18comix

Politica e Istituzioni

Dicembre, 2013

  • 16 Dicembre

    La nuova coalizione: cosa cambia per la politica europea ed estera della Germania?

    Il primo documento programmatico della Große Koalition, è stato presentato il 27 novembre: quasi 200 pagine in cui si enumerano obiettivi e priorità per i prossimi quattro anni di governo in Germania. Dopo le sezioni su economia, lavoro, finanza, coesione sociale, sicurezza interna e diritti civili, le parti sesta e settima sono dedicate rispettivamente alla politica europea e alla politica …

  • 15 Dicembre

    L’UE e il dilemma della comunicazione

    In una bellissima giornata romana di fine novembre, la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e l’Ufficio di Informazione in Italia del Parlamento Europeo hanno organizzato nella sede di “Spazio Europa”, sita a pochi passi dall’Altare della Patria, il primo di quattro incontri dedicati a giovani dai diciotto ai trentacinque anni, “Comunicare l’Europa per i giovani”. Durante l’incontro è stato …

  • 12 Dicembre

    Presidenza italiana dell’UE: si accendono i motori

    Mancano poco più di sei mesi alla prossima presidenza italiana dell’Unione Europea e i lavori sono già in corso. Francesco Tufarelli, rappresentante del Dipartimento per le politiche europee della Presidenza del Consiglio, e Alessia Mosca, deputata della Camera dei Deputati, sono stati ospiti dell’Istituto Italiano di Cultura a Bruxelles per dare qualche anticipazione sul percorso di preparazione del semestre. Senza …

  • 10 Dicembre

    Slovacchia: preoccupa l’ascesa del “Duce”, Marian Kotleba.

    Qualcosa è cambiato in Slovacchia. Lo scorso 24 novembre si sono tenute le elezioni regionali, i cui risultati permettono di vedere in prospettiva diversa la vittoria di un anno fa, alle elezioni politiche, del centro sinistra (SMER, Direzione Socialdemocrazia) dell’attuale premier Robert Fico. Nella più centrale tra le sette regioni slovacche, Banskà Bystrica, si è svolto infatti il voto di ballottaggio …

  • 9 Dicembre

    Adesso, l’Europa: il PD di Matteo Renzi

    L’Europa dei burocrati, l’Europa del 3% da rinegoziare, l’Europa dei tavoli su cui sbattere il pugno. L’Europa di Matteo Renzi. Il nuovo Segretario del Partito Democratico ha ricevuto una legittimazione molto più ampia di quella prevista: forte del 68%, quasi due milioni di voti, Renzi ha conquistato la base elettorale del suo partito dimostrando che per la sue idee, lo …

  • 7 Dicembre

    Verso le primarie PD: cosa cambia per l’Europa?

    Domani si terranno le primarie per scegliere il prossimo Segretario del Partito Democratico. Le consultazioni riservate agli iscritti si sono già concluse con la vittoria di Matteo Renzi, Gianni Cuperlo è arrivato secondo e Pippo Civati terzo. Il PD è il principale partito della maggioranza di governo: dopo le primarie cambierà dunque il rapporto con Enrico Letta. Fino a oggi, …

  • 6 Dicembre

    ALDE: è sfida Rehn – Verhofstadt per la candidatura a presidente della Commissione

    Esiste davvero uno spazio politico significativo alternativo alle famiglie dei Socialisti e dei Popolari e opposto al fronte euroscettico? Ne sono convinti i Liberali europei che, in occasione del Congresso dell’ALDE (Alleanza dei Liberali e Democratici per l’Europa), svoltosi a Londra lo scorso fine settimana, hanno definito la piattaforma politica in vista delle elezioni europee del maggio 2014. Il Congresso …

  • 6 Dicembre

    Schulz ad Atene: si avvicina il semestre di presidenza greca dell’UE

    A partire da gennaio 2013, la Grecia tornerà protagonista all’interno dell’Unione Europea. Questa volta non più, o forse non solo, in qualità di Paese vittima ed artefice della più disastrosa crisi economica del vecchio Continente, ma in qualità di titolare della presidenza semestrale del Consiglio dell’Unione Europea. Per questo, a partire da questo mese, vedremo un fiorire di visite dalla …

  • 5 Dicembre

    Van Rompuy a Roma: bene Letta sui conti pubblici ma occorre proseguire le riforme

    Stessa scena, medesimi protagonisti: il Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy si è recato nuovamente a Roma, come sei mesi fa, per incontrare il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il Primo Ministro Enrico Letta. Questa volta non si tratta di una semplice cortesia, ma di un incontro programmatico per pianificare le basi di discussione dei prossimi appuntamenti europei, …

  • 2 Dicembre

    Vertice intergovernativo Letta-Putin: si brinda all’intesa

    Italia e Russia hanno stretto nuovi rapporti strategici: sette accordi bilaterali e ventotto intese commerciali sono state firmate durante il vertice intergovernativo, presieduto da Enrico Letta e Vladimir Putin, tenutosi lo scorso 26 novembre a Trieste. Durante il summit, il Presidente del Consiglio Letta e il Presidente russo hanno riannodato i fili di una ormai vecchia amicizia tra i due Paesi, …