18comix

Azione Esterna

Giugno, 2015

  • 9 Giugno

    Libia: l’intervento armato è ancora possibile

    3 giugno. A tale data risale l’ultimo appello per un governo di unità nazionale da parte delle due fazioni politiche libiche, lanciato al termine di una due giorni patrocinata dal capo della missione di supporto delle Nazioni Unite in Libia (UNSMIL) Bernardino León. Una dichiarazione congiunta in cui si auspica il raggiungimento di un accordo bilanciato per la formazione di un nuovo …

  • 3 Giugno

    Missione EUNAVFOR Med, Wikileaks svela i retroscena

    Dopo che il 18 maggio 2015 il Consiglio dell’UE ha istituito la missione navale EUNAVFOR Med, finalizzata a smantellare le reti di trafficanti di uomini attivi nel Mediterraneo, Wikileaks è riuscita a mettere le mani su due documenti riservati datati 12 Maggio e riguardanti proprio la missione europea di contrasto all’immigrazione clandestina. Entrambi i documenti rivelano qualche interessante dettaglio sulle procedure interne delle Istituzioni …

Maggio, 2015

  • 25 Maggio

    L’Europa è divisa anche sulla memoria

    memoria

    Le controverse celebrazioni del Den’ Pobedy (Giorno della Vittoria) che si sono tenute il 9 maggio a Mosca hanno suscitato un acceso dibattito. Per questo motivo il Partito Popolare Europeo, in collaborazione con il Centro Martens e la Fondazione Adenauer, ha organizzato una conferenza dal titolo War and Peace 1945-2015, che si è tenuta lo scorso 6 maggio al Parlamento …

  • 20 Maggio

    L’UE lancia la missione navale EUNAVFOR Med

    EUNVFOR

    L’Unione Europea decide di non limitarsi a contemplare le morti nel Mediterraneo e finalmente lancia una missione navale per combattere le reti dei trafficanti di uomini. Il Consiglio Affari Esteri (CAE) tenutosi lunedì ha posto le basi per una nuova fase dell’impegno europeo nel Mediterraneo. Dopo che il vertice straordinario di alcune settimane fa si era limitato ad aumentare i …

  • 18 Maggio

    Cipro: le due parti verso la riconciliazione?

    Sembrano spirare venti di pace tra le due comunità, greca e turca, dell’isola di Cipro. Il sogno del raggiungimento di un accordo che superi le storiche divisioni, risalenti al 1974, è stato rinsaldato dall’elezione, a fine aprile, alla carica di Presidente turco-cipriota, dell’indipendente Mustafa Akıncı, il quale ha sconfitto col 60,4% il conservatore Derviş Eroğlu (39,6%), Presidente uscente. Sessantasette anni …

  • 10 Maggio

    Mosca: la Serbia partecipa al V-Day

    Il 9 maggio, a Mosca, è il V-Day, il giorno della vittoria. Molto è stato detto e scritto, quest’anno, a proposito dell’evento. Con le celebrazioni in Russia si ricordano i caduti della II^ Guerra Mondiale, che hanno pagato con la vita la vittoria sul nazi-fascismo. Per Mosca però è anche l’occasione per mostrare al mondo la sua potenza militare. Il …

  • 4 Maggio

    Turchia, approvata nuova legge sulla sicurezza

    Una legge per rafforzare la democrazia oppure per rendere la Turchia uno “Stato di polizia” sotto il controllo del presidente Recep Tayyip Erdoğan? Non sono ancora del tutto chiare le motivazioni che hanno portato  a fine marzo all’approvazione, da parte del Parlamento turco, del nuovo pacchetto di disposizioni che aumentano il potere delle forze di sicurezza. La legge sulle forze …

Aprile, 2015

  • 29 Aprile

    Genocidio degli armeni, l’Europa è divisa

    genocidio

    Venerdì scorso si sono tenute le celebrazioni per il centenario del cosiddetto Medz Yeghern, il Grande Crimine. Cento anni fa venivano arrestati gli intellettuali armeni di Costantinopoli. Fu il primo passo verso l’eliminazione della popolazione armena dell’Impero Ottomano. Tre decenni dopo, il giurista Raphael Lemkin, pensando proprio agli armeni, ideò il concetto di genocidio, il peggiore di tutti i crimini. …

  • 28 Aprile

    Migranti, la soluzione è lo smistamento in Africa?

    smistamento

    L’ennesima tragedia nel Mediterraneo sembrava aver scosso nuovamente le coscienze in Italia e in Europa. Il premier Matteo Renzi ha affermato di voler evitare proprio le reazioni emotive, per promuovere una politica europea che combatta le cause strutturali dei flussi migratori: povertà, guerre, crisi umanitarie. Tuttavia, il vertice straordinario di giovedì scorso si è limitato ad ampliare i fondi a disposizione …

  • 24 Aprile

    Venezuela fra sanzioni USA e le pressioni dell’UE

    venezuela

    L’11 aprile 2015 passerà alla storia come un giorno speciale per Stati Uniti e Cuba, i cui rispettivi Presidenti, Barack Obama e Raul Castro, si sono incontrati per la prima volta a Panama City, durante il settimo Vertice delle Americhe. Era dal primo vertice del 1994 che Cuba non partecipava al summit panamericano. Se la storia ricorderà il vertice soprattutto …