18comix

Economia e Finanza

Ottobre, 2014

  • 21 Ottobre

    Ecofin, tackle agli evasori: via allo scambio di dati fiscali

    Essere Ministro delle Finanze di un Paese dell’Unione Europea a metà ottobre 2014 non deve essere per niente facile. La crescita economica non riparte, i mercati hanno ricominciato a puntare verso il basso e lo spread torna a salire in tutti i Paesi periferici. Ed in questo clima bisogna predisporre le bozze di leggi di stabilità, inviarle a Bruxelles e …

  • 21 Ottobre

    Grecia: l’eterno ritorno dello spread

    I tassi d’interesse sul bond decennale emesso dallo Stato greco è schizzato ai livelli più alti dal marzo 2014: si aggira di nuovo attorno alla fatidica cifra del 7% – ritenuta da alcuni osservatori come la “soglia di non sostenibilità” per le casse pubbliche – che tanto fece parlare di sé anche nell’Italia del novembre 2011. Attorno al Partenone sembrano …

  • 5 Ottobre

    Draghi svaluta l’euro, i mercati puniscono l’Europa

    Giovedì 2 ottobre 2014 è stata una giornata campale sui mercati europei. Più di 200 miliardi di euro di capitalizzazione bruciati e la borsa di Milano che capitola con un -3,75%, con solo un piccolo recupero nella giornata di venerdì. Cerchiamo allora di capirne le ragioni. La maggior parte della stampa si trova concorde nell’affermare che i mercati sono stati …

Settembre, 2014

  • 30 Settembre

    Euro, la convertibilità con lo yuan è realtà

    Lunedì 29 settembre la giornata economica e finanziaria è cominciata con un breve quanto storico comunicato stampa della People’s Bank of China (la Banca Centrale Cinese): dal 30 settembre inizia l’era degli scambi diretti tra yuan ed euro. D’ora in avanti sul mercato dei cambi, nel commercio internazionale e nelle operazioni di investimento, sarà possibile scambiare le due valute senza …

  • 26 Settembre

    L’Europa è a rischio di stagnazione secolare

    Il semplice grafico qui riportato ha due grandi pregi: è comprensibile da chiunque (cosa non affatto scontata nell’intricato mondo economico colmo di ghirigori spesso arcani) e rappresenta più di tante parole un fatto abbastanza assodato: la grande crisi europea iniziata nel 2008 è di gran lunga peggiore della Grande Depressione degli  anni Trenta. Ovviamente non in termini assoluti – nel …

  • 24 Settembre

    Draghi all’Europarlamento: economia reale ha bisogno di aiuti

    Due italiani si sono dati la parola lunedì per il terzo dialogo monetario di quest’anno, occasione di confronto tra la commissione per gli affari economici e monetari del Parlamento Europeo e il Presidente della Banca Centrale Europea. I due italiani sono Roberto Gualtieri (PD – PSE), che di quella commissione è il Presidente, e naturalmente Mario Draghi. Da qualche settimana …

  • 16 Settembre

    Ministri Economia UE: non solo tagli al cuneo fiscale

    A proposito di Eurogruppo ed Ecofin informale tenutisi a Milano lo scorso weekend, la stampa italiana si è quasi solamente concentrata sul botta e risposta tra il Presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi ed il neo Vice Presidente della Commissione Europea (già Commissario Affari Economici e Monetari) Jyrki Katainen. Il ritornello è sempre lo stesso. Renzi assicura che l’Italia rispetterà …

  • 5 Settembre

    Draghi: misure shock per fermare la deflazione

    Sulla carta doveva essere un Consiglio Direttivo interlocutorio prima dell’avvio degli T-LTRO (prestiti a lungo termine alle banche che erogano credito alle imprese) del 18 settembre. Ancora una volta però, Mario Draghi ha stupito tutti e dopo il bazooka di luglio, questa volta il Presidente della BCE ha tirato fuori un vero e proprio carro armato. Nel mese di luglio …

  • 2 Settembre

    Sblocca Italia e giustizia: le mosse di Renzi

    Anche se il Presidente del Consiglio Matteo Renzi afferma di non badare agli “zero virgola”, i due ultimi trimestri di decrescita (-0,1% il primo e -0,2% il secondo) e un indice dei prezzi finito in deflazione (-0,1% su base annua) hanno lasciato il segno: osservando i provvedimenti varati dopo il Consiglio dei Ministri del 29 agosto, traspare abbondantemente il senso …

  • 1 Settembre

    Deflazione, una sciagura annunciata

    Alla luce degli ultimi pessimi dati provenienti dalle tre principali economie del continente (Francia, Germania e Italia), viene in mente una vecchia battuta estratta dal film Frankestein Junior, quando Igor – a seguito di un ennesimo tentativo fallito di dare la vita alla “creatura” – esclama: “Beh, tutto sommato potrebbe andare peggio, potrebbe piovere”. E subito scoppia un forte temporale. …