18comix

Azione Esterna

Giugno, 2013

  • 11 Giugno

    Rifugiati siriani e proteste in Turchia. Füle visita la Giordania e incontra Erdogan

    Proprio mentre le Nazioni Unite lanciano un appello senza precedenti per raccogliere nuovi fondi a favore dei rifugiati siriani, Stefan Füle, Commissario europeo all’allargamento e al vicinato, è di nuovo in volo verso Bruxelles. Nel bagaglio, una settimana intensa che lo ha visto toccare con mano due realtà al centro della preoccupazione dell’intera comunità internazionale: i campi dei rifugiati siriani in …

  • 5 Giugno

    Summit a Yekaterinburg: prove di distensione tra Unione Europea e Russia

    A Yekateringurg, una cittadina russa ai piedi degli Urali e simbolo del confine tra Asia ed Europa, si è svolto il summit EU-Russia. Per 48 ore tra pranzi di lavoro, tavole rotonde e incontri informali, i leader di Unione Europea e Federazione Russa hanno discusso d’importanti questioni bilaterali e non solo. Le attese che altri attori internazionali nutrivano verso questo summit …

  • 3 Giugno

    Il premier serbo Dacic rassicura il Parlamento Europeo e spera nell’avvio dei negoziati di adesione

    «Tutti i grandi viaggi iniziano con un primo passo, il più difficile. La Serbia l’ha fatto aprendosi al dialogo con Pristina». A pronunciare queste parole è stato Ivica Dačić, premier serbo, durante lo scambio di vedute di mercoledì scorso con la commissione per gli affari esteri del Parlamento Europeo (AFET). Tra le righe si è trattato di un discorso in cui …

  • 2 Giugno

    Ashton alla commissione per lo sviluppo del PE: il peso degli aiuti nell’azione esterna dell’UE

    Il 27 e il 28 maggio si è riunita a Bruxelles la Commissione per lo Sviluppo (DEVE) del Parlamento Europeo, presieduta dalla deputata francese dei Verdi Eva Joly. La Commissione DEVE ha il compito di sorvegliare la Commissione Europea e tutti gli organismi responsabili di mettere in pratica le politiche per lo sviluppo e di gestire gli aiuti umanitari. Contribuisce …

Maggio, 2013

  • 30 Maggio

    Nuovi fondi all’EDF, i governi Ue rilanciano la cooperazione allo sviluppo

    L’impegno europeo nella cooperazione allo sviluppo non verrà meno. Questo il messaggio che i Ministri per lo sviluppo dei Ventisette hanno voluto trasmettere con il vertice del 28 maggio, nel corso del quale è stato trovato un accordo per molti versi sorprendente sul rifinanziamento dello European Development Fund (EDF). Il principale strumento di sostegno allo sviluppo a disposizione dell’Unione Europea, …

  • 30 Maggio

    Le priorità della Libia restano la sicurezza e il controllo dei confini, con l’aiuto di UE e NATO

    A quasi due anni dalla fine della dittatura del colonnello Muammar Gheddafi, la Libia rimane uno Stato politicamente e socialmente instabile. Repubblica parlamentare sotto la guida del General National Congress, eletto democraticamente nel luglio 2012, il Paese porta ancora tracce visibili dei 42 anni di dittatura. Quarto stato del continente africano per superficie, la Libia è per lo più caratterizzata da …

  • 29 Maggio

    Ai confini dell’UE: la Moldavia in bilico tra Mosca e Bruxelles

    Per coloro che conoscono il gioco del tiro alla fune, la metafora è presto fatta: due giganti, UE e Russia, che tirano alle due estremità e una bandierina al centro, la Moldavia (o Repubblica Moldova), che rischia di restare in bilico, in balia dell’instabilità politica e dei contrasti tra i partigiani dell’integrazione nell’UE e quelli di una svolta filo-russa. Già, …

  • 29 Maggio

    Il Parlamento Europeo chiede maggiore impegno per i rifugiati siriani

    Il 23 maggio scorso, il Parlamento Europeo riunito in seduta plenaria ha adottato una risoluzione a proposito della situazione dei rifugiati siriani nei Paesi vicini, incaricando il suo Presidente Martin Schulz  di trasmettere il documento al Consiglio e alla Commissione Europea, all’Alto Rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, ai parlamenti e ai governi degli Stati …

  • 25 Maggio

    A Dublino l’UE torna a parlare di Allargamento. «Un beneficio per tutti»

    L’Irlanda ha sempre avuto un occhio di riguardo verso la politica di allargamento. Nel 2004, durante il semestre di presidenza irlandese dell’UE, venne completato il Grande Allargamento a Est e la Croazia ottenne lo status di Paese candidato all’adesione. Nel luglio di quest’anno, sotto l’egida della medesima presidenza, diverrà il ventottesimo Stato membro. Questo impegno è stato riconfermato ieri con …

  • 23 Maggio

    Serbia-Kosovo: ancora passi avanti, malgrado l’intoppo lignite

    Un altro passo avanti. Dopo un’altalena di ottimismo e pessimismo e dopo due giorni di incontri serrati, nella serata di ieri infatti Catherine Ashton, ha annunciato: «Il Primo Ministro Thaci (Kosovo) e il Primo Ministro Dacic (Serbia) sono d’accordo su un testo, su cui ora si stanno consultando. Mi contatteranno entro la fine della settimana». È il via all’attuazione dell’intesa …