18comix

Politiche Interne

aprile, 2016

  • 13 Aprile

    Karadžić: fu genocidio, ma niente ergastolo

    Karadžić

    Lo scorso 24 marzo il Tribunale Penale Internazionale per l’ex Jugloslavia (ICTY)  ha riconosciuto Radovan Karadžić, ex psichiatra divenuto nel corso della guerra della ex- Jugoslavia (1992-1995) leader dei serbi di Bosnia, colpevole del reato di genocidio per ciò che accadde a Srebrenica. Karadžić è stato riconosciuto anche responsabile del reato di omicidio e persecuzione di civili, in quanto artefice delle atrocità …

marzo, 2016

  • 21 Marzo

    Fondi per investimenti: nuove linee guida da Bruxelles

    fondi

    Rilanciare la crescita e aumentare l’occupazione in Europa senza creare altro debito: sono queste le priorità della Commissione Juncker, in un contesto in cui gli investimenti nell’UE hanno registrato un calo del 15% circa rispetto al 2007. In questo senso, un ruolo di primo piano è svolto da due strumenti diversi ma complementari: il Fondo europeo per gli investimenti strategici (EFSI) …

  • 4 Marzo

    Immigrazione irregolare e fermo: parla l’Avvocato Generale

    immigrazione irregolare

    A partire dall’estate scorsa, l’emergenza migranti è al centro delle cronache europee: non più solo il Canale di Sicilia viene considerata una zona critica, ma, ormai, anche la rotta via mare verso la Grecia, e quella di terra verso la Mittel Europa, sono diventate crocevia di persone che fuggono guerre, fame, miseria. Le reazioni degli Stati europei sono state differenziate: …

febbraio, 2016

  • 15 Febbraio

    Stato di diritto, Polonia osservata speciale

    Nel mese di gennaio la Commissione Europea ha attivato un’indagine nei confronti della Polonia, accusata di aver leso i diritti fondamentali dell’Unione. Due in particolare le azioni motivo di allarme: la riforma della nomina dei direttori radio-televisivi e quella dei giudici della Corte costituzionale. Qualora il neo-governo di Beata Szydlo non fornisse risposte convincenti, il Paese rischierebbe di vedersi togliere …

  • 4 Febbraio

    Politica agricola comune, la parola agli europei

    politica agricola comune

    È stato di recente pubblicato l’Eurobarometro relativo all’opinione e alla conoscenza che i cittadini europei hanno sull’agricoltura europea e sulla politica agricola dell’Unione Europea. Il risultato che ne emerge è piuttosto soddisfacente per l’Unione Europea in generale, ma non troppo roseo per quanto riguarda l’Italia. Per il 62% dei cittadini europei l’agricoltura e le aree rurali hanno un ruolo importante, …

gennaio, 2016

  • 27 Gennaio

    ECRIS, la Commissione più scambi di informazioni

    ECRIS

    Nell’ambito dell’implementazione della European Agenda on Security, il 19 gennaio la Commissione Europea ha presentato una proposta di Direttiva finalizzata al rafforzamento dello European Criminal Records Information System (ECRIS), e dunque alla facilitazione dello scambio di estratti di casellari giudiziali di cittadini extraeuropei fra le autorità nazionali degli Stati membri. L’ECRIS e la European Agenda on Security L’ECRIS è stato …

  • 15 Gennaio

    La crisi dello spazio Schengen

    Il 6 gennaio scorso si è tenuto a Bruxelles un vertice straordinario tra il Commissario UE all’immigrazione Dimitri Avramopoulos, il Ministro svedese all’immigrazione Morgan Johansson, la Ministra danese all’immigrazione e all’integrazione Inger Stojberg e il Segretario di Stato per gli Affari Interni del governo tedesco Ole Schroder: al centro del dibattito le misure adottate all’inizio del mese di gennaio da …

  • 11 Gennaio

    Diritto all’oblio, nuova sentenza del Tribunale UE

    Si è recentemente parlato di nuovo di “right to be forgotten/to erasure” online grazie ad una sentenza del Tribunale dell’UE del 3 dicembre 2015 (T-343/13). Tale termine, sulla bocca di tutti dalla controversa sentenza Google Spain (C-131/12) della Corte di Giustizia, è oggi di nuovo oggetto di analisi per quanto riguarda la pubblicazione di dati personali sul sito istituzionale del Parlamento …

  • 5 Gennaio

    Biocidi, la Commissione viola il diritto dell’Unione

    La salute è un bene protetto all’articolo 32 della nostra Costituzione, ma non solo. Nel corso degli ultimi decenni la tecnologia ha consentito di capire anche una parte degli effetti deleteri che il progresso tecnico industriale ha sul nostro organismo e così organizzazioni internazionali e istituti privati hanno creato accordi e memoranda – insomma elementi di soft law – che pur non …

  • 4 Gennaio

    Danimarca: sequestro dei beni per i richiedenti asilo

    In Danimarca, a far discutere nelle ultime settimane è una nuova proposta di legge in tema di immigrazione. Il governo conservatore di Lars Løkke Rasmussen ha avanzato l’idea di supportare il welfare danese attraverso una sorta di espropri dei beni di valore dei richiedenti asilo. Non è la prima volta che il Paese scandinavo fa parlare di sé in quanto …