18comix

Politiche Interne

Gennaio, 2018

  • 18 Gennaio

    Migranti: tra Italia e Francia un confine senza diritti

    Il freddo dell’inverno non argina i movimenti migratori e nel Mediterraneo si contano 194 morti dall’inizio dell’anno. Tuttavia, sebbene sia quello su cui si concentra maggiore attenzione mediatica, il confine a sud dell’Europa non è l’unico dove si rischia la vita. Negli ultimi mesi, con la fine del programma europeo di ricollocazione dei richiedenti asilo, è salita la tensione alla …

  • 9 Gennaio

    Eni, al via le estrazioni da Zohr, maxi giacimento in Egitto

    Eni

    “Una giornata storica”, è con queste parole che l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, ha commentato l’avvio in Egitto della produzione del mega giacimento di gas di Zohr, a circa 190 km da Porto Said. Zohr rappresenta la più grande scoperta di gas nel Mediterraneo e consentirà all’Egitto di soddisfare la domanda interna di gas per decenni. Si stima che …

  • 8 Gennaio

    Austria: Kurz e la cittadinanza ai sud-tirolesi

    In Austria, l’insediamento del nuovo cancelliere Sebastian Kurz del Österreichische Volkspartei – ÖVP (Partito Popolare Austriaco) ha portato con sé non poco scetticismo alimentando il dibattito in tutta Europa. A tenere banco nelle ultime settimane è l’espressa volontà del più giovane primo ministro dell’UE di concedere la doppia cittadinanza (italiana e austriaca) agli altoatesini. Una discussione che coinvolge inevitabilmente più parti: …

Dicembre, 2017

  • 27 Dicembre

    Ucraina: il Natale tra Oriente e Occidente

    Le principali notizie provenienti dall‘Ucraina nelle ultime settimane sono legate all’arresto ed alla successiva liberazione dell’ex Presidente georgiano Mikheil Saakashvili, ma c’è anche un altro evento che sta facendo discutere: l’adozione di una nuova legge che istituisce il 25 dicembre come giornata festiva, che andrà ad affiancare la giornata del 7 gennaio, il Natale secondo il Calendario Giuliano. Per capire …

  • 20 Dicembre

    Richiedenti asilo: l’UE sempre più divisa sui ricollocamenti

    Il dibattito sulle quote obbligatorie per la ripartizione dei richiedenti asilo tra gli Stati membri dell’UE si è riacceso nel corso dell’ultimo Consiglio europeo dello scorso 14 dicembre. La discussione ha visto contrapporsi i fautori di una gestione condivisa dei flussi di rifugiati e i paesi del blocco di “Visegrád”, più restii a ricollocare tra gli Stati membri i migranti …

  • 14 Dicembre

    Il carnefice di Srebrenica ,Ratko Mladić, condannato all’ergastolo

    Mladic

    Ratko Mladić, ex generale delle forze serbo-bosniache, è stato condannato all’ergastolo in primo grado dal Tribunale penale per l’ex Jugoslavia. Mladić è stato accusato di diversi crimini di guerra, crimini contro l’umanità e genocidio, per aver fatto uccidere nel 1995 più di 8000 musulmani bosniaci a Srebrenica e per il ruolo attivo avvenuto durante il lunghissimo assedio di Sarajevo. Il …

Novembre, 2017

  • 23 Novembre

    Russia, Iran e Azerbaigian: accordo sul Corridoio Nord-Sud

    Corridoio Nord-Sud

    Il primo novembre si è svolto a Teheran un vertice trilaterale fra il Presidente russo Vladimir Putin, quello iraniano Hassan Rouhani e Ilham Aliyev, Presidente dell’Azerbaigian. Dopo il primo incontro di Baku dell’anno precedente, i tre Presidenti hanno nuovamente ribadito la volontà di unire le forze nella lotta al terrorismo e per incoraggiare la cooperazione regionale nei settori del commercio …

  • 6 Novembre

    “Senza olio di palma”: genesi e sviluppo di un problema sociale

    olio di palma

    A partire dagli anni ’50 i mercati hanno assistito a una crescita esponenziale dell’olio di palma: economico e con una resa per ettaro più elevata degli altri oli vegetali, i suoi utilizzi spaziano dalla pasticceria ai cosmetici, fino ai prodotti per la pulizia. Solo gli ultimi 10 anni, tuttavia, sono stati caratterizzati da accese proteste contro l’olio di palma: da …

Settembre, 2017

  • 26 Settembre

    Migranti, sbarchi in calo in Italia. Nuove rotte verso Spagna e Mar Nero

    migranti

    L’estate si è chiusa con una forte diminuzione del numero di migranti sulla rotta del Mediterraneo centrale. I dati pubblicati dal Ministero dell’Interno parlano di un forte calo degli arrivi dal Nord Africa in Italia nei mesi estivi: a luglio e ad agosto gli sbarchi sono stati rispettivamente 11459 e 3914, il 50 e l’80 % in meno  di quelli registrati …

  • 7 Settembre

    Istruzione superiore: la nuova Agenda dell’UE

    Il trentennale del programma Erasmus, celebrato lo scorso maggio a Firenze da tutte le Università italiane con il supporto delle Agenzie Erasmus+, INDIRE, INAPP e ANG, rende il 2017 un anno importante per l’Europa e il mondo accademico. Infatti, mentre le celebrazioni mettevano ulteriormente in luce il potenziale di Erasmus+ e il numero dei beneficiari coinvolti cresceva ulteriormente (+10% solo …