18comix

Politica e Istituzioni

Ottobre, 2014

  • 9 Ottobre

    Vertice Lavoro, da Milano fiducia al Jobs Act

    Dopo aver rischiato lo slittamento, si è svolta ieri a Milano la Conferenza europea sul lavoro, proposta e fortemente voluta dalla Presidenza italiana per fare il punto sulla situazione dell’impiego in Europa e per poter presentare ai partner europei la tanto agognata riforma italiana del Jobs Act (nel frattempo veniva discussa in Senato la legge delega, con il voto di …

  • 9 Ottobre

    Bulgaria al voto: vince il GERB, trionfa l’instabilità

    L’esito del voto del 5 ottobre (elezioni politiche) non è affatto incoraggiante per la stabilità futura della Bulgaria: l’ultima cosa di cui il Paese aveva bisogno erano le ennesime elezioni non risolutive. Le elezioni sono state vinte dai conservatori del GERB (Cittadini per lo Sviluppo Europeo della Bulgaria), mentre i socialisti hanno subito una pesante sconfitta. Il GERB ha ottenuto il …

  • 9 Ottobre

    Elezioni in Lettonia: il centro-destra verso il governo

    Domenica scorsa si sono tenute le elezioni per il rinnovo della Saeima, il parlamento monocamerale della Lettonia. Saskaņas Centrs, coalizione socialdemocratica rappresentante la comunità russofona, si conferma primo partito con il 23% (24 seggi), ma arretra sensibilmente rispetto alla scorsa legislatura, durante la quale aveva 31 seggi. Avanzano invece i partiti della coalizione del governo uscente. Vienotība (centro-destra) ottiene il …

  • 9 Ottobre

    Occupazione nell’UE: la missione di Maryanne Thyssen

    Il 1 ottobre scorso è stato il terzo giorno di audizioni dei nuovi Commissari europei presso il Parlamento Europeo, nonché il turno della candidata belga per il portafoglio dell’Occupazione, Affari Sociali, Competenze e Mobilità dei lavoratori, Marianne Thyssen. La Commissaria ha dovuto sostenere un esame orale di tre ore davanti alle tre commissioni parlamentari incaricate dell’audizione: la commissione per l’occupazione …

  • 8 Ottobre

    Romania: verso le elezioni per il dopo Băsescu

    Per la Romania il 2014 è stato e sarà un anno importante: a maggio si sono tenute infatti le elezioni per il Parlamento Europeo, adesso si avvicinano le presidenziali, previste per il 2 novembre prossimo. I candidati alla presidenza sono Victor Ponta (Partito Social Democratico – PSD), Klaus Johannis (Alleanza Cristiana Liberale – ACL), Calin Popescu Tariceanu (Partito Liberale Riformista), …

  • 8 Ottobre

    La sfida di Phil Hogan, nuovo Commissario per l’agricoltura

    Il 2 ottobre la commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo ha interrogato il Commissario designato al medesimo portafoglio, Phil Hogan. Irlandese, classe 1960, Hogan ha una lunga carriera politica alle spalle. Membro del partito Fine Gael (partito di centro-destra appartenente al Partito Popolare Europeo – PPE), lo stesso del capo di governo irlandese, il Taoiseach Enda Kenny, Hogan …

  • 7 Ottobre

    Hill, un britannico ai servizi finanziari?

    Nominato da David Cameron come Commissario designato del Regno Unito, classe 1960, leader della casa dei Lord, Jonathan Hill è stato rapidamente ribattezzato «Lord Who?» dalle malelingue londinesi. Il sarcastico motteggio non ha tardato a risuonare nei corridoi di Bruxelles. Semi-sconosciuto dal pubblico domestico ed europeo, Hill ha una lunga carriera nei Tories alle spalle: dal Conservative Research Department, passando …

  • 6 Ottobre

    Catalogna, la crisi europea e degli stati-nazione

    C’è una domanda che scorre in maniera carsica nel dibattito europeo: riuscirà la Catalogna dove ha fallito la Scozia? Come noto, gli scozzesi hanno votato per rimanere nel Regno Unito: eppure, la battaglia è stata serrata fino all’ultimo, e probabilmente solo il grande impegno della Regina e dei principali partiti britannici (escluso l’UKIP di Farage), unito al terrore di conseguenze …

  • 4 Ottobre

    European Council: Mogherini is the new High Representative

    Come August, politics goes on holiday, and Europe along with it. Or it would have, if it weren’t for the extraordinary European Council of last July 16th. Then, so-called «top jobs» should have been decided upon. A number of hurdles, however, forced representatives, fonctionnaires and journalists to another extraordinary summit on Saturday, August 30th, in an unforeseen breach of protocol. …

  • 3 Ottobre

    Chi è Andrus Ansip, il nuovo Vice Presidente per l’Unione Digitale

    Andrus Ansip, nuovo Vice Presidente per l’Unione Digitale, su Twitter lo si trova come @Ansip_EU, dopo che ha creato l’account apposta per il nuovo ruolo nella Commissione Europea: infatti twitta in inglese e non nella sua lingua madre, l’estone. 57 anni, chimico di formazione, è stato Primo Ministro dell’Estonia dal 2005 a marzo 2014 e in precedenza sindaco della sua …