mercoledì , 26 settembre 2018
18comix

Roberta Bendinelli

Laureata con lode in giurisprudenza all'Università di Sassari, ho conseguito un LL.M. in diritto dell'Unione europea all'Université Libre de Bruxelles, con "grande distinction", specializzandomi in diritto europeo dell'immigrazione. Ho lavorato a Madrid, in Lussemburgo e a Bruxelles, ed attualmente sto scrivendo una tesi di dottorato in diritto europeo.

Svezia, la ventata nazionalista europea cresce con i Democratici Svedesi

La tornata elettorale svedese del 9 settembre ha incoronato Socialdemocratici e Moderati come primi due partiti ma la destra populista degli “Sweden Democrats” ha superato la prova del voto con un buon risultato, il 17,7%, migliore di quasi cinque punti percentuali rispetto a quello ottenuto nel 2014. La loro performance si colloca al centro dell’attenzione di politica e stampa internazionali, poiché …

Leggi di più

Egitto: l’8 settembre la decisione sui Fratelli Musulmani

L’antefatto è una manifestazione in favore dell’ex Presidente egiziano Mohamed Morsi, avvenuta nel 2013: Morsi era stato eletto democraticamente e aveva rivestito l’incarico presidenziale per circa un anno, fino al colpo di Stato perpetrato dell’esercito. Il suo partito di provenienza, Libertà e Giustizia, è vicino a “Muslim Brotherhood”, noti in Italia come “Fratelli Musulmani”. Un movimento, diverse anime Fondati nel …

Leggi di più

Tunisi: per la prima volta avrà un sindaco donna

A partire dal 3 luglio scorso, è una donna a guidare il municipio della capitale tunisina, ovvero a rivestire il ruolo di «cheikh de la médina», appellativo che il sindaco riceve in occasione di certe feste religiose. Il suo nome è Souad Abderrahim, un’imprenditrice collegata ad Ennahdha, partito costituito e divenuto attivo tra gli anni ’70 e ‘80. Ennahdha, dall’islamismo …

Leggi di più

Libia: gli accordi e l’appello di Amnesty International

Di recente, Amnesty International ha lanciato un appello affinché si prenda posizione contro le violenze subite dai richiedenti asilo e dai migranti irregolari nei campi di detenzione libici. Per inquadrare il problema, è necessario partire dal “Memorandum d’Intesa” che l’Italia ha firmato con le autorità libiche (che però non hanno il pieno controllo del territorio) nel febbraio 2017. Nel preambolo dell’accordo si …

Leggi di più

Il caso dell’europarlamentare Korwin-Mikke: il Tribunale dell’UE lo assolve

Korwin-Mikke

Il 1° marzo 2017, durante la plenaria del Parlamento Europeo sulle differenze di salario tra uomini e donne, l’europarlamentare Korwin-Mikke si è rivolto così ad una sua collega (v. il testo della sentenza del Tribunale dell’Unione europea nell’affaire T-352/17, ad oggi disponibile solo in lingua francese): « Connaissez-vous le palmarès des femmes lors des Olympiades polonaises de physique théorique? Quelle était …

Leggi di più

Big Data: cosa prevede il regolamento del 2016

La principale fonte in materia di dati personali è costituita dal regolamento europeo 2016/679 del 27 aprile 2016, che ha raggiunto la piena applicazione il 25 maggio scorso. Tale regolamento ha abrogato la direttiva 95/46, del 24 ottobre 1995. Uno dei motivi che ha reso necessaria la riforma è stato l’evoluzione dei cosiddetti Big Data: l’espressione si riferisce all’analisi di grandi …

Leggi di più