18comix

Relazioni Esterne

Novembre, 2016

  • 4 Novembre

    Etiopia, le proteste degli Oromo scuotono il Paese

    Etiopia

    Da sempre definita il “ponte” tra l’Africa ed i Paesi del Mediterraneo, l’Etiopia occupa una posizione strategica nell’economia e nella politica della regione sub-sahariana. Essa ricopre una ruolo fondamentale nell’attività diplomatica del continente africano partecipando all’IGAD, l’Autorità intergovernativa per lo sviluppo dei Paesi del Corno d’Africa. Inoltre ad Addis Abeba ha sede l’Unione Africana, organizzazione internazionale che persegue gli obiettivi …

  • 3 Novembre

    La Turchia di Erdogan sempre più lontana dall’Europa

    Erdogan

    La mattina del 30 ottobre in Turchia non si è dormito un’ora in più grazie al ritorno all’ora solare. Le lancette degli orologi sono restate ferme, in seguito ad un decreto legge di inizio settembre che ha stabilito che il Paese non avrebbe più seguito il cambio orario europeo, allineandosi invece permanentemente sul +3 ore rispetto al Meridiano Greenwich, stesso fuso …

Ottobre, 2016

  • 20 Ottobre

    NATO-Russia: deterrenza o appeasement?

    NATO

    Le polemiche riguardo l’invio dei 140 soldati italiani in Lettonia, parte di uno dei quattro battaglioni NATO che sorveglieranno il confine Nord-Orientale dell’Alleanza, hanno finalmente portato all’attenzione del pubblico italiano, solitamente poco interessato alle problematiche internazionali, uno degli argomenti più dibattuti in questo angolo d’Europa da 25 anni. Russia e Paesi baltici: una situazione tesa Appena riottenuta l’indipendenza dopo quasi …

  • 6 Ottobre

    Peres: addio di Israele al leader più longevo

    Il 28 settembre scorso, all’età di novantatré anni, è scomparso uno dei politici più longevi che la storia moderna ricordi. Difficile dire se sia scomparso uno dei politici internazionali di maggior rilievo della scena politica internazionale, definirlo ex Presidente o il Primo Ministro dello Stato di Israele, o ancora considerarlo un falco o una colomba. Di sicuro è scomparso uno …

  • 4 Ottobre

    Turchia: il confine con la Siria diventa un muro

    Sono trascorsi tre anni da quando Ayşe Gökkan, sindaco di Nusaybin (Turchia), si fece portavoce della protesta contro la costruzione di una barriera fra la sua cittadina e la vicina Qamishli (Siria). Il suo sciopero della fame durò nove giorni, la lotta contro muri che dividono popoli vicini invece continua. Confine Nusaybin si trova lungo il confine turco sud-orientale, nella provincia …

  • 3 Ottobre

    Grozny: “I salafiti non sono sunniti”

    Religione e politica, religione è politica. Dal 25 al 27 agosto, circa 200 delegati della comunità sunnita provenienti da molti Paesi musulmani (tra cui figure che godono di grande considerazione) si sono riunite a Grozny per rispondere alla domanda “Chi sono i sunniti?”. Grandi esclusi, dal convegno e dalle conclusioni finali, i salafiti, e di conseguenza i rappresentanti della principale scuola …

Settembre, 2016

  • 29 Settembre

    Bosnia: Republika Srpska verso la secessione?

    In un periodo in cui lo sguardo degli osservatori politici europei è probabilmente puntato su due referendum: quello ungherese sull’immigrazione (che si terrà ad inizio ottobre) e quello italiano sulla riforma costituzionale, fissato il 4 dicembre prossimo. Il referendum A causa di ciò, è stata forse sottovalutata l’importanza del referendum tenutosi nell’entità a maggioranza serba della Bosnia (la Repubblica Srpska) …

  • 28 Settembre

    Cecenia: lo scontato trionfo di Kadyrov

    Lo scorso 18 settembre il popolo ceceno è stato chiamato alle urne per eleggere sia il proprio Presidente che i propri rappresentanti presso la Duma in VII convocazione, ovvero per la settima legislatura dalla caduta dell’URSS. Nel 2007 era stato Putin a nominare Ramzan Kadyrov Presidente della Repubblica di Cecenia. Adesso, invece, è stato eletto con il 97.94% dei voti. Vittoria …

  • 27 Settembre

    Russia e Giappone: cenni d’intesa tra Putin e Abe

    L’inizio del mese ha coinciso con l’apertura, nella città russa di Vladivostok, della seconda edizione del Forum Economico Orientale (Eastern Economic Forum, EEF), meeting la cui appartenenza geografica è legata appunto all’area orientale del globo, ma la cui rilevanza, soprattutto in questa seconda edizione, è potenzialmente di tipo globale. L’obiettivo principale del Forum era quello di ridiscutere la posizione della …

  • 20 Settembre

    Zimbabwe: la Corte UE conferma le restrizioni

    Nell’ambito del giudizio C-330/15 P (Johannes Tomana e altri c. Consiglio e Commissione), in data 28 luglio 2016, la Corte di Giustizia ha rigettato l’appello presentato da varie personalità dello Zimbabwe contro i provvedimenti della Commissione e del Consiglio aventi ad oggetto il congelamento dei fondi ed il divieto, per le stesse, di entrare o transitare nel territorio dell’Unione a …