18comix

Politica e Istituzioni

Marzo, 2014

  • 4 Marzo

    Gran Bretagna e UE: Merkel non “salva” Cameron

    Era un parlamento inglese trepidante d’attesa quello che giovedì scorso ha atteso il discorso della Cancelliera tedesca Angela Merkel. Un’attesa giustificata dal peso dei temi che ne sarebbero stati oggetto e amplificata dal fatto che il discorso si sarebbe tenuto di fronte alle camere riunite. Il Primo Ministro inglese David Cameron da parte sua aveva già dichiarato che la Cancelliera …

  • 4 Marzo

    Right2Water, l’acqua è un diritto umano: la prima iniziativa dei cittadini europei

    È questo l’inequivocabile appello che si leva dalla sala stracolma del Parlamento Europeo, che il 17 febbraio ha ospitato l’audizione pubblica Right2Water, la prima iniziativa cittadina europea approdata nelle istituzioni. Un chiaro esempio di come la distanza percepita dalla gente possa annullarsi, quando in gioco ci sono istanze che vertono su questioni fondamentali abbinate alle capacità organizzative dei movimenti delle …

Febbraio, 2014

  • 27 Febbraio

    Danimarca e il “no” a Goldman Sachs: una riscossa civica?

    Eccezione felice nel caos europeo, terra di eguaglianza sociale e dinamismo economico: questa è la visione della Danimarca al di fuori dei propri confini, in particolare in Italia, dove il Paese è presentato come esempio virtuoso di convivenza tra modelli economici apparentemente opposti: “socialismo” del Nord, fatto di welfare generoso e tasse alte per i ricchi, e flessibilità economica ai …

  • 27 Febbraio

    Catalogna: cuore nazionalista, ghigliottina economica

    Dopo il 9 novembre 2014 la geografia dell’Europa potrebbe essere ben diversa da quella che oggi conosciamo. È il giorno in cui la Catalogna sarà chiamata a votare per la sua indipendenza, con un referendum indetto dall’autorità della Generalitat, il governo autonomo con sede a Barcellona. Una regione dall’animo indipendente, conosciuta con il nome di Catalonia sin dal X secolo, …

  • 17 Febbraio

    L’ascesa di Renzi: lucidità o azzardo?

    Tre settimane fa Federica Mogherini, membro della Direzione del PD con l’incarico per la politica estera ed europea aveva detto, in un incontro a Bruxelles, che la nuova leadership di Matteo Renzi sarebbe stata l’elemento fondante della campagna elettorale per le europee di maggio. Il responsabile della comunicazione del PD, Francesco Nicodemo, si era spinto a dire che non c’è …

  • 12 Febbraio

    Serbia, finisce l’epoca Dačić. L’inarrestabile ascesa di Aleksandar Vučić

    “Dačić non è stato un cattivo premier, anzi. Ma la Serbia può compiere progressi maggiori e più veloci”. Così si esprime Aleksandar Vučić, ormai ex vice-premier e leader di SNS, primo partito di Serbia. Partito che fino al 16 marzo, insieme all’SPS del premier Ivica Dačić, formerà la coalizione di governo. Già, fino al 16 marzo. Perché il bilancio sull’operato di …

  • 11 Febbraio

    Una Svizzera non troppo neutrale

    Si potrebbe dire che l’immigrazione è il tema caldo dell’inizio di questo 2014. Come se non bastassero i problemi sorti con l’apertura del mercato del lavoro europeo ai cittadini romeni e bulgari, ora ci si è messa pure la Svizzera introducendo paletti alla libera circolazione dei lavoratori europei. Una cosa che, vista la sua notoria fama di Paese neutrale, fa …

  • 11 Febbraio

    Herman Van Rompuy in Slovenia, tra gelo e timidi segnali di ripresa

    In Slovenia l’inverno si accanisce, al punto da bloccare i trasporti, costringere alla chiusura delle scuole e lasciare senza elettricità numerose zone del Paese. Malgrado però il freddo mostri i denti ed incuta paura, Lubiana sembra sulla via giusta per uscire dalla morsa della crisi economica. Ad affermarlo non sono solo il calo dei tassi di rendimento dei titolo di …

  • 9 Febbraio

    Verso le elezioni europee 2014: la Finlandia, tra la fiducia e i Veri Finlandesi

    La Finlandia è uno degli Stati più spettacolari d’Europa, ricco di bellezze naturali incontaminate, di foreste e di laghi. Nel 2010 la rivista americana Newsweek lo ha “insignito” del titolo di miglior Paese al mondo. Indipendente dal 1918, ha sempre avuto uno stretto rapporto commerciale con l’URSS. Venuta meno la potenza sovietica, lo Stato scandinavo si è progressivamente avvicinato all’Europa, entrando …

  • 7 Febbraio

    Verso le elezioni europee 2014: la Romania, malgrado tutto, ha fiducia nell’UE

    La Romania, Paese famoso per Dracula e per i suoi magnifici paesaggi, oltre che per essere “esportatore” di manodopera a basso costo, si presenta alla campagna elettorale per le elezioni europee con una situazione del tutto particolare. Nel 2012 ha infatti attraversato una crisi governativa piuttosto grave, che ha provocato l’intervento dell’Unione Europea, con conseguenze e ripercussioni proprio sulla percezione …