18comix

Economia e Finanza

Febbraio, 2015

  • 6 Febbraio

    Tsipras incontra Juncker, la BCE gela le banche greche

    Il governo greco ha incontrato negli scorsi giorni i vertici delle istituzioni europee: mercoledì, mentre il Ministro delle Finanze Yanis Varoufakis vedeva il Presidente della BCE Mario Draghi, il Primo Ministro Alexis Tsipras si riuniva per la prima volta con Jean-Claude Juncker, guida della Commissione Europea. Distesa l’atmosfera dei due incontri, meno i listini finanziari, gelati nella serata di mercoledì …

  • 6 Febbraio

    Grecia, le proposte di Tsipras sul debito

    Martedì, durante la conferenza stampa a seguito dell’incontro tra il Presidente del Consiglio Matteo Renzi e il premier greco Alexis Tsipras, il capo di governo italiano ha scherzosamente regalato una cravatta al suo omologo ellenico. La sfida della cravatta prevede che il giorno in cui la Grecia uscirà definitivamente dalle tempeste della crisi economica e finanziaria, Tsipras si presenterà di …

  • 4 Febbraio

    Deflazione: le mosse di Draghi rilanceranno davvero l’economia?

    Climaticamente l’inverno europeo è nettamente più caldo del solito, ma da un punto di vista economico la gelata dei prezzi si fa sentire ormai in quasi tutto il Continente: nel gennaio appena trascorso è arrivata la conferma che anche la Germania è entrata in deflazione, con un calo tendenziale di mezzo punto rispetto allo stesso mese del 2014. A conferma di …

Gennaio, 2015

  • 23 Gennaio

    Draghi: la BCE lancia il Quantitative Easing

    La storica giornata di ieri, giovedì 22 gennaio, verrà per sempre ricordata per l’avvio del Quantitative Easing all’europea. L’hashtag #Draghi su Twitter ha monopolizzato gran parte dell’attenzione per tutto il giorno. Cosa si nasconde dietro il termine Quantitative Easing (QE)? L’espressione indica l’operazione di politica monetaria volta a creare nuova liquidità (volgarmente, stampare nuova moneta) per acquistare Titoli di Stato. Tali programmi …

  • 22 Gennaio

    BCE, da marzo acquisto titoli per 60 miliardi al mese sino al 2016

    La Banca Centrale Europea estenderà da marzo l’attuale programma di acquisti di titoli cartolarizzati privati (covered bonds e ABS) a quelli emessi da governi, agenzie e istituzioni UE, con i seguenti parametri: non sarà possibile acquistare più del 33% del debito di ogni emittente e non più del 25% di ogni titolo, che dovrà comunque rientrare nell’investment grade (BBB). Di questa quota aggiuntiva …

  • 20 Gennaio

    CdM, via libera a decreto sulle banche popolari “bocciate” dalla BCE

    Il Consiglio dei Ministri da poco concluso ha deliberato il decreto recante “disposizioni urgenti per il sistema bancario e gli investimenti”, contenente la tanto attesa riforma del sistema delle banche popolari in Italia. Un universo di 70 istituti bancari di prevalente ispirazione mutualistica e cooperativistica, titolari di 450 miliardi di attivi, secondo le rilevazioni di Assopopolari a giugno 2014, e del …

  • 19 Gennaio

    Svizzera: la Banca Centrale sgancia il franco dall’euro

    Il mese di autunno del 2011 può essere ricordato come l’apice della crisi del debito sovrano per l’Italia. Lo spread correva verso picchi sempre più alti e gli investitori, dopo aver scaricato sui mercati quantità ingenti di BTP, correvano alla ricerca di porti sicuri per la propria liquidità. Uno di questi porti era la Svizzera, che specularmente all’Italia, assisteva immobile …

  • 16 Gennaio

    Investimenti: sforare il 3% non sarà più così grave

    Sono passati poco meno di due mesi da quando il Presidente della Commissione Europea Jean Claude Juncker presentava alla plenaria del Parlamento Europeo il tanto atteso Piano per gli investimenti da 315 miliardi di euro. Ora, a inizio 2015, la Commissione è pronta a far partire la fast-track legislativa per rendere operativo entro metà anno l’EFSI (Fondo Europeo per gli …

  • 14 Gennaio

    Corte UE: l’OMT è lecito, alla BCE ampio margine di discrezionalità

    Il programma di acquisto di titoli di debito pubblico emessi da Paesi dell’eurozona (Outright Monetary Transaction, OMT), annunciato dalla BCE nella primavera del 2012, rappresenta una misura rientrante nelle competenze della BCE ed è compatibile con i trattati. Secondo le conclusioni non vincolanti dell’avvocato generale Pedro Cruz Villalón, sulla base delle quali la Corte di Giustizia dell’UE emetterà la sua sentenza, il programma …

  • 14 Gennaio

    Arriva la flessibilità europea: come funziona la proposta di Juncker

    Ieri mattina il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha tenuto a Strasburgo il discorso di chiusura del semestre di presidenza italiano, presentando i risultati ottenuti durante i sei mesi in cui l’Italia ha presieduto ai lavori del Consiglio dell’Unione Europea. Come già nel discorso inaugurale, Renzi ha evitato di entrare nei dettagli concreti, parlando piuttosto della sua visione di Europa …