18comix

Sicurezza e Difesa

luglio, 2015

  • 22 Luglio

    Sicurezza e difesa, la cooperazione oltre i confini UE

    difesa

    L’Unione Europea non ha mai nascosto la sua intenzione di rivestire un ruolo sempre più centrale nella scena internazionale e ha scelto la strada del soft power e della cooperazione anche nel campo della sicurezza e della difesa. Il Consiglio Affari Esteri ha più volte ribadito l’importanza dei partner nelle missioni di gestione della crisi, un contributo che ha coinvolto …

  • 14 Luglio

    Siria, Commissione ONU cerca i criminali di guerra

    Siria

    Alcuni giorni fa la Commissione d’inchiesta istituita delle Nazioni Unite sulla Siria ha pubblicato l’ultimo aggiornamento circa l’emergenza umanitaria che ormai da 5 anni ha colpito il Paese di Bashar al-Assad. La Commissione, istituita nel 2011, ha il compito di indagare le numerosi violazioni dei diritti umani e soprattutto i casi che potrebbero rappresentare crimini contro l’umanità. Stando al recente …

  • 13 Luglio

    Sinai e Il Cairo, l’Egitto sotto l’attacco dell’ISIS

    Sinai

    Non è passato molto tempo da quando l’IS, lo Stato Islamico, esortò i suoi sostenitori ad irrorare di sangue i primi giorni di Ramadan: i terroristi islamici stanno colpendo in numerosi siti e Paesi, anche nello stesso Egitto, come dimostra l’attentato al consolato italiano a Il Cairo di ieri, ma l’attacco nel Sinai egiziano è una vera e propria battaglia, …

  • 7 Luglio

    NATO-Russia, il clima è da guerra fredda

    Il 25 giugno a Bruxelles andato in scena il vertice NATO, con i Paesi dell’Alleanza Atlantica da una parte e la Russia dall’altra. Gli Stati Uniti e i suoi 27 partner militari hanno annunciato l’avvio di discussioni sulle contromisure difensive da adottare anche nell’ambito degli armamenti nucleari, alla luce dell’aggressività russa dimostrata nella crisi ucraina. Il pre­si­dente russo Vla­di­mir Putin …

  • 7 Luglio

    Lituania: si torna alla leva obbligatoria

    Lo spettro dell’ingerenza russa torna di nuovo a far paura in Lituania. “È una delle pagine più buie nella nostra storia che ritorna alla memoria, di pari passo con il revanscismo di Mosca”, queste le parole del primo ministro Algirdas Butkevičius. La crisi ucraina e l’annessione della Crimea da parte della Russia hanno gettato nel panico la Repubblica baltica, tanto …

  • 6 Luglio

    La Svezia pensa alla NATO e la Russia protesta

    svezia

    Circa duecento anni senza alcuna intrusione straniera nel proprio territorio. Questo è il bilancio della politica della Svezia in campo militare e diplomatico degli ultimi due secoli. L’idilliaca situazione del Paese nordico pare, però, essere suscettibile di cambiamenti, almeno stando alle notizie degli ultimi giorni circa movimenti russi sui confini settentrionali, cui si aggiungono le poco pacifiche dichiarazioni di Vladimir …

giugno, 2015

  • 30 Giugno

    Crisi Ucraina – Russia, nuovo fronte in Transnistria ?

    Transnistria

    La crisi russo-ucraina non sembra destinata a risolversi presto e la decisione di Kiev di schierare sistemi missilistici anti-aereo S-300 nella regione di Odessa, al confine con la Transnistria, rischia di peggiorare la situazione. L’importanza strategica della Transnistria Sulla Transnistria, Stato de facto indipendente dal 1990, stretto tra Ucraina e Moldavia, si sono susseguiti falsi allarmi sin dall’inizio della crisi: …

  • 29 Giugno

    Consiglio Europeo della difesa: un summit deludente

    strategia europea di sicurezza

    Sono state pubblicate intorno alle ore 16 di venerdì pomeriggio le conclusioni del Consiglio Europeo, che tra il 25 e il 26 giugno ha visto riunirsi a Bruxelles i Capi di Stato e di governo dell’Unione Europea. Diversi i temi all’ordine del giorno, tra cui sicurezza e difesa, il referendum britannico sulla membership del Regno Unito, crescita e occupazione, immigrazione. …

  • 19 Giugno

    Cosa (non) aspettarsi dal Consiglio Europeo della Difesa

    difesa

    È in un clima internazionale di profonda incertezza che, il 25 e 26 giugno, il Consiglio Europeo si incontrerà a Bruxelles per fare il punto sulla politica di difesa europea. Questo tema è rientrato attivamente nel dibattito a partire dal 2013 e nelle ultime settimane hanno fatto discutere le sorprendenti dichiarazioni del Presidente Jean Claude Juncker, secondo cui “un branco …

  • 18 Giugno

    Iran, verso la firma dell’accordo sul nucleare degli ayatollah

    Iran

    Dopo 18 mesi di trattative, l’Iran e il gruppo dei 5+1 (composto dai membri del Consiglio di Sicurezza più la Germania) hanno raggiunto un accordo sul nucleare, la cui firma è attesa per il 30 giugno; è un risultato storico, dato che l’Occidente ha sempre temuto che il programma nucleare iraniano fosse orientato alla fabbricazione di armi di distruzione di …