18comix

Diritto e Mercato Unico

Dicembre, 2013

  • 19 Dicembre

    Un nuovo piano d’azione per l’auto: CARS 2020

    L’auto è uno dei settori più importanti per il Vecchio Continente. Non occorre leggere i report dell’ACEA, l’associazione europea dei costruttori, per saperlo: basta guardare fuori dalla finestra e contare le macchine che passano. Buona parte del trasporto in Europa avviene grazie al mezzo privato. L’Unione Europea ospita il più grande parco mezzi del mondo e ha il numero più …

  • 17 Dicembre

    Il Consiglio aggiorna la legislazione sulla libera circolazione dei lavoratori

    Lunedì 9 dicembre i Ministri del Lavoro dei Paesi dell’UE hanno finalmente trovato un accordo per una riforma della normativa in vigore dal 1996 sui lavoratori “distaccati” nell’UE. Si tratta di un traguardo importante e ottenuto con fatica, che rappresenta anche lo sforzo di mediare tra le esigenze di indipendenza e autogestione dei singoli Paesi all’interno dell’Unione e la necessità …

  • 16 Dicembre

    Violare le norme antitrust nuoce gravemente alla salute

    Martedì 10 dicembre, la Commissione Europea ha inflitto multe per circa 16.000.000 euro a due grandi aziende farmaceutiche: Johnson & Johnson e Novartis. Il motivo? Violazione dei principi e della normativa europea in materia di antitrust. Le due aziende, nel luglio 2005, avevano concluso un accordo che prevedeva il ritardo del lancio sul mercato di una versione economica del Fentanyl, …

  • 14 Dicembre

    Antitrust, la Commissione contro i magnati dei gamberetti

    Tempi duri per i magnati dei gamberetti. La Commissione Europea il 26 novembre scorso ha inflitto una pesante multa alle principali compagnie che operano nel commercio dei gamberetti pescati nel Mar del Nord, ree di aver formato un cartello e, quindi, di aver violato le regole europee anti-trust. L’importo totale della sanzione è di € 28.716.000. Le società che dovranno …

  • 5 Dicembre

    Referendum in Croazia, vincono i “Si”: cambia la definizione di “matrimonio”.

    Il popolo croato ha votato domenica la modifica alla Costituzione che renderà impossibile, senza un’ulteriore modifica del testo costituzionale, qualsiasi futura legge in favore dei matrimoni tra persone dello stesso sesso. Lo scorso maggio, alcune associazioni ultra-cattoliche hanno indetto un’iniziativa chiamata “Nel nome della famiglia”, volta a raccogliere le firme necessarie (10% dell’elettorato) a indire un referendum popolare “a tutela …

Novembre, 2013

  • 29 Novembre

    Il Mediatore Europeo accusa l’Ufficio Antifrode: l’eccessiva riservatezza è cattiva amministrazione

    Mentre conferenze stampa e discorsi si concentrano su alti ed altri temi, a Bruxelles continua la lunga querelle riguardante l’Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF). Questa volta a tirare fuori la questione della trasparenza dell’OLAF ci ha pensato il Mediatore Europeo. All’origine vi è l’accusa che l’OLAF non fornisca spiegazioni in merito alla chiusura delle sue investigazioni. Nel 2007 un ex dipendente dell’Agenzia Europea …

  • 20 Novembre

    Il sostegno pubblico al cinema: un esempio di aiuti di Stato?

    Se pensiamo al mondo del cinema, viene subito in mente Hollywood. Ai più esotici magari Bollywood. Ma non tutti sanno che l’Europa produce molti più lungometraggi sia del celebre distretto di Los Angeles che del suo contraltare indiano. Nel 2012 l’industria cinematografica europea ha infatti realizzato 1299 lungometraggi contro i 1255 indiani e gli 817 statunitensi. Non solo, nei 28 …

  • 17 Novembre

    La verità è che non gli piace abbastanza: governo, Commissione e mercato

    La Commissione Europea ha bocciato la Legge di Stabilità proposta dal governo Letta: in sostanza la Commissione non ha ritenuto l’Italia abbastanza virtuosa da poter ricominciare a spendere, seppur poco. Il Ministero delle Finanze ha minimizzato, sostenendo che questa eventualità fosse già stata messa in conto dal governo. Il rapporto tra la Commissione e l’esecutivo italiano non ha però mai …

  • 12 Novembre

    Viviane Reding incontra il CESE: più donne nei consigli d’amministrazione delle S.p.a.

    Dopo aver attraversato i confini del nostro continente per recarsi negli Stati Uniti, la Vice-presidente della Commissione europea Viviane Reding è tornata in Europa dove ha incontrato a Bruxelles il Comitato economico e sociale europeo. Per parlare di quello che, in alcuni ambienti connotati da una certa cultura un po’ retrò, appare ancora come un ossimoro: donne e vertici aziendali. …

  • 7 Novembre

    Meno Stato, più mercato (e più integrato). Le linee guida della Commissione per le rinnovabili

    Martedì 5 novembre, il Commissario europeo per l’Energia, Gunther Oettinger, ha presentato la Comunicazione “EU Commission: Guidance for state intervention in electricity” nella quale sono indicate le linee guida che la Commissione Europea consiglia agli Stati membri di seguire in alcuni aspetti della gestione del loro intervento nel mercato dell’energia rinnovabile. Il documento non è legalmente vincolante, ma il Commissario …