18comix

Relazioni Esterne

Febbraio, 2017

  • 3 Febbraio

    Serbia e Kosovo: Cipro indica la strada giusta?

    Il lento ma continuo processo di disintegrazione della Jugoslavia iniziò subito dopo la scomparsa di Tito, abile fino ad allora, sia pur con delle ombre, a tenere uniti sotto la stessa bandiera gli slavi del sud e gli albanesi del Kosovo, nonché a fare da cuscinetto tra Mosca e l’Occidente. Alla sua scomparsa, complice il mix di crisi economica e …

  • 2 Febbraio

    Fra Russia e Turchia una relazione fra uomini forti al potere

    Russia e Turchia

    L’assassinio dell’ambasciatore russo ad Ankara dello scorso 19 dicembre per un attimo ha evocato lo spettro di un ennesimo scontro diplomatico tra Russia e Turchia. L’attentato in realtà non stravolgerà le relazioni bilaterali.Nel corso dei lunghi anni al potere, Putin ed Erdoğan sono riusciti a instaurare un buon rapporto, caratterizzato da un approccio pragmatico che ha permesso di stabilire forti …

Gennaio, 2017

  • 26 Gennaio

    Attacchi informatici, Russia e Cina guardano agli Stati Uniti

    attacchi informatici

    Negli ultimi mesi si è parlato molto di hacker, notizie false, troll ed e-mail trafugate, in particolare in relazione alle elezioni americane. A inizio gennaio sono state rese pubbliche le conclusioni di un’indagine di CIA, FBI e NSA su vari attacchi informatici che hanno colpito in primis il Partito Democratico e in misura minore anche quello Repubblicano e che hanno, …

  • 25 Gennaio

    Libia: l’Italia cerca cooperazione su immigrazione e terrorismo

    Libia

    Il tentativo di un attentato lo scorso 22 gennaio nei pressi dell’ambasciata italiana a Tripoli sembra dimostrare come i rapporti tra Italia e Libia siano tutt’altro che chiari e pacifici. Se non altro perché l’esplosione sarebbe stata programmata a pochi giorni dalla riapertura della sede diplomatica italiana che, essendo l’unica ambasciata di un Paese occidentale, si proponeva, invece, di assurgere …

  • 24 Gennaio

    Medio Oriente: a Parigi fanno rumore gli assenti

    «Una soluzione a due Stati» è il messaggio lanciato lo scorso 15 gennaio dalle oltre 70 delegazioni internazionali al termine della conferenza di Parigi sul conflitto israelo-palestinese. Le incognite restano però molteplici, una fra tutte l’assenza al tavolo negoziale dei due attori principali, nonché la recente investitura del nuovo presidente americano Donald Trump. La conferenza L’iniziativa, fortemente voluta dal presidente …

  • 17 Gennaio

    Serbia e UE: la Croazia blocca il processo di adesione

    Serbia

    Continua il cammino verso l’adesione europea della Serbia, che martedì 13 dicembre ha aperto due nuovi capitoli negoziali con l’Unione Europea: il capitolo 5 sugli appalti pubblici e il 25 su scienza e ricerca. Il capitolo 26, riguardante cultura ed istruzione, non è invece stato aperto a causa del veto croato. Il fatto che un solo Paese, per di più …

  • 9 Gennaio

    Turchia: ISIS e PKK portano il terrore

    La scia di sangue che sta attraversando la Turchia sembra non volerle dare tregua. Dall’ottobre del 2015 sono stati numerosi gli attentati terroristici sul territorio turco rivendicati dal Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK) o dall’autoproclamato Stato islamico (ISIS). Fautore della fondazione di uno Stato indipendente nella regione del Kurdistan, il PKK è oggi considerato un’organizzazione terroristica non solo dalla …

Dicembre, 2016

  • 2 Dicembre

    Global Strategy dell’UE: più una visione che una strategia

    A qualche mese dalla pubblicazione della European Union Global Strategy, avvenuta lo scorso 28 giugno, l’UE sembra dover fare i conti con una realtà che mette a dura prova il suo ruolo sia come attore internazionale che come modello di governance regionale. I contenuti Il documento non manca certo di numerosissimi pregi: dopo un’attesa durata anni, la nuova EUGS è …

Novembre, 2016

  • 17 Novembre

    Operazione Ippocrate: il contingente italiano in Libia

    Libia

    Sono passati cinque anni dall’intervento in Libia: il 20 ottobre 2011 Gheddafi fu scovato e giustiziato. Da allora la Libia non sembra trovare pace, è sconvolta dai combattimenti tra le varie fazioni, ed è diventata un vero e proprio regno del crimine e del traffico di esseri umani. L’Italia ha deciso di dare il suo contributo per la stabilizzazione con …

  • 14 Novembre

    CETA: una tragicommedia tutta europea

    CETA

    “Sembra ovvio che l’Europa non sia pronta ad un accordo internazionale, pur con un Paese che condivide gli stessi valori europei, come il Canada, con un Paese così gentile e paziente”. Sono queste le parole, lapidarie, piene di rammarico e frustrazione, del Ministro al Commercio canadese, Chrystia Freeland, all’uscita dell’Élysette, sede del governo Vallone. Cominciava così, venerdì 21 ottobre, la …