18comix

Economia e Finanza

luglio, 2016

  • 7 Luglio

    Banche, l’Italia e il colpo di mano con l’Ue

    Banche

    Pronosticata dai più dopo il voto sulla Brexit, una nuova crisi finanziaria sembra delinearsi sui mercati europei. In cerca del ventre debole e vulnerabile dell’Europa post Brexit, gli investitori l’hanno trovato in alcune banche italiane. Non una novità, dopo che già negli scorsi mesi il comparto era già stato oggetto di vendite massicce, con i mercati spaventati dall’ingente quantità di crediti deteriorati, …

giugno, 2016

  • 23 Giugno

    Regno Unito: i costi della Brexit

    Charles de Gaulle, pater patriae della quinta repubblica francese, opponendosi strenuamente all’entrata di quel restava dell’Impero Britannico nella Comunità Europea, lo definì come il “cavallo di Troia” degli Stati Uniti. Alle soglie del referendum che deciderà la permanenza o meno della Gran Bretagna nell’Unione Europea, una sua eventuale uscita potrebbe realizzare la profezia del Generale: in una Troia in fiamme …

  • 7 Giugno

    Riforma del lavoro in Francia: un nuovo Jobs Act?

    riforma del lavoro

    É difficile non vedere un parallelismo fra il caso francese e il caso italiano: entrambi i Paesi infatti hanno assistito a una profonda crisi sociale interna e, parallelamente, a un perdita progressiva di peso nel sistema economico e politico internazionale. L’emergere della Nuit Debout, la “Notte in Piedi”, movimento sociale di protesta che ha scosso la Francia in questi mesi, …

maggio, 2016

  • 25 Maggio

    Atlante e tutte le difficoltà del sistema bancario

    Atlante

    Fino ad un tempo non troppo lontano, si definiva “cassettista” colui che acquistava un titolo mobiliare e lo teneva anche per anni, se non per generazioni. Solitamente il titolo era un’azione, in particolare del settore bancario-assicurativo. Questa definizione è oramai entrata in disuso e il termine appare anacronistico a causa dell’alta volatilità dei mercati. Questi stanno abituando a delle vere …

  • 19 Maggio

    Deutsche Bank ha manipolato il mercato nel 2011?

    Deutsche Bank

    Il 6 maggio, negli uffici della Procura di Trani, è stata presa la decisione di aprire un’indagine contro la Deutsche Bank e, in particolare, contro il suo ex management per presunta manipolazione del mercato. In cosa consiste l’inchiesta e chi vi è coinvolto La vicenda, che vede il suo punto di partenza nella denuncia depositata dall’Adusbef (Associazione per la difesa …

aprile, 2016

  • 20 Aprile

    La Bundesbank difende le politiche della BCE

    Bundesbank

    Lo scorso mese, la Banca Centrale Europea è tornata ad agire sul mercato finanziario europeo, per contrastarne la debolezza ed impedire il crollo dell’inflazione attraverso l’adozione di forti misure di politica monetaria. Queste sono andate a modificare il livello dei tassi d’interesse, apportandovi un taglio significativo. I tassi delle maggiori operazioni di finanziamento del ‘Sistema euro’ da parte della BCE …

  • 14 Aprile

    Cameron in difficoltà fra Panama Papers e Brexit

    Panama Papers

    Può una “semplice” fuga di notizie favorire l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea? Sì, se questa fuga di notizie è una delle più clamorose della storia, lo scandalo Panama Papers. Questo è il timore (o la speranza, a seconda di come si giudichi l’opportunità della Brexit) di chi osserva il dispiegarsi dello scandalo finanziario che vede al centro del ciclone …

  • 12 Aprile

    Tutto quello che c’è da sapere sullo scandalo Panama Papers

    Panama Papers

    Il terremoto che ha colpito Panama è considerato il più grande scandalo tributario della storia, causato dalla più imponente fuga di notizie finanziarie mai avvenuta. Il Paese, noto per essere un rinomato paradiso fiscale, oltre ad avere una pressione fiscale interna inesistente ed una normativa altamente protettiva del segreto bancario, ha sul suo territorio il quartier generale dello studio legale …

marzo, 2016

  • 9 Marzo

    La BCE abolirà la banconota da 500 euro?

    500 euro

    Manca ormai poco al prossimo Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea (BCE), nel quale verranno prese importanti decisioni per riportare il tasso di inflazione nel medio termine intorno, ma leggermente sotto, il 2%. La frase precedente manca di condizionale, dal momento che il Presidente della BCE Mario Draghi ha già annunciato nelle scorse settimane che l’Eurotower non “esiterà ad agire …

  • 3 Marzo

    Petrolio a 30 dollari al barile: una nuova crisi?

    petrolio

    Anche nel  1973 in Italia c’erano le domeniche a piedi, non per il buco dell’ozono o per contenere il  traffico inquinante delle auto, ma per la grande crisi petrolifera che vide un aumento verticale del prezzo del barile come conseguenza di una diminuzione dell’estrazione. La causa era riconducibile alla guerra “lampo” del Kippur, che di fatto portò all’embargo contro tutti …