18comix

Diritto e Mercato Unico

Ottobre, 2015

  • 29 Ottobre

    La Corte decide sulla previdenza ai migranti UE

    previdenza sociale

    Il 6 Ottobre, l’Avvocato Generale della Corte di Giustizia dell’UE (CGUE) Pedro Cruz Villalòn ha pronunciato l’Opinione inerente alla causa C-308/2014, in materia di migranti provenienti da Paesi membri e sistemi previdenziali, concludendo che la Corte dovrebbe respingere le richieste della Commissione. La vicenda è iniziata con i reclami da parte di vari cittadini UE residenti in Regno Unito: questi …

  • 28 Ottobre

    Guai per FIAT e Starbucks: vantaggi fiscali illegali

    Fiat e Starbucks

    Il 21 ottobre, a seguito di indagini approfondite che hanno preso il via nel giugno 2014, la Commissione Europea ha stabilito che i vantaggi fiscali selettivi concessi dalle autorità lussemburghesi a FIAT Finance and Trade (la società controllata da FCA che offre servizi di tesoreria e finanziamento alle imprese del gruppo presenti nell’UE) e dalle istituzioni olandesi a Starbucks Manufacturing …

  • 21 Ottobre

    Dati personali, la fine del regime safe harbor

    dati personali

    Sono ormai passati due anni e mezzo da quando lo scandalo Datagate, ossia, la fuoriuscita di informazioni sui progetti attuati dalla National Security Agency  americana  e la rivelazione dell’esistenza del programma Prism, è emerso dalle rivelazioni di Edward Snowden, suscitando reazioni contrastanti: imbarazzo e malcelato rancore nelle cancellerie europee, sgomento nell’opinione pubblica mondiale. Dopo qualche mese però, una lesione a …

  • 15 Ottobre

    Schrems-Facebook: rivoluzione per la protezione dei dati

    Facebook

    Un ‘approdo sicuro’, o almeno così pareva. Il 6 ottobre, la Corte di Giustizia ha decretato l’invalidità della decisione 2000/520/CE della Commissione, secondo cui le compagnie USA aderenti all’intesa nota come Safe Harbour garantiscono, come richiesto dalla direttiva 1995/46/CE per il trasferimento transfrontaliero dei dati, un livello di protezione equivalente a quello dell’UE. In base all’accordo (attualmente in fase di …

  • 12 Ottobre

    Concorrenza, ridotte le ammende al “cartello” dei tubi catodici

    concorrenza

    La Commissione europea accoglie con favore le decisioni del Tribunale dell’Unione Europea, che respingono i ricorsi proposti da alcune delle aziende coinvolte nella partecipazione ad un’intesa sul mercato dei tubi a raggi catodici (cathode ray tubes – “CRT”), risalente al periodo compreso tra il 1996/1997 e il 2006. I CRT sono tubi in vetro sotto vuoto che contengono un cannone …

  • 9 Ottobre

    Aiuti di Stato a cooperative: Italia condannata

    aiuti di Stato

    Si attendeva da molto tempo una sentenza dei giudici di Lussemburgo che facesse il punto sulla disciplina del recupero degli aiuti di Stato versati dai Paesi membri nei confronti di alcune posizioni sociali considerate meritevoli di tutela. E chi meglio dell’Italia, che batte il record tra i 28 per il numero di procedure di infrazione, poteva offrire un’occasione migliore per …

  • 1 Ottobre

    Trasporto aereo, una vittoria per i passeggeri UE

    Buone notizie per i viaggiatori dell’UE. Con una sentenza del 17 Settembre (C-257/2014), la Corte di Giustizia si è pronunciata in tema di risarcimento ai passeggeri di voli aerei, concludendo che quest’ultimo è dovuto anche in caso di cancellazione o prolungato ritardo dovuti a problemi tecnici, a meno che essi non siano di natura eccezionale. La vicenda Il caso ha visto …

Settembre, 2015

  • 25 Settembre

    H&M e Yves Saint Laurent in causa al Tribunale UE

    H&M

    L’impatto economico e il calo di prestigio che può derivare  dall’appropriazione indebita delle caratteristiche, anche di riconoscimento, di un certo bene o del simbolo che lo rappresenta per favorire slealmente la propria merce non può essere sottovalutato. Per questa e molte altre fattispecie di controversie è stato costituito l’UAMI (Ufficio per l’Armonizzazione del Mercato Interno) con sede ad Alicante. Si …

  • 14 Settembre

    Aiuti di stato per disastri naturali: l’UE boccia l’Italia

    aiuti di Stato

    In seguito ad un indagine durata quasi tre anni, la Commissione Europea ha fatto luce sulla presenza di molteplici irregolarità nell’assegnazione, da parte dello Stato italiano, di agevolazioni economiche alle imprese operanti in territori colpiti da disastri naturali avvenuti tra il 1990 ed il 2009. In occasione di cinque delle sei calamità naturali esaminate, la sola presenza legale sul territorio …

  • 14 Settembre

    Migranti e diritto d’asilo: verso un fronte comune?

    di Jennifer Murphy Il muro di filo spinato lungo 175 km al confine tra Ungheria e Serbia rappresenta ciò che sta tristemente avvenendo in buona parte d’Europa. Al vertice straordinario di oggi a Bruxelles, si discuterà ancora una volta di immigrazione, ma soprattutto della tragedia che si consuma ogni giorno nelle acque del Mediterraneo e non solo. La notizia del ritrovamento …