18comix

Economia e Finanza

ottobre, 2013

  • 16 Ottobre

    L’Ecofin delinea le future strategie economiche dell’UE

    Nonostante lo shutdown negli Stati Uniti e la folle corsa giapponese per rilanciare l’economia tramite il raddoppio della base monetaria, i vertici economici europei continuano a essere impegnati nella costruzione di quegli argini che dovranno prevenire gli effetti nefasti delle future crisi. La crisi del debito sovrano ha lasciato solchi profondissimi nell’economia europea e ancora per molto tempo sarà difficile pensare …

  • 8 Ottobre

    Da Lisbona a Roma: quel terrore della Troika…

    Nei giorni più caldi della crisi politica italiana di qualche giorno fa, risoltasi poi in un nulla di fatto, il Vice-ministro dell’Economia ed esponente del Partito Democratico Stefano Fassina aveva paventato che anche in Italia potesse arrivare la Troika a scrivere la prossima Legge di Stabilità e a sottoporre quindi il Paese a limitazioni di sovranità simili a quelle che …

  • 4 Ottobre

    BCE: Draghi prepara la strategia per una politica monetaria espansiva

    Il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea si è riunito mercoledì a Parigi per discutere riguardo le decisioni di politica monetaria. Anche se a fine riunione il Presidente della BCE ha annunciato che i tassi non sono stati modificati e rimarranno bassi ancora a lungo, sono sempre più chiare la strategie che vanno delineandosi nella mente di Mario Draghi. Una …

settembre, 2013

  • 30 Settembre

    ISTAT: crolla l’inflazione in Italia

    L’Italia non sta attraversando un periodo semplice, di nuovo. L’instabilità politica degli ultimi giorni ha subito innescato la reazione dei mercati finanziari, oltre che i timori delle istituzioni europee. Lo spread fra i BTP italiani e il Bund decennale tedesco è infatti tornato oggi sopra quota 280, riflettendo le preoccupazioni degli investitori sul futuro del Paese. Nella giornata di oggi …

  • 30 Settembre

    La lezione scomoda della Germania: il debito non è (sempre) un male

    Gran parte degli economisti spiega che “bisogna fare le riforme per ridurre il debito pubblico” o che “il debito pubblico è un fardello per la crescita”. Al di là dell’opinabilità di queste affermazioni, che sono quasi entrate nel linguaggio comune data la perentorietà con cui sono asserite, molti concordano sul fatto che il debito pubblico sia da ridurre. Quando vediamo …

  • 27 Settembre

    Manovra di bilancio in Francia, un passo verso il consolidamento fiscale

    Durante l’estate era arrivata la conferma: la Francia aveva registrato nel secondo trimestre un balzo del PIL dello 0,5%, uscendo finalmente dalla recessione. Con un PIL stimato in crescita dell’1,1% da Eurostat per il 2014, l’Europa si aspettava che la Francia, oltre alla riforma delle pensioni , mettesse a punto solamente interventi economici di piccola entità. Per questo motivo ha …

  • 26 Settembre

    Governance finanziaria, il pressing del Parlamento Europeo

    Nella partita per la riforma del sistema di governance del sistema finanziario il Parlamento Europeo è pronto a giocare un ruolo da protagonista: questa è l’impressione scaturita da una due giorni di audizioni che tra lunedì e martedì ha portato davanti ai membri della Commissione Problemi Economici e Monetari (ECON) il governatore della BCE Mario Draghi e il direttore del …

  • 25 Settembre

    Telecom Italia alla spagnola Telefonica. Nasce un nuovo colosso europeo

    Non è trascorso neanche un giorno dall’annuncio dell’acquisto di Telecom Italia da parte della spagnola Telefonica, che il suono delle lamentele e levate di scudi ha già creato una cacofonia che alimenta la confusione degli italiani. Abbiamo già parlato dell’argomento privatizzazioni ed acquisizioni da parte di soggetti stranieri e ne usciva un quadro molto sconfortante. Dal caso Alitalia, passando per …

  • 24 Settembre

    Piccole e medie imprese: una risorsa preziosa per Europa e Polonia

    Nella città polacca di Katowice si è tenuto, dal 16 al 18 di settembre, il “III Congresso Europeo delle Piccole e Medie Imprese”. Il congresso, giunto alla sua terza edizione, è uno degli eventi economici più importanti dell’Europa Centrale. La dimostrazione dell’importanza crescente dell’evento è rappresentata dalla partecipazione di importanti personalità polacche ed europee. Hanno partecipato, infatti, oltre al Presidente …

  • 17 Settembre

    Privatizzazioni: una via giusta per uscire dalla crisi?

    In numerose uscite pubbliche il premier italiano Enrico Letta ha suggerito un’imminente iniziativa del governo per agevolare le privatizzazioni, facendo riferimento in particolare ad Enel, Eni, Poste e Finmeccanica. L’argomento a favore delle privatizzazioni è logicamente inattaccabile: vendere quote del patrimonio pubblico permette di ridurre, in maniera quasi istantanea o comunque in un breve periodo, l’ingombrante debito pubblico, che negli …