18comix

Politica e Istituzioni

maggio, 2013

  • 23 Maggio

    Lettonia, approvata la nuova legge sulla cittadinanza

    Dopo due anni di discussioni, lo scorso 9 maggio il parlamento lettone ha approvato una nuova legge sulla cittadinanza che entrerà in vigore il 1 ottobre 2013, apportando forti cambiamenti in un Paese dalla forte eterogeneità nazionale. Secondo il CIA World Factbook, nel 2009 i lettoni erano il 59,3% della popolazione. Il principale gruppo minoritario è quello russo, con il 27,8% …

  • 17 Maggio

    Barroso appoggia l’offensiva di Hollande: riforme e investimenti. «In due anni l’unione politica»

    Il 15 maggio François Hollande ha festeggiato un anno di Eliseo e lo ha fatto a Bruxelles, con una giornata intensissima iniziata con l’apertura della Conferenza Internazionale sul Mali e conclusa con la conferenza stampa congiunta con il Presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso. «Pas un examen» aveva detto quest’ultimo poco prima dell’inizio della conferenza stampa, ribadendo che l’Europa …

  • 13 Maggio

    Niente maggioranza bulgara: a Sofia un parlamento ingovernabile

    Domenica 12 maggio si sono tenute le elezioni per il rinnovo dell’Assemblea Nazionale, l’unica camera del parlamento bulgaro. Il partito di maggioranza uscente, di centrodestra e membro del Partito Popolare Europeo Cittadini per lo Sviluppo Europeo della Bulgaria (il cui acronimo “GERB” in bulgaro significa anche stemma) ha ottenuto la maggioranza relativa con il 30,74% dei voti. Sono entrate in parlamento altre …

  • 9 Maggio

    Marazzi (European Federalist Party): All’Europa serve una rivoluzione strutturale. È il momento della Federazione europea

    Intervista a cura di Valentina Ferrara e Davide D’Urso  Lo European Federalist Party (EFP) è un partito pan-europeo attivo in 13 Stati membri dell’UE e nato nel novembre 2011 dalla fusione tra il Parti Fédéraliste, operativo in Francia dal 1995, e il partito Europe United, fondato nel 2005 in seguito alla bocciatura referendaria del Trattato costituzionale in Francia e Paesi Bassi. Lo EFP …

  • 8 Maggio

    Van Rompuy in Scandinavia: quale equilibrio tra integrazione e lotta alla crisi ?

    Il tour scandinavo del Presidente del Consiglio Europeo Herman Von Rompuy, svoltosi fra il 6 e 7 maggio, è parso indirizzato a rassicurare i membri settentrionali dell’Unione Europea, dopo mesi difficili a causa della crisi economica dell’eurozona, che ha generato una diversità di prospettive a tratti molto forte fra i Paesi più in difficoltà e quelli ‘virtuosi’. Fra questi, oltre …

  • 6 Maggio

    Il fronte anti-austerità segna un primo punto nella nuova partita politica europea

    Il dibattito sull’austerità e sull’opportunità di continuare a percorrere la strada del consolidamento fiscale ad ogni costo è più che mai acceso in Europa. La Germania, sempre più isolata, è rimasta pressoché l’unico grande Paese dell’eurozona a chiedere il rispetto integrale dei vincoli di bilancio prescritti dai Trattati e dagli accordi sottoscritti nei mesi più drammatici della crisi finanziaria. La …

  • 6 Maggio

    Elezioni in Islanda: no all’UE e ritorno al passato

    Soltanto 320.000 abitanti, la metà di quelli di Genova, ed un PIL pari ad un venticinquesimo di quello della sola Lombardia. Eppure di Islanda si parla tanto, spesso a sproposito. Si parla anche delle elezioni politiche svoltesi lo scorso weekend, che hanno segnato la vittoria della coalizione di centro-destra formata dal Partito dell’Indipendenza (26,7%) e dal Partito del Progresso (24,3%). …

aprile, 2013

  • 26 Aprile

    Il Partito Socialista Francese attacca Angela Merkel e prepara la “sfida democratica” per l’Europa

    Quanto sono lontani i tempi di Merkozy, quando l’alleanza franco-tedesca, il cosiddetto motore europeo, era la guida politica tanto indiscussa quanto criticata dell’Unione Europea! Secondo anticipazioni del quotidiano francese Le Monde, il Partito Socialista Francese (PSF) del Presidente della Repubblica François Hollande si starebbe preparando a presentare quest’oggi un clamoroso documento, durissimo nei toni, nel quale si attacca frontalmente il governo …

  • 25 Aprile

    Mimica (Croazia) sarà il ventottesimo membro della Commissione Barroso

    Sarà Neven Mimica il primo Commissario europeo proveniente dalla Croazia. La notizia è stata resa nota dalla Commissione Europea al termine dell’incontro di oggi tra il Presidente della Commissione José Manuel Barroso e lo stesso Mimica, attuale vicepremier e Ministro per l’integrazione europea del governo croato. La nomina, che sarà operativa dal 1 luglio prossimo, dovrà essere formalizzata dal Consiglio …

  • 18 Aprile

    Al Parlamento Europeo si torna a parlare del futuro dell’UE

    Nella giornata di martedì 16 aprile, la plenaria del Parlamento Europeo (PE) ha avuto come ospite il Primo Ministro finlandese Jyrki Katainen, per aprire un dibattito sul futuro dell’Unione Europea, così come nel febbraio era toccato al Presidente francese François Hollande e ad altri importanti esponenti politici che si sono susseguiti al PE dall’inizio della crisi. L’espressione “vogliamo più Europa” …