18comix

Valentina Ferrara

Vice-direttore - Laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche con una tesi in Storia dell'Integrazione Europea dal titolo "Unione Europea e discriminazioni". Ho sempre avuto la passione per il giornalismo, per il mondo della comunicazione e per l'Unione Europea, per questo non ho avuto alcun dubbio a partecipare alla creazione di Europae, la fonte d'informazione che sono sempre andata cercando.

La riforma in tono minore della composizione del PE, prevalgono i veti nazionali

Mentre i riflettori sono puntati sulle elezioni tedesche che avverranno il prossimo settembre, l’Unione Europea sta ultimando i preparativi per le elezioni parlamentari che si terranno tra il 24 e il 25 maggio 2014. Un passo in avanti in tal senso è stato compiuto oggi dal Parlamento Europeo che ha approvato una bozza di decisione del Consiglio volta a ridurre …

Leggi di più

Rajoy incontra Barroso e presenta il piano di riforme per la Spagna

Il Presidente della Commissione Europea Manuel Barroso ha ricevuto ieri il Primo Ministro spagnolo Mariano Rajoy, accompagnato da sette suoi ministri. Questo incontro assume certamente un carattere particolare in quanto avviene ad una settimana esatta dalla pubblicazione delle Country Specific Recommendation per l’anno 2013 che hanno visto la Spagna mantenere il suo status di paese in deficit. Indubbiamente le discussioni …

Leggi di più

A Dublino l’UE torna a parlare di Allargamento. «Un beneficio per tutti»

L’Irlanda ha sempre avuto un occhio di riguardo verso la politica di allargamento. Nel 2004, durante il semestre di presidenza irlandese dell’UE, venne completato il Grande Allargamento a Est e la Croazia ottenne lo status di Paese candidato all’adesione. Nel luglio di quest’anno, sotto l’egida della medesima presidenza, diverrà il ventottesimo Stato membro. Questo impegno è stato riconfermato ieri con …

Leggi di più

Consiglio Agricoltura: ancora ostacoli sulla strada della riforma della PAC

I negoziati sulla riforma della Politica Agricola Comune (PAC) sembrano essere arrivati all’ultimo giro di boa. Con il voto del Parlamento Europeo del 13 marzo e del Consiglio Agricoltura del 18 marzo, infatti, si è dato avvio al cosiddetto  per arrivare ad una posizione comune su come dovrà essere organizzata la politica agricola dell’Unione Europea nel prossimo settennato. Le discussioni …

Leggi di più

Al Parlamento Europeo si torna a parlare del futuro dell’UE

Nella giornata di martedì 16 aprile, la plenaria del Parlamento Europeo (PE) ha avuto come ospite il Primo Ministro finlandese Jyrki Katainen, per aprire un dibattito sul futuro dell’Unione Europea, così come nel febbraio era toccato al Presidente francese François Hollande e ad altri importanti esponenti politici che si sono susseguiti al PE dall’inizio della crisi. L’espressione “vogliamo più Europa” …

Leggi di più

Energia e cambiamento climatico: l’UE pensa al dopo 2020

La politica energetica europea non si fermerà agli obiettivi fissati dalla strategia Europa 2020. È questo il messaggio che hanno voluto dare la Commissaria per l’azione climatica Connie Hedegaard e il Commissario per l’energia Günther Oettinger. In linea con questa posizione la Commissione ha adottato il “Libro verde sul quadro 2030 per le politiche climatiche ed energetiche” che avvia una …

Leggi di più

L’UE, le donne e l’8 marzo

L’impegno dell’Unione Europea per le donne risale fin dalle sue origini. Il Trattato di Roma del 1957 sanciva all’art. 119 il principio della parità retributiva tra donna e uomo a parità di lavoro. Si trattava di una previsione fortemente voluta dalla Francia, che avendola già nella sua legislazione temeva uno spostamento del lavoro verso gli altri Stati dove la forza …

Leggi di più

Sulle donne il peso dell’austerità. L’UE rilancia gli investimenti sociali

Il Commissario europeo responsabile dell’occupazione, degli affari sociali e dell’integrazione, l’ungherese László Andor, ha presentato il 20 febbraio la “Comunicazione sugli Investimenti sociali finalizzati alla crescita e alla coesione”, una delle iniziative per il raggiungimento degli obiettivi fissati dalla strategia “Europa 2020”, in particolare la diminuzione della povertà, dell’esclusione sociale e della disoccupazione. Tali target, tuttavia, sembrano divenire sempre più …

Leggi di più

Erasmus per tutti? L’UE e la ‘lost generation’

La situazione dei giovani europei è stata ieri al centro dei lavori del Consiglio Istruzione. I numeri d’altronde parlano da soli: secondo gli ultimi dati Eurostat, il tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 anni si attesta al 23,4%, cresciuto nel corso del 2012 con picchi del 55,6% in Spagna e del 36,6% in Italia. In …

Leggi di più

La battaglia per il bilancio pluriannuale dell’Unione

Si apre oggi a Bruxelles il primo Consiglio Europeo dell’anno, il primo sotto la presidenza irlandese, ma il secondo che tenta di chiudere il Quadro Finanziario Pluriannuale (QFP) 2014-2020. I Capi di Stato e di Governo dell’UE si erano infatti riuniti già alla fine di novembre in un apposito vertice straordinario, che si era però concluso con un nulla di …

Leggi di più