18comix

Relazioni Esterne

Settembre, 2015

  • 22 Settembre

    Russia e Siria: Putin e un legame datato

    Le origini delle relazioni tra Russia e Siria sono lontane, e risalgono ad un contesto storico molto diverso da quello moderno, che però dimostra una coerenza nella politica estera russa probabilmente unica al mondo. La Russia ha ricercato uno sbocco nel Mediterraneo sin dal tempo degli Zar, quando l’espansione territoriale dell’Impero gli permetteva di controllare il Mar Baltico ma non …

  • 21 Settembre

    L’immigrazione e la sicurezza marittima europea

    Nel suo discorso sullo Stato dell’Unione, Jean-Claude Juncker ha dedicato un’ampia fetta del tempo a propria disposizione alla crisi dei rifugiati, sottolineando come la “scarsezza di unione” abbia portato a una gestione approssimativa ed essenzialmente reattiva all’enorme afflusso di rifugiati che hanno solcato il Mediterraneo in fuga da Siria, Libia e altri teatri di crisi nell’Africa Sub-sahariana. Diversi strumenti sono …

  • 17 Settembre

    Nuovo tentativo di accordo in Libia

    E’ corsa contro il tempo nella Libia del dopo Gheddafi per raggiungere al più presto un accordo volto alla formazione di un governo d’unità nazionale, che fronteggi le sfide alla sicurezza regionale provenienti dall’instabilità politica, dall’Isis e dal traffico dei migranti. Il Rappresentante speciale ONU per la Libia, Bernardino Leon, ha annunciato che le parti impegnate nei negoziati a Skhirat, …

  • 16 Settembre

    Mistral: la Francia in cerca di nuovi acquirenti

    La Vladivostok e la Sevastopol non andranno alla Russia. La lunga diatriba in merito all’acquisto delle due portaelicotteri di produzione francese (il gruppo DCNS è il prime contractor) giunge così a una conclusione. Hollande, che sin dallo scoppio delle ostilità in Ucraina ha cercato di districarsi tra i termini contrattuali e le forti pressioni degli alleati NATO, è riuscito a …

  • 10 Settembre

    Mozambico: le tensioni e il gas per l’Italia

    Risale a fine agosto l’invito a riavviare il dialogo rivolto dal presidente del Mozambico Filipe Nyusi al leader dell’opposizione Afonso Dhlakama, dopo un anno ricco di tensioni tra i due movimenti rivali FRELIMO e RENAMO. I continui scontri che tormentano il Paese ne minacciano la stabilità e rallentano il progresso: il Mozambico nell’ultimo decennio ha avuto una crescita annua media …

  • 2 Settembre

    Aperto il campo di addestramento NATO in Georgia

    Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha inaugurato un centro di addestramento militare nella base di Krtsanisi, Georgia, a circa 20 chilometri da Tbilisi. Da parte della NATO questa scelta operazionale e logistica viene vista come il più alto contributo che la Georgia possa apportare alla sicurezza regionale e internazionale:; almeno questo è quanto ha dichiarato Stoltenberg durante la cerimonia, …

Agosto, 2015

  • 28 Agosto

    Vietnam, libero scambio: UE alle porte dell’ASEAN

     É la mattina del 4 agosto quando un colloquio telefonico fra la commissaria al commercio, Cecilia Malmström, e il Ministro Vietnamita all’Industria e al Commercio, Vũ Huy Hoàng, sancisce il raggiungimento di un’intesa per un’area di libero scambio fra Vietnam e Unione Europea. L’accordo prevede la diminuzione dei dazi commerciali fino al 99%. Entrato in vigore il trattato, Hanoi abbasserà …

  • 26 Agosto

    Porto Rico, il default della “Grecia d’America”

    Il 1° agosto scorso, Porto Rico ha registrato il primo default della sua storia. La piccola isola caraibica non è stata in grado di rimborsare la tranche di debito da 58 milioni di dollari emesso dall’agenzia pubblica del Paese, la Public Finance Corporation. Il Paese non ha onorato il pagamento, ha spiegato Victor Suarez, capo dello staff del Governatore Alejandro …

  • 24 Agosto

    Afghanistan: morto il Mullah Omar, spazio al Califfo?

    Le scorse settimane verranno certamente ricordate come un periodo di grossi cambiamenti per il gruppo dei Talebani, che nella storia recente del Medio Oriente e dell’Asia centrale ha giocato uno dei ruoli più complessi. Hanno guidato l’Afghanistan dal 1996 al 2001, costruendo ambigue e sfaccettate relazioni con i propri vicini come il Pakistan e l’Iran o con gruppi terroristici come …

  • 10 Agosto

    Sri Lanka al voto, l’UE invia gli osservatori

    Alla fine del giugno scorso, il nuovo Presidente dello Sri Lanka, Maithripala Sirisena, ha sciolto la Camera dei Rappresentanti e indetto nuove elezioni legislative per il 17 agosto. L’ex colonia britannica, indipendente dal 4 febbraio 1948 e ancora membro del Commonwealth, ha sofferto un lungo periodo di guerra civile dovuta ai conflitti tra i due maggiori gruppi etnici del Paese: la minoranza dei Tamil …