18comix

Diritto e Mercato Unico

agosto, 2016

  • 31 Agosto

    Spiagge: lidi, concessioni e la direttiva Bolkestein

    Violazione del diritto dell’UE. È l’esito della sentenza della Corte di Giustizia dello scorso 14 luglio. La direttiva non rispettata è la Bolkestein, sui servizi all’interno dell’Unione Europea, e il servizio in questione è la concessione delle spiagge italiane. La storia Il diritto italiano prevede il rinnovo automatico della concessione dello sfruttamento turistico di beni demaniali marittimi e lacustri fino …

luglio, 2016

  • 28 Luglio

    Trasporti: ammenda record ai produttori di autocarri

    La Commissione Europea ha sanzionato, con una ammenda totale di quasi 2,93 miliardi di euro, alcune imprese costruttrici di autocarri con l’accusa di aver costituito un cartello nel settore. Le società coinvolte, MAN, Volvo/Renault, Daimler, Iveco e DAF, avrebbero stretto, nel periodo che va dal 1997 al 2011, accordi collusivi volti a regolare i prezzi dei listini all’ingrosso, la tempistica …

  • 22 Luglio

    Xylella: via libera all’abbattimento degli ulivi

    xylella

    Nell’ambito delle cause riunite C-78 e C-79, la Corte di Giustizia ha statuito che la Commissione e, conseguentemente, gli Stati membri possono legittimamente ordinare la rimozione delle piante di ulivo potenzialmente colpite dal batterio Xylella Fastidiosa, ancorché apparentemente sane, qualora esse si trovino in prossimità delle piante già infettate. Tale misura, prevista nel piano d’azione contro la Xylella posto in …

aprile, 2016

  • 21 Aprile

    Android, la Commissione all’attacco di Google

    Android

    Il 20 aprile la Commissione ha inviato a Google un’accusa formale – una dichiarazione degli addebiti, nel linguaggio tecnico – per abuso di posizione dominante, relativamente al sistema operativo Android ad un anno esatto di distanza dall’invio di una simile contestazione: in quel caso, che non ha ancora trovato soluzione, l’accusa mossa a Google era di modificare i risultati di alcune ricerche …

  • 18 Aprile

    IVA, la Commissione vara un nuovo piano d’azione:

    La Commissione Europea ha annunciato di voler lanciare nel 2017 un piano d’azione per l’IVA, volto a modernizzare l’attuale sistema ed a renderlo più snello e su misura per le imprese. Il divario dell’IVA, vale a dire la differenza tra le entrate IVA previste e quelle effettivamente riscosse negli Stati membri, sta assumendo proporzioni sempre maggiori: si stima che nel …

  • 11 Aprile

    Grecia, il sostegno agli agricoltori è aiuto di Stato

    aiuto di Stato

    Alla fine di una lunga vicenda giudiziaria, l’8 Marzo 2016, la Corte di Giustizia ha deliberato nell’ambito della causa Grecia c. Commissione (C-134/2014 P), considerando il supporto dato dallo Stato greco ai propri agricoltori come aiuto di Stato illegale. L’iter dell controversia sull’aiuto di Stato A seguito dei danni causati ai raccolti da un’ondata di maltempo nel 2008, l’ELGA (Greek Agricultural …

marzo, 2016

  • 24 Marzo

    Previdenza sociale: corretto aspettare 3 mesi per i sussidi

    previdenza sociale

    La Corte di Giustizia, con la sentenza emessa il 25 febbraio scorso relativa alla causa C-299/14, conferma il suo precedente orientamento giurisprudenziale: i giudici europei hanno infatti ribadito che il diritto comunitario consente agli Stati membri di negare alcune prestazioni sociali a cittadini di altri Paesi europei durante i primi tre mesi di soggiorno. Previdenza sociale ai cittadini di altri …

  • 22 Marzo

    Right2water: l’acqua è un diritto fondamentale

    L’Europa ha detto sì all’acqua come diritto umano. In data 28 ottobre 2015 la Commissione ha proposto dei cambiamenti alla direttiva relativa al consumo dell’acqua potabile ed al suo monitoraggio. Le modifiche sono arrivate a seguito della campagna Right2water tramite una ECI (European Citizens Initiative) che ha raggiunto il tetto record di 1.884.790 adesioni. Iniziativa dal basso Nata nel 2012, …

  • 14 Marzo

    Obama, l’Europa e la privacy: il Judicial Redress Act

    La protezione del territorio e della popolazione nazionale, da un lato, e la tutela della privacy, dall’altro. Interessi che appaiono sempre più spesso inconciliabili. A dir la verità, in un mondo governato dalla legge dell’apparire, sembra che siano gli stessi utenti ad aver rinunciato all’ultimo baluardo di riservatezza. Sono innumerevoli i dati sensibili non legati alle attività della difesa che …

  • 14 Marzo

    Scommesse sportive e monopolio: la Germania sbaglia

    Uno dei pochi monopoli che il mercato unico non è riuscito a intaccare in maniera integrale riguarda il commercio avente ad oggetto la cosiddetta “vendita dei sogni”, vale a dire, le scommesse sportive e le lotterie. In realtà, come quasi sempre accade quando devono essere soppesati principi di uguale importanza, quali la libertà dei servizi contro la tutela della salute …