mi interesso di diritti civili ed evoluzione delle istituzioni democratiche. Nel tempo libero sviluppo le mie abilità di fotografa e viaggiatrice.

Turismo del welfare al vaglio della Corte di Giustizia

turismo del welfare

A distanza di pochi mesi dalla sentenza Dano, la Corte di Giustizia dell’UE (CGUE)  torna a dirimere una questione preliminare in materia di turismo del welfare. Nel novembre scorso, infatti, la CGUE aveva dichiarato la legittimità dell’esclusione dal beneficio di prestazioni di assistenza sociale dei cittadini europei da parte dello Stato dove essi arrivino senza l’intenzione di cercare lavoro. Nella …

Leggi di più

Antiterrorismo: a Londra nuove misure restrittive

antiterrorismo

Da poco più di un mese la normativa antiterrorismo inglese si è arricchita di nuove stringenti previsioni. Si tratta del Counter-Terrorism and Security Act, la cui portata si estende dall’aggiunta di casi legittimanti il sequestro di documenti di identità fino al capillare controllo dei trasporti aerei, marittimi e ferroviari, inclusi quelli di natura commerciale. Il difficile rapporto fra libertà individuale …

Leggi di più

Dispositivi medici difettosi: più tutela per i pazienti

Un’importante giro di vite per la tutela dei consumatori, o meglio dei pazienti, è stato operato dalla quarta sezione della Corte di Giustizia dell’UE (CGUE) il 5 marzo scorso (cause riunite C-503, 504/13). Il tema è quello dei dispositivi medici potenzialmente difettosi, inerente in modo trasversale il settore industriale e quello medico-chirurgico, la cui normativa di riferimento va identificata con …

Leggi di più

La responsabilità civile dei magistrati in Europa

Dopo anni di accesi dibattiti, l’Italia dal 24 febbraio conosce una nuova normativa in materia di responsabilità civile dei magistrati. La riforma della “Legge Vassalli” ha fatto esplodere prontamente la polemica tra il mondo politico, il Consiglio Superiore della Magistratura (CSM) e l’Associazione Nazionale Magistrati (ANM), che vede nella novella un potenziale pericolo per l’imparzialità e l’indipendenza dei giudici. La …

Leggi di più

Dati PNR: in stallo la proposta UE sui dati dei passeggeri

Tra le tante voci che si sono innalzate a seguito degli attacchi alla redazione del settimanale francese Charlie Hebdo, una delle più lucide ha riportato alla ribalta il tema del Passenger Name Records System (PNR), muovendo dal solido presupposto che tanto la comune criminalità organizzata, quanto le cellule terroristiche ricorrano a viaggi internazionali per la realizzazione dei propri obiettivi. Cosa …

Leggi di più

Protezione dati e insolvenza: trovato accordo al Consiglio Giustizia

La protezione dei dati personali e la regolazione delle nuove procedure d’insolvenza sono stati i punti nevralgici del Consiglio Giustizia e Affari Interni (GAI) svoltosi a Bruxelles il 4 dicembre scorso. A margine della discussione si sono invece collocati la modifica del vigente regolamento sui procedimenti per le controversie di modestia entità, l’approvazione di regole circa il mutuo riconoscimento dei …

Leggi di più

Corte UE: no al “turismo del welfare”

28 Paesi, 28 economie e il tentativo di addivenire a un unico mercato del lavoro. Questo lo scenario in cui si colloca il nuovo, ma nemmeno così tanto, fenomeno del “turismo del welfare” o “turismo previdenziale”. In altri termini, si tratta del caso in cui un cittadino europeo goda legittimamente, in quanto tale, di alcuni diritti sociali, versando tuttavia in …

Leggi di più

Tell Me: Ebola, l’UE contro la disinformazione

Tra conferme e smentite in merito al numero di casi verificati in Europa, l’ebola-fobia va diffondendosi sempre più. Il timore serpeggia indisturbato grazie alla generale disinformazione e i media europei divengono casse di risonanza perfette per la diffusione di notizie pericolosamente imprecise. Per questa ragione l’UE ha riportato l’attenzione su un fondamentale progetto di ricerca dal nome inequivocabile: TELL ME …

Leggi di più

LuxLeaks: Juncker e le ombre sul sistema Lussemburgo

Nel domandarsi quale posizione avrebbe assunto la neo-insediata Commissione, in merito ai casi di evasione fiscale di alcuni colossi del mercato, ci si era attestati sulle promettenti parole del nuovo Commissario alla Concorrenza, Margrethe Vestager. In una manciata di giorni, tuttavia, l’attenzione si è spostata in modo fulmineo sul nuovo Presidente, Jean Claude Juncker. L’International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ) ha …

Leggi di più

Messico, Iguala: il PE chiede la verità

Il 26 settembre scorso, a Iguala, nello stato di Guerrero (Messico), sono scomparsi 43 studenti. Di loro, ben 25 erano stati arrestati dalla polizia municipale, mentre i restanti erano stati rapiti da uomini armati, ma impossibili da identificare. Si sa per certo che questi misteriosi soggetti abbiano operato con il tacito consenso della autorità locali. Dieci giorni dopo un’orrenda scoperta …

Leggi di più