18comix

Giustizia e Affari Interni

ottobre, 2014

  • 13 Ottobre

    Protezione dati personali: via al modello “a piramide”

    La protezione dei dati personali, diritto soggettivo cruciale nell’epoca digitale, è stata al centro dei lavori della seconda giornata del Consiglio Giustizia e Affari Interni (GAI), il 10 ottobre scorso. Un tema scottante, per quanto passato in secondo piano rispetto alla, ancor più rovente, drammatica questione dell’immigrazione, trattata durante la prima giornata. Il Consiglio è riuscito ad approdare a un …

  • 9 Ottobre

    Ecco Triton, la nuova operazione Frontex nel Mediterraneo

    Il 3 ottobre 2013 l’Italia assisteva, attraverso gli occhi di Lampedusa, ad una vera e propria tragedia del mare, dove persero la vita 366 persone. Quella data ha aperto un capitolo che ha le sue radici nell’instabilità politica e nei conflitti civili dei Paesi del Mediterraneo. Un racconto che è stato un susseguirsi di viaggi disperati, in cui l’operazione tutta …

  • 8 Ottobre

    Tancredi: “L’UE deve farsi carico dell’immigrazione”

    Europae ha intervistato il deputato del Nuovo Centro Destra Paolo Tancredi, Vice Presidente della Commissione per le Politiche dell’Unione Europea. Al centro del dibattito i recenti sviluppi in materia di immigrazione, dopo la creazione di Frontex Plus, e come l’UE debba recuperare legittimità democratica per poter assolvere a compiti delicati come il monitoraggio delle frontiere europee, a partire da quella mediterranea. Che …

  • 7 Ottobre

    Amendola: “il Mediterraneo cambia, l’Europa è miope”

    Il 27 agosto scorso Cecilia Malmström, Commissario Europeo agli Affari interni, ha annunciato insieme al Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, il lancio dell’operazione Frontex Plus. Ad oggi, è noto che l’operazione unirà due missioni già attive nel Mediterraneo (Hermes ed Enea) e che opererà diversamente da Mare Nostrum: mezzi e risorse aggiuntive, infatti, saranno impiegati nei limiti delle sole acque territoriali …

  • 6 Ottobre

    ICTY, Tieger: Karadžić fu la “mente” della pulizia etnica

    L’ex capo politico dei serbi di Bosnia, Radovan Karadžić, è stato l’“elemento motore” della pulizia etnica in Bosnia, rendendosi responsabile delle peggiori atrocità commesse in Europa dopo la Seconda guerra mondiale. Questo il fulcro delle affermazioni e delle 800 pagine di requisitoria del procuratore Alan Tieger, nel processo nei confronti di Karadžić presso il Tribunale penale internazionale per la ex-Jugoslavia …

settembre, 2014

  • 11 Settembre

    Frontex Plus: nasce a novembre, con quale ruolo?

    L’incontro del 27 agosto tra Angelino Alfano e Cecile Malmstrom ha confermato un maggior coinvolgimento dell’UE nella gestione dei flussi migratori nel Mediterraneo. A novembre nascerà Frontex Plus, che consisterà nel rafforzamento di due missioni già attive nel Mediterraneo e guidate da Frontex, agenzia europea incaricata, tra l’altro, del coordinamento operativo per la gestione dei confini esterni dell’UE. I governi …

agosto, 2014

  • 5 Agosto

    Sentenza IFIL-Exor: nuove prospettive per Berlusconi

    La Corte europea dei diritti dell’uomo ha di recente respinto un ricorso del governo italiano avverso una sentenza le cui conseguenze potrebbero avere ripercussioni importanti sul panorama politico italiano. La sentenza in questione è stata pronunciata dalla Corte nel marzo scorso in merito all’equity swap IFIL-Exor. L’IFIL (Istituto Finanziario Industriale Laniero) era una società d’investimento controllata dalla famiglia Agnelli mediante …

luglio, 2014

  • 24 Luglio

    Alfano al PE: Mare Nostrum divenga europea

    “La storia non ricorda un’unione di Stati che abbia cancellato le frontiere interne e poi non abbia presidiato la frontiera esterna”. L’intervento del Ministro degli Interni Angelino Alfano alla commissione Libertà Civili, Giustizia e Affari Interni del Parlamento Europeo è stato breve, ma ricco di spunti. Il Ministro italiano, giunto a Bruxelles il 22 luglio per presentare gli obiettivi del …

  • 6 Luglio

    A Bruxelles scoppia la protesta dei migranti

    Nessun uomo è illegale. Lo si è sentito ripetere in molte lingue da migranti, rifugiati, richiedenti asilo, sans papiers (i «senza documenti») e attivisti che accompagnavano il percorso della #March4Freedom. Iniziata il 18 maggio a Kehl, con l’attraversamento del Ponte dell’Europa attraverso il Reno, che congiunge la cittadina tedesca alla francese Strasburgo, la marcia si è conclusa il 20 giugno …

giugno, 2014

  • 9 Giugno

    Consiglio GAI: la sfida italiana sull’immigrazione

    La presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea non sarebbe potuta arrivare in un momento più opportuno. Una bella mela lucente delle opportunità per un governo nato dalle ceneri del Bel Paese ed oggi guidato dal primo partito socialista del nuovo Parlamento Europeo. Le priorità italiane per il semestre di Presidenza riavvicinano finalmente Bruxelles al Mediterraneo, un mare che bagna Paesi …