18comix

Politica e Istituzioni

Ottobre, 2013

  • 25 Ottobre

    Il Consiglio Europeo e il Datagate: l’Europa reagisce

    Lo scandalo Datagate torna a imperversare in Europa, mettendo a dura prova i rapporti transatlantici. Le ultime rivelazioni di Edward Snowden sono arrivate nei giorni precedenti al Consiglio Europeo tenutosi giovedì e venerdì a Bruxelles, investendolo di una nuova valenza politica. L’incontro fra i capi di Stato e di governo infatti avrebbe dovuto concentrarsi sui temi dell’immigrazione e dell’agenda digitale, …

  • 23 Ottobre

    L’UE scongiura il suo shutdown. Via libera al bilancio correttivo da 2,7 miliardi

    La tranquilla quotidianità delle istituzioni europee, che questa settimana si articola tra la plenaria del Parlamento Europeo in corso a Strasburgo e il Consiglio Europeo in programma giovedì e venerdì a Bruxelles, è stata bruscamente interrotta dall’allarme lanciato lunedì dalla Commissione Europea. L’Unione Europea, rimasta senza risorse finanziarie, si sarebbe trovata vicina al suo “shutdown”. La mancanza di liquidità per …

  • 18 Ottobre

    I parlamentari nazionali discutono la governance europea

    Il Fiscal Compact è associato da molti cittadini europei alla più stringente politica di austerità e al rigoroso rispetto delle regole di bilancio. Il malessere sociale nei confronti di queste politiche si va intesificando. Per di più, regole come quella della riduzione di un ventesimo all’anno dell’eccedenza di debito pubblico oltre la soglia del 60% del PIL, prevista proprio dal …

  • 16 Ottobre

    Norvegia: il baricentro politico si sposta a destra. Al governo anche il partito di Breivik

    Il Primo ministro norvegese uscente, il laburista Jens Stoltenberg, ha annunciato lunedì le dimissioni formali del proprio governo rimettendo il nuovo mandato in mano a Re Harald V. Stoltenberg abbandona così la carica dopo esattamente 8 anni di governo: era stato nominato premier il 17 ottobre 2005, alla testa di una coalizione di governo composta dal partito laburista e dai centristi del partito …

  • 13 Ottobre

    Il confine sud – Barroso e Malmström a Lampedusa

    Dopo la tragedia di Lampedusa il governo Letta ha insistito perché il problema dell’immigrazione venisse considerato un problema europeo e perché l’Unione Europea intervenisse a supporto della propria frontiera meridionale. Bruxelles sembra aver risposto alla chiamata, per quanto possibile. Mercoledì infatti il Presidente della Commissione Manuel Barroso e il Commissario agli affari interni Cecilia Malmström hanno visitato Lampedusa, insieme al …

  • 12 Ottobre

    Open Days 2013, nuovi orizzonti per la politica di coesione

    Si è chiusa giovedì la manifestazione Open Days 2013 – European week of Regions and Cities, una quattro giorni di dibattiti, workshop ed esposizioni aventi come soggetto le regioni e le città europee. L’evento, ormai alla sua undicesima edizione, quest’anno aveva come slogan il motto “Taking off 2020”: il fulcro centrale di riflessione è stata infatti la nuova politica di …

  • 11 Ottobre

    Il testamento politico di Van Rompuy

    Il discorso tenuto dal Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy di fronte all’Assemblea Nazionale francese costituisce una sorta di testamento politico. Apparso sulla scena politica europea come primo detentore di questa carica introdotta con il Trattato di Lisbona, Van Rompuy ha incarnato in questi anni l’unità dell’Unione Europea in un periodo particolarmente complesso, proprio quando la crisi economica ha …

  • 8 Ottobre

    La Commissione preme per una legislazione europea più snella

    Per crescere felici bisogna essere magri. Così la pensava (e forse la pensa ancora) un noto e controverso medico italiano. Mentre una famosa giornalista scriveva, vent’anni fa, a proposito del legame tra snellezza e bellezza. Avere dimensioni adeguate è importante non solo per il corpo umano, ma anche per il corpus normativo. Per questo, la Commissione Europea nel dicembre 2012 …

  • 7 Ottobre

    La figura di Emma Bonino, fra le guerre in Kosovo e Siria

    A fine agosto è rimbalzata sulle scrivanie delle redazioni giornalistiche di tutta Italia questa affermazione: “la Siria non è il Kosovo, non è chiaro chi aiutare”. In piena tensione, con le navi americane già di fronte alle coste medio-orientali, questa dichiarazione sarebbe passata in secondo piano se non fosse stata pronunciata da un Ministro e per la precisione dal Ministro …

  • 6 Ottobre

    Ed è subito storia: dopo 20 anni, le verità della CIA sulla Bosnia

    Una scritta “SECRET” sbarrata, in calce ad alcuni documenti. Dopo 20 anni. E’ così che alcune sfaccettature della storia, negate, supposte, talvolta sorprendenti, vanno a completare un quadro in cui erano rimasti dei buchi, spesso spazio per le fantasie dei complottisti. E’ quanto sta avvenendo in questi giorni, dopo la decisione della CIA di de-classificare circa 300 documenti relativi alla …